Passa ai contenuti principali

Crap Killer: disinstallare toolbar e adware dal PC Windows

Ci sono alcune tipologie di programmi, specialmente fra quelli freeware, che dopo averli installati sul computer a loro volta e in alcuni casi anche a insaputa dell’utente installano fastidiose barre degli strumenti, più note come toolbar, e/o mostrano banner e sponsor pubblicitari molto spesso fuorvianti, tipologia di software noti con il termine adware.

Sporadicamente le toolbar si rivelano veramente utili e raramente un utente decide di accettare i banner generati da un software perché ritiene quest’ultimo davvero utile da non farne a meno o impossibile da rimpiazzare con un’alternativa pulita.

Ma nella stragrande maggioranza dei casi, e giustamente, quando l’utente scopre “l’inganno” la sua prima preoccupazione è di disinstallare tali toolbar e adware dal PC. Ma non sempre la disinstallazione di questi contenuti si rivela semplice; alcuni di fatti risultano piuttosto ostici da eliminare definitivamente dal sistema.

Ecco perché come già suggerito nell’articolo Disinstallare le toolbar dal browser e PC completamente: migliori risorse per farlo abbiamo visto alcuni metodi efficaci per fare ciò, utilizzando in primis e ove possibile Revo Uninstaller o simili per effettuare la rimozione in profondità, oppure in alternativa una serie di applicazioni specifiche per la disinstallazione delle più popolari e fastidiose toolbar.

LEGGI ANCHE: Sapere quali programmi inutili disinstallare dal PC con Should I Remove It?.

Un altro strumento che può tornare utile in tal senso è Crap Killer, un piccolo file batch di soli 7 KB, che scansiona programmi e applicazioni del PC Windows per individuare fra essi eventuali toolbar e software adware per procedere poi con la loro disinstallazione dal sistema.

Crap Killer per identificare toolbar e adware è stato compilato con una stringa che comanda al file batch di rilevare come programma indesiderato tutti quei software che nel nome riportano alcune parole chiave (solitamente usate nelle toolbar e adware) come ad esempio: coupon, trial, evaluation, security scan, discount, free e altre ancora.

Facile da usare, una volta avviato (facendo doppio click sull’eseguibile Crap Killer 2.cmd) verrà aperta una finestra in stile DOS e Crap Killer inizierà la ricerca delle eventuali e probabili toolbar e adware. Nel caso in cui individuasse software che rispondono a tali criteri, li mostrerà in elenco:

Crap Killer

e al termine della ricerca si potrà avviare la disinstallazione di tutti quelli trovati, che verranno disinstallati uno per volta, digitando la y accanto alla domanda “We all good? [y]” e confermando poi con Invio.

Dato che la disinstallazione non avviene in modo silenzioso o in background, bensì sarà l’utente a dover dare conferma, nel caso in cui si ritenga che il software in questione non è da disinstallare basterà annullare la disinstallazione:

Crap Killer conferma disinstallazione

e in automatico Crap Killer passerà al programma successivo.

Se invece si volesse escludere alcune parole chiave dalla ricerca Crap Killer (ad esempio la parola chiave “free” perché viene usata anche in molti software puliti) è possibile modificare il file .cmd Crap Killer aprendolo ad esempio con il Blocco note di Windows o con WordPad, quindi individuare la stringa delle parole chiave (come nell’esempio sotto in figura):

Crap Killer modificare parole chiave

e cancellare il termine di proprio interesse comprensivo del percorso; nel caso della parola chiave free si dovrà cancellare /c:" free" stessa cosa per le eventuali altre che si desidera rimuovere. Allo stesso modo è anche possibile aggiungere parole chiave alla stringa di ricerca, ad esempio /c:" ask" oppure /c:" babylon" o qualsiasi altra di proprio interesse.

Compatibile con Windows: Tutte le versioni

Dimensione: 7 KB

Download Crap Killer 2 (o superiore) | Home Page

Commenti

  1. OTTIMO PROGRAMMA CRAP KILLES PER ADW E TOOLBAR NOCIVE.L.UNICO NEO E',COME QUASI SEMPRE, CHE NON E' MULTILINGUE E DUNQUE,CON L.INGLESE SIAMO ALLE SOLITE NON SI CAPISCE UN TUBO, PERALTRO PUR CONOSCENDO OTTIMAMENTE FRANCESE,TEDESCO RUSSO E SPAGNOLO,I PROGRAMMI IN LINGUA BRITANNICA MI METTONO SEMPRE A DISAGIO,POICHE NON SI SA MAI COSA INSTALLANO O COSA DISINSTALLANO. L.ESEMPIO LO DA CRAP KILLER CHE SIA MANUALMENTE CHE AUTOMATICAMENTE ATTIVANO COMANDI PROMPT, MA POI, NEL MIO CASO, NON SO COSA FARE, DUNQUE LASCIO FARE, TUTTO, A WINDOWS 8,IN AUTOMATICO. MI TOLGO SOLO, LO SFIZIO, DI PROVARLI.E DISINSTALLARLI SUBITO DOPO, APPENA NOTO CHE NON SONO MULTILANGUAGE. CIAO E GRAZIE. ADAMAS

    RispondiElimina
  2. Ciao Adamas, con Crap Killer l'unica cosa che devi fare è digitare la "y" e premere Invio per confermare. Parte così la disinstallazione dei programmi individuati, disinstallazione che tu potrai decidere se effettuare o meno cliccando il pulsante Si o No.

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore

Post più popolari dell'ultima settimana

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…

Nuove funzioni del Blocco note in Windows 10 October 2018 Update

Il Blocco note di Windows con l'aggiornamento Windows 10 October 2018 Update ha ricevuto nuove funzionalità.

Nuove caratteristiche che migliorano l'utilizzo di questo semplice editor di testo preinstallato nel sistema operativo, che nonostante gli anni (la prima versione risale al 1985) continua comunque a rivelarsi sempre utile, e adesso, con il recente update, ancora un po' di più rispetto a prima.

Graficamente l'aspetto resta tale e quale a quello di sempre. Le novità infatti interessano il Blocco note esclusivamente a livello funzionale. Vediamole più nel dettaglio.

1. Supporto UNIX, Linux e Macintosh
Ci son voluti 33 anni, ma adesso il Blocco note ha finalmente guadagnato il supporto del ritorno di riga (gli a capo) di UNIX / Linux (LF) e Macintosh (CR) oltre al già da sempre supportato ritorno di riga Windows Line (CRLF).

Ciò significa che il Blocco note adesso riesce a interpretare correttamente i ritorno a capo esattamente come sono stati voluti e inseriti da co…