Passa ai contenuti principali

Apple Store regala Temple Run Oz gratis (offerta valida fino al 15 Novembre 2013)

Fra i giochi più popolari per cellulari e tablet Apple iOS e Android, la saga Temple Run della Imangi Studios è sicuramente ai primi posti; lo confermano fra l’altro le centinaia di migliaia di download di tali applicazioni.

Notevole successo che riscontrò il primo capitolo della saga e poi ripetuto da Temple Run 2. Ma oltre a Temple Run e Temple Run 2, la Imagi Studios ha sviluppato altri due capitoli, però a pagamento: Temple Run: Brave fra l’altro creato in collaborazione con la Disney e Pixar, e Temple Run: Oz anche questo creato in collaborazione con la Disney e ispirato al film “Il Grande e potente Oz”.

Per gli appassionati della saga farà sicuramente piacere sapere che con l’applicazione Apple Store è possibile scaricare gratis Temple Run Oz (che in condizioni normali costa 89 centesimi di euro) fino al 15 Novembre 2013 (offerta comunque soggetta a disponibilità).

Temple Run Oz mantiene sempre il classico stile Temple Run, ovvero un gioco di corsa senza fine a scorrimento verticale ma nel quale ambientazione e personaggi cambiano totalmente. Innanzitutto qui si gioca nel magico mondo di Oz e si deve scappare (sul sentiero di mattoni dorati) inseguiti dai babbuini volanti, proprio come nel film e nella favola. Cambiano anche gli ostacoli lungo il percorso così come i mezzi di fuga; ad esempio alcuni tratti saranno percorribili esclusivamente con la mongolfiera. Il tutto arricchito da una bella grafica (anche in HD) e dalla stessa fluidità di gioco che ha reso Temple Run il più scaricato del genere.

Temple Run Oz

Come avere Tumple Run Oz gratis

1. Se ancora non lo si è fatto, scaricare e installare l’app gratuita Apple Store disponibile a questo indirizzo.

2. Avviare l’applicazione Apple Store e nella scheda “Primo Piano” individuare e toccare la sezione “Un gioco in regalo – Scarica Temple Run: Oz è gratis solo per poco tempo”.

3. A seguire verrà così aperta la scheda informativa del gioco nella quale in basso è riportato un grosso bottone verde con scritto sopra “Download gratuito”; premere questo bottone.

4. Subito dopo si verrà rimandati a iTunes Store e una volta effettuato l’accesso, verrà fornito un codice regalo. Nella pagina del codice regalo, in alto a destra della schermata premere la voce “Usa codice”.

5. A seguire entro qualche secondo se tutto è andato a buon fine apparirà la notifica “Il tuo codice è stato usato correttamente”, dunque in automatico avrà inizio il download e al termine l’installazione di Tumple Run Oz da usare a pieno gratuitamente e per sempre.

Ripeto, l’offerta è valida fino al 15 Novembre 2013 fino a esaurimento scorte (dei codici regalo) ciò significa che potrebbe scadere anche prima, dunque chi è interessato si affretti prima che sia troppo tardi.

Se ti piacciono i giochi di corsa senza fine allora guarda questa lista di Giochi gratis come Temple Run per iPhone e Android. Potrebbe tornare utile anche questa lista di oltre 60 migliori giochi gratis per iPhone, iPad e iPod touch.

Commenti

Post più popolari dell'ultima settimana

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…

Nuove funzioni del Blocco note in Windows 10 October 2018 Update

Il Blocco note di Windows con l'aggiornamento Windows 10 October 2018 Update ha ricevuto nuove funzionalità.

Nuove caratteristiche che migliorano l'utilizzo di questo semplice editor di testo preinstallato nel sistema operativo, che nonostante gli anni (la prima versione risale al 1985) continua comunque a rivelarsi sempre utile, e adesso, con il recente update, ancora un po' di più rispetto a prima.

Graficamente l'aspetto resta tale e quale a quello di sempre. Le novità infatti interessano il Blocco note esclusivamente a livello funzionale. Vediamole più nel dettaglio.

1. Supporto UNIX, Linux e Macintosh
Ci son voluti 33 anni, ma adesso il Blocco note ha finalmente guadagnato il supporto del ritorno di riga (gli a capo) di UNIX / Linux (LF) e Macintosh (CR) oltre al già da sempre supportato ritorno di riga Windows Line (CRLF).

Ciò significa che il Blocco note adesso riesce a interpretare correttamente i ritorno a capo esattamente come sono stati voluti e inseriti da co…