Passa ai contenuti principali

Ultimate Windows Tweaker per Windows 8 e 8.1 personalizza il sistema operativo con un clic

Ultimate Windows Tweaker 3.0 è un programma gratis che mette a disposizione oltre 170 impostazioni per modificare e personalizzare Windows 8 e 8.1 più facilmente
Per quanto riguarda Windows, quando si ha necessità di personalizzare il sistema operativo, a seconda delle modifiche da apportare, siano esse grandi o piccole, è necessario accedere in specifiche aree dell'OS per configurare ciò di cui si ha bisogno, ad esempio in alcuni casi si dovrà agire dal Pannello di controllo, oppure dal menu opzioni della directory o dell'elemento da modificare in questione e in altre circostanze si dovrà invece agire dal registro di sistema.

In questi casi la principale difficoltà nel personalizzare Windows a proprio piacimento potrebbe rivelarsi proprio nel fatto di non sapere dove e come mettere le mani o comunque trovare, fra tutte le altre, le giuste opzioni sulle quali intervenire.

Ultimate Windows Tweaker è un noto programma gratis, portable (non richiede installazione), per personalizzare le impostazioni e il comportamento di Windows in poche manciate di secondi, con pochi clic di mouse. Il suo scopo primario inatti è quello di mettere a portata di mano (di mouse) svariate impostazioni di configurazione del sistema operativo in maniera tale che l'utente le abbia subito a disposizione in un'unica interfaccia grafica senza dover andare a cercarle manualmente risparmiando così tempo prezioso.

Di recente è stato rilasciato Ultimate Windows Tweaker 3.0 ovvero la nuova versione del software sviluppata appositamente per Windows 8 e 8.1 (in precedenza infatti il programma funzionava solo su Windows 7). Ultimate Windows Tweaker 3.0 viene fornito con oltre 170 opzioni di personalizzazione che interessano l'aspetto grafico del sistema operativo, le performance, la sicurezza, l'account utente, il browser internet e altre funzionalità ancora.

Una volta scaricato, estratto dall'archivio e avviato, Ultimate Windows Tweaker 3.0 si presenterà con questa interfaccia (sotto in figura):
attraverso la quale l'utente potrà indicare le modifiche e personalizzazioni che desidera apportare a Windows 8 o 8.1 applicando poi il tutto con un clic sul pulsante "Apply". Anche se a disposizione c'è il pulsante "Restore Defaults" per ripristinare allo stato originale le impostazioni modificate, prima di apportare qualsiasi modifica al sistema con questo programma è caldamente consigliato creare un punto di ripristino e in tal senso si può intervenire direttamente con Ultimate Windows Tweaker 3.0 cliccando l'apposito pulsante "Create Restore Point", oppure tramite funzione nativa di Windows, ovvero accedendo in Pannello di controllo > Ripristino > Configura ripristino di sistema > Crea.

A seguire più nello specifico andiamo a vedere un'anterpima delle opzioni di personalizzazione e modifiche che è possibile apportare a Windows 8 e 8.1 con Ultimate Windows Tweaker 3.0. L'intera lista delle opzioni previste dal programma sono elencate in questa pagina dedicata.

Customization: In questa categoria sono raccolte una serie di impostazioni per personalizzare le funzionalità della barra delle applicazioni di Windows (Taskbar), l'esplora file/risorse (File Explorer), l'interfaccia moderna "metro" di Windows 8 (Modern UI) e altre impostazioni aggiuntive (Additional).
Per citare alcune personalizzazioni disponibili in questa categoria e annesse sottocategorie, è possibile: rimuovere icone e pulsanti dalla barra delle applicazioni e dalla'area di notifica o rimuovere sia la barra delle applicazioni o l'area di notifica; disabilitare le caratteristiche Aero-Peek, Aero-Snap e Aero-Shake, modificare il comportamento della schermata Start e interfaccia metro.

User accounts: In questa categoria sono invece disponibili una serie di impostazioni per personalizzare la parte account utente di Windows e apportare modifiche come ad esempio: utilizzare Smart Card per accedere, richiesta di premere Ctrl+Alt+Canc per accedere, disabilitare l'aggiornamento dei Criteri di gruppo all'avvio e altro ancora.

Performance: Questa categoria dispone invece di una serie di impostazioni per migliorare le prestazioni del sistema operativo come ad esempio: specificare a proprio piacimento un tempo di attesa dopo il quale allo spegnimento del PC terminare le applicazioni ancora in esecuzione, i servizi e le applicazioni che non rispondono; ancora disattivare l'indicizzazione per le ricerche, disabilitare i servizi Superfetch, Prefetch, Windows Update e altro ancora.

Security: Questa categoria raccoglie diverse caratteristiche di personalizzazione riguardo alcune impostazioni sulla sicurezza di Windows 8 e 8.1. Ad esempio da qui è possibile disattivare l'editor del registro di sistema, il Task Manager, il prompt dei comandi, il Controllo Account Utente, il Pannello di controllo, la crittografia del file system, il menu contestuale di Explorer, il cambio sfondo di Windows, disattivare Windows Media Center, il Registratore di suoni, Windows Store e altro ancora.

Internet Explorer: Le impostazioni raccolte in questa categoria servono a personalizzare il comportamento e l'aspetto del browser Internet Explorer. Ad esempio da qui è possibile fare in modo che le schede web vengano mostrate sotto barra degli indirizzi, venga mostrata una notifica al termine dei download, la cache venga eliminata automaticamente all'uscita dal browser, impostare la pagina iniziale, mostrare un avviso quando si stanno per chiudere più schede e altro ancora.

Additional: In questa categoria sono infine elencate alcune caratteristiche aggiuntive non categorizzate, per modificare anche impostazioni di sistema e di rete. Ad esempio: utilizzare l'AutoPlay per tutti i supporti e dispositivi, usare icone piccole nella barra delle applicazioni, nascondere le icone inattive nell'area di notifica, limitare l'accesso a connessioni anonime, nascondere tutta la rete in Risorse di rete, abilitare il supporto NTM2 e altro ancora.

Compatibile con Windows: 8 e 8.1 | Dimensione: 94.7 KB | Download Ultimate Windows Tweaker 3.0

Commenti

Post più popolari dell'ultima settimana

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…

Nuove funzioni del Blocco note in Windows 10 October 2018 Update

Il Blocco note di Windows con l'aggiornamento Windows 10 October 2018 Update ha ricevuto nuove funzionalità.

Nuove caratteristiche che migliorano l'utilizzo di questo semplice editor di testo preinstallato nel sistema operativo, che nonostante gli anni (la prima versione risale al 1985) continua comunque a rivelarsi sempre utile, e adesso, con il recente update, ancora un po' di più rispetto a prima.

Graficamente l'aspetto resta tale e quale a quello di sempre. Le novità infatti interessano il Blocco note esclusivamente a livello funzionale. Vediamole più nel dettaglio.

1. Supporto UNIX, Linux e Macintosh
Ci son voluti 33 anni, ma adesso il Blocco note ha finalmente guadagnato il supporto del ritorno di riga (gli a capo) di UNIX / Linux (LF) e Macintosh (CR) oltre al già da sempre supportato ritorno di riga Windows Line (CRLF).

Ciò significa che il Blocco note adesso riesce a interpretare correttamente i ritorno a capo esattamente come sono stati voluti e inseriti da co…