Passa ai contenuti principali

Aumentare la capacità della clipboard di Windows per la copia di più porzioni di testo

Aumentare la capacità della clipboard di Windows per la copia di più porzioni di testo

La clipboard in italiano corrisponde agli appunti di Windows ovvero quella funzionalità del sistema operativo che consente di tenere in memoria il contenuto appena copiato (tramite voce Copia del menu contestuale del tasto destro del mouse o con la combinazione dei due tasti Ctrl+C) sia esso un file o porzione di testo, in maniera tale da poterlo incollare dove occorre.

Da impostazioni predefinite la clipboard è in grado di tenere in memoria soltanto un contenuto copiato per volta, di conseguenza se il contenuto copiato non viene incollato da nessuna parte, il prossimo contenuto che si andrà a copiare rimpiazzerà il precedente (che dunque andrà perso) negli appunti di Windows.

In alcune circostanze questo comportamento si rivela un limite in quanto a seconda di ciò che si sta facendo al PC potrebbe essere invece necessario poter memorizzare più contenuti nella clipboard senza preoccuparsi di doverli incollare uno per volta come si è costretti a fare normalmente. Per aggirare tale limitazione abbiamo già visto due risorse gratis che si rivelano utili in tal senso: Clipboard Text Recorder e ControlC.

MyClip è un altro programma gratis sviluppato per lo scopo, compatibile anche con Windows 8, ma specifico per copiare e memorizzare nella clipboard più porzioni di testo. Facile da usare, una volta installato e avviato, MyClip è già pronto per entrare in azione e la sua icona verrà visualizzata nella barra delle applicazioni di Windows vicino all’orologio tramite la quale, dopo averci fatto sopra un clic destro di mouse, si potrà gestire il programma.

Con MyClip in esecuzione, qualsiasi contenuto testuale si copi verrà automaticamente memorizzato in questa speciale clipboard, per poi reperirlo in un secondo momento quando necessario e incollarlo dove occorre. Per aprire la clipboard di MyClip, nella barra di Windows vicino all’orologio cliccare l’icona con il tasto destro del mouse e nel menu contestuale fare clic sulla voce Show MyClip per visualizzare gli appunti testuali copiati (come nell’esempio sotto in figura):

MyClip contenuto della clipboard

Essi verranno ordinati numericamente e il contenuto contrassegnato dal numero 1 è l’ultimo che è stato copiato cronologicamente. Per ogni clip memorizzata è inoltre riportata la data e l’ora dell’avvenuta e corrispondente copia.

Le clip possono essere singolarmente e ampiamente gestite tramite menu contestuale del tasto destro del mouse dopo aver cliccato quella di proprio interesse (sotto in figura):

MyClip gestione del contenuto della clipboard

Ci sono alcune funzioni interessanti nel menu contestuale. Innanzitutto l’opzione Edit Item (ma anche Preview Item) che una volta cliccata consentirà di copiare la porzione di testo in questione per incollarla dove si desidera; Uppercase per trasformare il testo della clip in caratteri maiuscoli e viceversa l’opzione Lowercase per passare dal testo maiuscolo al minuscolo; l’opzione Title che fa diventare maiuscola la prima lettera della prima parola della clip selezionata; Remove Item per eliminare la clip in questione.

Come si può vedere nell’immagine qui sopra, alcune funzioni del menu contestuale possono essere azionate anche con scorciatoie da tastiera premendo la combinazione di tasti associata alla relativa opzione di gestione.

Da impostazioni predefinite MyClip memorizza un massimo di 200 clip e la dimensione massima dedicata alla memoria della sua clipboard è settata in maniera tale che non superi i 5 MB. Tali limitazioni si possono comunque personalizzare; in tal caso cliccare l’icona di MyClip con il tasto destro del mouse e nel menu fare clic sulla voce Options per aprire la corrispondente e omonima finestra delle impostazioni (sotto in figura):

MyClip impostazioni

Agendo sul valore Items count si potrà modificare il numero di clip testuali massime da memorizzare; agendo sul valore Max Clipboard Copy Size invece si potrà modificare la capacità di archiviazione della clipboard MyClip. Sempre da questa finestra all’occorrenza è anche possibile modificare le combinazioni di tasti associate alle funzioni di gestione delle clip (facendo doppio clic su quella che si desidera personalizzare); inoltre selezionando o deselezionando la voce Start with Windows si potrà fare in modo che MyClip venga avviato o meno con Windows. Confermare le eventuali modifiche apportate cliccando OK.

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7 e 8

Dimensione: 332 KB

Download MyClip

Commenti

Post più popolari dell'ultima settimana

Attenti alla Pulizia disco di Windows 10 v1809: può cancellare i file dalla cartella Download

La Pulizia disco è uno strumento integrato in Windows, attraverso il quale è possibile liberare spazio di archiviazione cancellando file temporanei, delle precedenti installazioni del sistema operativo, dal Cestino e via dicendo.

Su Windows 10 con l'aggiornamento October 2018 Update, a tale strumento è stata aggiunta la nuova opzione di pulizia "Download" la quale permette di cancellare il contenuto di tale cartella.

Per impostazione predefinita l'opzione "Download" è deselezionata, e quando si vuole eseguire la pulizia disco è necessario assicurarsi che non sia selezionata nel caso in cui si volesse impedire che i file scaricati da internet vengano cancellati da questa directory.

Come negli esempi sopra in figura, l'opzione di pulizia della cartella "Download" si trova sia nella versione classica dello strumento Pulizia disco (che si esegue portandosi in "Questo PC", facendo poi un clic destro sul "Disco locale (C:)", nel …

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…