Passa ai contenuti principali

Come scoprire il numero di chi chiama in privato: Whooming

Tutti sanno come nascondere il numero di telefono per chiamare in anonimo un’altra persona: il classico #31# seguito dal numero di telefono da contattare, oppure abilitando l’apposita opzione nelle impostazioni del cellulare.

E tutti almeno una volta avranno approfittato di questa funzionalità per fare uno scherzo ad amici e parenti. Ci sono però alcuni individui che si servono di tale metodo per perseguitare altre persone, comportamento conosciuto con il noto termine “stalking”, con pesanti avances, scherzi di cattivo gusto e nei casi più gravi con minacce vere e proprie.

In tali circostanze, specialmente in caso di minacce, per ragioni di sicurezza è sempre bene denunciare il tutto alle autorità. Nel frattempo o comunque nel caso in cui si volesse scoprire il numero di telefono di chi chiama anonimo, magari per informare lo stalker che non è più anonimo, oggi ci si può servire dell’ottimo e funzionante servizio gratuito Whooming, completamente disponibile anche in italiano.

Whooming

L’identificazione in chiaro del numero da parte di Whooming (numeri di cellulari, telefono fisso e anche numeri Skype) è basata sulla deviazione di chiamata (opzione disponibile in tutti i modelli più comuni di cellulari). Ovvero, dopo aver abilitato la deviazione di chiamata al numero di Whooming (a seguire andremo a vedere come fare), quando si riceverà una chiamata anonima basterà rifiutarla e in automatico si riceverà una email da Whooming nella quale è riportato per esteso il numero di telefono della persona che ha chiamato nascondendolo. Con l’aggiornamento del servizio non sono più previste le notifiche email bensì altre modalità per sapere chi ha chiamato con l’anonimo; esse sono riportate più in basso in questo articolo nella sezione dedicata “Novità dell’aggiornamento del servizio Whooming”.

Per testare l’efficienza del servizio è possibile fare una prova all’istante collegandosi con la home Page di Whooming e cliccando il pulsante “Non ci credi? – Provami”; quindi chiamare in anonimo il numero 0694802015 ed ecco che subito dopo il proprio numero verrà comunque svelato.

Come usare Whooming

1. Per servirsi di Whooming è necessario registrarsi gratuitamente al sito (cliccando il pulsante “Registrati” o “Accedi”) indicando poi email, password e il proprio numero di telefono.

2. Adesso non resta che attivare la deviazione delle chiamate al numero Whooming 0694802015. In tal senso ogni cellulare dispone dell’apposita funzione nel menu strumenti. In alternativa se non si trova questa funzione, si può abilitare la deviazione di chiamata semplicemente telefonando al numero:

**67*0694802015# per clienti TIM, Vodafone o Wind;

**67*0694802015*11# per clienti 3;

*22*0694802015# per rete fissa;

##002# per annullare le deviazioni di chiamate.

3. Finito. Da ora in avanti quando si riceverà una telefonata anonima, come detto prima basterà rifiutare la chiamata e aspettare l’email di Whooming (che verrà inviata all’indirizzo di posta indicato durante registrazione al servizio) nella quale in chiaro verrà riportato il numero di telefono di chi ha chiamato in anonimo.

Novità dell’aggiornamento del servizio Whooming (Gennaio 2015)

Con l’ultimo aggiornamento del servizio Whooming non sono più previste le notifiche email. Adesso per scoprire chi ci ha chiamato con il numero anonimo si può procedere gratuitamente in due modi:

- Dopo 24 ore dalla ricezione accedendo al sito www.whooming.com per vedere il resoconto delle telefonate anonime ricevute.

- Consultando il numero di telefono direttamente dall’app Whooming per cellulari Android, iPhone e Windows Phone.

Senza attendere le 24 ore è possibile vedere subito chi ha chiamato al telefono con l’anonimo, usufruendo delle notifiche SMS dal costo di 0,20 centesimi di euro per messaggio. Inoltre la nuova versione di Whooming prevede le seguenti funzionalità aggiuntive:

- Parla con lo stalker (costo 0,20 cent./minuto): Attivando questa funzionalità si “ingannerà” lo stalker che sentirà il telefono della vittima libero quando in realtà Whooming ne avrà già rintracciato il numero (ed il nome se presente in Rubrica) e richiamerà l’utente con il numero in chiaro dello stalker.
- Registra la chiamata con lo stalker (costo 0,10 cent./minuto): Con questa opzione invece, si potrà registrare la chiamata con lo stalker e scaricare il link del file direttamente sul proprio dispositivo o pc.
- Protezione Facebook: Registrandosi con Facebook si potrà attivare la protezione Facebook in modo d'avvisare tutti i contatti che si sta utilizzando Whooming.

Commenti

Post più popolari dell'ultima settimana

Attenti alla Pulizia disco di Windows 10 v1809: può cancellare i file dalla cartella Download

La Pulizia disco è uno strumento integrato in Windows, attraverso il quale è possibile liberare spazio di archiviazione cancellando file temporanei, delle precedenti installazioni del sistema operativo, dal Cestino e via dicendo.

Su Windows 10 con l'aggiornamento October 2018 Update, a tale strumento è stata aggiunta la nuova opzione di pulizia "Download" la quale permette di cancellare il contenuto di tale cartella.

Per impostazione predefinita l'opzione "Download" è deselezionata, e quando si vuole eseguire la pulizia disco è necessario assicurarsi che non sia selezionata nel caso in cui si volesse impedire che i file scaricati da internet vengano cancellati da questa directory.

Come negli esempi sopra in figura, l'opzione di pulizia della cartella "Download" si trova sia nella versione classica dello strumento Pulizia disco (che si esegue portandosi in "Questo PC", facendo poi un clic destro sul "Disco locale (C:)", nel …

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…