Passa ai contenuti principali

AVG Cleaner per Android libera memoria e migliora le prestazioni eliminando cache e cronologie

AVG Cleaner app gratis Android per eliminare cache e cronologie del cellulare recuperando spazio in memoria e migliorando le prestazioni
Come sui computer anche gli smartphone e i tablet nel tempo immagazzinano nella memoria interna ed esterna una serie di dati derivati dalle attività svolte sul dispositivo. Dati che a lungo andare occupano spazio e talvolta determinano un calo delle prestazioni del cellulare o tablet.
Su questi dispositivi la memoria viene principalmente occupata dalla cache, dalle varie cronologie, dalle chiamate e dai messaggi. Anche se è possibile cancellare i dati manualmente, non è sempre facile intervenire in tal senso e la procedura potrebbe rivelarsi piuttosto macchinosa.

Per i cellulari e tablet Android ecco che allora può tornare particolarmente comoda l'applicazione gratis AVG Cleaner (AVG Memory & Cache Cleaner) che con poche toccate sullo schermo permette di liberare la memoria e migliorare le prestazioni del dispositivo cancellando cache e cronologie facilmente, e nel caso in cui si necessiti anche in modo automatico.
Una volta avviato AVG Cleaner e toccato il tasto "Prosegui" l'applicazione scansionerà il cellulare/tablet rilevando la quantità di memoria occupata, che si può risparmiare effettuando la pulizia, e a seguire sarà possibile scegliere su quali dati intervenire (vedi immagine sopra). Nello specifico:
Cronologia - Comprende la cronologia di tutte le applicazioni, del browser internet, dei file multimediali, dei dwonload, degli appunti e di Google Play. Ovviamente si ha la possibilità di selezionare e deselezionare le voci desiderate. Da impostazioni predefinite le due opzioni "Cronologia di tutte le app" e "Includi file multimediali" sono disattivate in quanto la pulizia verrà eseguita anche su tutti i file di musica, video e foto presenti nella cartella Download e dopo non potranno essere più recuperati. Dunque valutare la scelta di queste due opzioni in base alle proprie necessità.

Cache - La cache è la memoria temporanea occupata da tutte le applicazioni che si è utilizzato. Da impostazioni predefinite nella lista vengono visualizzate per prime le cache che occupano più spazio.

Chiamate e messaggi - Qui si ha la possibilità di cancellare tutte le chiamate e i messaggi oppure solo le chiamate in entrata e/o quelle in uscita, perse, i messaggi ricevuti non letti e/o quelli ricevuti letti, quelli inviati.

Come prima accennato, accedendo nelle Impostazioni dell'app (toccando il pulsante dei tre quadratini in alto a destra) è anche possibile abilitare la Pulizia automatica specificando la frequenza tra giornaliera o settimanale e i settori sui quali AVG Cleaner dovrà intervenire automaticamente pulendo e liberando la memoria del dispositivo.

Download AVG Cleaner (AVG Memory & Cache Cleaner)

LEGGI ANCHE: PhoneClean 3 nuova versione del programma per eliminare file spazzatura da iPhone, iPad e iPod e liberare spazio.

Commenti

  1. Buono se usato con cautela, come CCleaner per PC (mi ha cancellato in PDF per errore).
    Segnalo anche game booster, raccoglie e lancia i giochi per android liberando la RAM, velocissimo.

    RispondiElimina
  2. Hai ragione, CCleaner soprattutto va usato con le pinze. Si conosco Game Booster, ne avevo parlato qui per la versione PC:

    http://www.guidami.info/2012/05/usare-i-videogiochi-al-massimo-delle.html

    grazie delle segnalazioni comunque, sempre utili.

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore

Post più popolari dell'ultima settimana

Attenti alla Pulizia disco di Windows 10 v1809: può cancellare i file dalla cartella Download

La Pulizia disco è uno strumento integrato in Windows, attraverso il quale è possibile liberare spazio di archiviazione cancellando file temporanei, delle precedenti installazioni del sistema operativo, dal Cestino e via dicendo.

Su Windows 10 con l'aggiornamento October 2018 Update, a tale strumento è stata aggiunta la nuova opzione di pulizia "Download" la quale permette di cancellare il contenuto di tale cartella.

Per impostazione predefinita l'opzione "Download" è deselezionata, e quando si vuole eseguire la pulizia disco è necessario assicurarsi che non sia selezionata nel caso in cui si volesse impedire che i file scaricati da internet vengano cancellati da questa directory.

Come negli esempi sopra in figura, l'opzione di pulizia della cartella "Download" si trova sia nella versione classica dello strumento Pulizia disco (che si esegue portandosi in "Questo PC", facendo poi un clic destro sul "Disco locale (C:)", nel …

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…