Passa ai contenuti principali

IObit Driver Booster per aggiornare i vecchi driver di Windows

Aggiornare i driver del computer è importante per rendere più performanti le rispettive periferiche hardware a livello di prestazioni ed energetico e talvolta anche per ottenere funzionalità aggiuntive integrate nella nuova versione rilasciata.

Solitamente i driver aggiornati vengono resi disponibili periodicamente sul sito del produttore della periferica, ad esempio la scheda video, e l’utente può provvedere al download e all’installazione manuale nel PC. Processo che comunque potrebbe richiedere tempo e che dovrà essere ripetuto nel tempo per controllare eventuali nuovi rilasci.

Ecco perché in alternativa in tal senso torna decisamente più comodo servirsi di appositi programmi che automatizzano la ricerca dei nuovi driver per l’hardware del computer in uso, come ad esempio i gratuiti e già recensiti: 3DP Chip, MyPCDrivers, DriverIdentifier, DriverEasy, Device Doctor.

IObit Drive Booster è un programma gratis sviluppato e rilasciato recentemente dalla nota azienda IObit con il quale su Windows (XP, Vista, 7 e 8) è facilmente possibile individuare i driver da aggiornare e procedere al download e all’installazione nel computer della versione più recente.

IObit Drive Booster è semplice da usare, una volta installato e avviato in automatico effettuerà la scansione del sistema per verificare l’hardware che necessità di aggiornamento a livello driver, mostrando in lista le eventuali periferiche che ne abbisognano (come nell’esempio sotto in figura):

IObit Drive Booster

Per ognuna di esse nella colonna Status viene espresso lo stato dell’attuale driver installato: Old per vecchio, Very Old per molto vecchio e Ancient per antico.

I driver aggiornati rilevati si possono scaricare e installare tutti insieme in un colpo solo cliccando il grosso pulsante Update All, oppure è possibile procedere uno alla volta cliccando il pulsante Update corrispondente alla periferica da aggiornare.

In entrambi i casi a seguire verrà prima effettuato il download nel computer del driver aggiornato e la creazione di un punto di ripristino in maniera tale che se il nuovo driver dovesse rivelarsi problematico o non funzionante si possa tornare alla versione precedentemente installata e funzionante.

Creato il punto di ripristino partirà l’installazione del driver aggiornato (è necessaria la conferma dell’utente) e al termine sarà necessario riavviare il computer per completare il tutto.

Considerando che IObit Drive Booster al momento è rilasciato come versione Beta, c’è da aspettarsi a breve l’uscita della versione finale del programma che sarà sicuramente ancora più efficiente di quella attuale.

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7 e 8

Dimensione: 4.87 MB

Download IObit Drive Booster

LEGGI ANCHE: Driver Booster 2.0 la nuova versione del programma per aggiornare i driver del PC.

Commenti

  1. Grazie Vinnie, testato e funzionante su win7 64 bit.
    Ho qualche esitazione ad aggiornare i driver della scheda di rete e del router, visto che ora la connessione è ok. Me lo consigli comunque?

    RispondiElimina
  2. Ciao rico, io ho aggiornato i driver di Windows 8 e XP senza problemi (compresa la scheda di rete). Rispetto a tutti gli altri software del genere mi sento più sicuro con questo perché è della IObit che sviluppa da tempo ottimi software. Poi il bello è che prima di installare l'aggiornamento, in automatico viene creato un punto di ripristino per tornare indietro se la nuova versione non funziona oppure è problematica.

    RispondiElimina
  3. Driver booster 2.0 disponibile, testato e funzionante anche in batch su win7 64bit ! :-)

    RispondiElimina
  4. Ciao rico grazie della segnalazione, lo avevo già in scaletta per oggi ;)

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore

Post più popolari dell'ultima settimana

Attenti alla Pulizia disco di Windows 10 v1809: può cancellare i file dalla cartella Download

La Pulizia disco è uno strumento integrato in Windows, attraverso il quale è possibile liberare spazio di archiviazione cancellando file temporanei, delle precedenti installazioni del sistema operativo, dal Cestino e via dicendo.

Su Windows 10 con l'aggiornamento October 2018 Update, a tale strumento è stata aggiunta la nuova opzione di pulizia "Download" la quale permette di cancellare il contenuto di tale cartella.

Per impostazione predefinita l'opzione "Download" è deselezionata, e quando si vuole eseguire la pulizia disco è necessario assicurarsi che non sia selezionata nel caso in cui si volesse impedire che i file scaricati da internet vengano cancellati da questa directory.

Come negli esempi sopra in figura, l'opzione di pulizia della cartella "Download" si trova sia nella versione classica dello strumento Pulizia disco (che si esegue portandosi in "Questo PC", facendo poi un clic destro sul "Disco locale (C:)", nel …

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…