Passa ai contenuti principali

Scaricare ISO di Windows 8 dopo aver fatto l’aggiornamento da XP, Vista o 7

Download ISO di Windows 8 dopo aver fatto l’aggiornamento da XP, Vista o 7

Il 26 Ottobre 2012 la Microsoft ha lanciato ufficialmente il nuovo sistema operativo Windows 8 e in questo articolo abbiamo visto come scaricarlo e installarlo nel computer per pochi euro aggiornando Windows XP, Vista o 7 sfruttando la promozione in vigore fino al 31 Gennaio 2013.

Promozione imperdibile dato che consente di avere Windows 8 Pro a soli 15, 30 o 60 euro, tant’è che in soli tre giorni dalla data di lancio sono stati registrati oltre quattro milioni di download. Aggiornando un precedente sistema operativo (XP, Vista o 7) si ha la possibilità di installare Windows 8 direttamente subito dopo il download oppure di creare un’immagine ISO da masterizzare per fare l’installazione in un secondo momento.

Dato che avere il DVD con la ISO del sistema operativo è una saggia scelta per reinstallazioni future, sotto a seguire per coloro che invece hanno scelto di installare direttamente il nuovo OS saltando questo passaggio, andiamo a vedere come scaricare la ISO di Windows 8 per masterizzarla su DVD in maniera tale da averla sempre a disposizione quando sarà necessario.

Prendendo atto di questo la Microsoft infatti nell’email inviataci subito dopo l’acquisto del nuovo sistema operativo da la possibilità all’utente di poter scaricare nel PC l’applicazione Windows8-Setup.exe che non è altro che la procedura guidata per poter ripetere nuovamente il download di Windows 8 (versione specifica per l’utente in questione associata al Codice Product Key fornitoci a pagamento avvenuto) cliccando il link “qui” nel messaggio della mail (come nell’esempio sotto in figura):

Windows 8 email della Microsoft

Qualora si abbia cancellato tale email è comunque possibile procedere al download di Windows8-Setup.exe da questo indirizzo (ovviamente è necessario essere in possesso del nostro Codice Product Key per poter poi proseguire con il download).

Una volta avviato Windows8-Setup.exe avrà dunque inizio la procedura guidata dove per prima cosa è necessario immettere il Codice Product Key:

Windows 8 inserire Codice Product Key

Nella schermata successiva verrà così mostrato il riepilogo della nostra versione Windows 8:

Windows 8 riepilogo versione acquistata

Cliccando il pulsante Avanti avrà inizio il download di Windows 8:

Windows 8 download

Al termine del download verrà ora visualizzata la schermata Installa Windows 8 (sotto in figura):

Windows 8 installazione opzioni

nella quale per creare l’immagine ISO da masterizzare poi su DVD vergine si deve selezionare l’opzione Installa creando un supporto di installazione. Avrà così inizio la creazione dell’immagine ISO:

Windows 8 creazione immagine ISO

Creata l’immagine ISO verrà infine mostrata la schermata Masterizza il file ISO su un DVD (sotto in figura):

Windows 8 masterizzazione ISO su DVD

Dunque non resta altro che inserire il DVD vergine nel masterizzatore del computer e avviare la masterizzazione. Al termine si sarà ora in possesso del disco di installazione di Windows 8 da usare in caso di necessità. Sul DVD sarebbe bene scrivere con il pennarello il Codice Product Key in via preventiva qualora venisse smarrito. </span>

LEGGI ANCHE: Metodo per scaricare la ISO di Windows 8 se non si dispone dell’email della Microsoft e Metodo per creare la ISO di Windows 8 direttamente dal sistema operativo.

Commenti

  1. Dopo tentativi in orari diversi durante la giornata continua a ritornare l'errore "Adesso non riesco a connettermi"...
    Soluzioni?

    RispondiElimina
  2. Ma riesci comunque a navigare su internet nonostante l'errore? Prova a chiudere l'antivirus ed eventualmente altri programmi che si connettono a internet, dunque ritenta (con antivirus non in esecuzione).

    RispondiElimina
  3. Si. Riesco a navigare senza problemi (nessun antivirus installato - ho installato Win 8 su VMare)...

    RispondiElimina
  4. Anonimo allora il problema può essere dovuto a VMare, strano però. Ma disattivando qualsiasi altro software che usa internet non risolvi niente comunque?

    RispondiElimina
  5. No. Ho provato poco fa anche su win 7 ma ritorna stesso errore...

    RispondiElimina
  6. Ma Windows 8 Pro è installato su Windows 7? Ovvero hai aggiornato Windows 7 a Windows 8 Pro? Prova ad aggiornare i driver della connessione alla rete; verifica la disponibilità di aggiornamenti importanti per Windows 8 ed eventualmente fai gli aggiornamenti; chiudi l'eventuale firewall e antivirus in esecuzione. Prova con questi tre metodi (uno per volta) vediamo se si risolve.

    RispondiElimina
  7. Ho solo un dubbio: utiizzando "Installa creando un supporto di installazione" viene fatta anche l'installazione o viene solo creato il DVD senza installazione ?
    Grazie

    RispondiElimina
  8. Viene creato solo il supporto poi potrai procedere all'installazione di Windows 8, ma su quel PC però.

    RispondiElimina
  9. Se per errore di sceglie "installa più tardi dal desktop" è possibile tornare indietro per scegli la seconda opzione è creare l Iso?

    RispondiElimina
  10. Anonimo non ho provato ma pare che sia possibile.

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore

Post più popolari dell'ultima settimana

Attenti alla Pulizia disco di Windows 10 v1809: può cancellare i file dalla cartella Download

La Pulizia disco è uno strumento integrato in Windows, attraverso il quale è possibile liberare spazio di archiviazione cancellando file temporanei, delle precedenti installazioni del sistema operativo, dal Cestino e via dicendo.

Su Windows 10 con l'aggiornamento October 2018 Update, a tale strumento è stata aggiunta la nuova opzione di pulizia "Download" la quale permette di cancellare il contenuto di tale cartella.

Per impostazione predefinita l'opzione "Download" è deselezionata, e quando si vuole eseguire la pulizia disco è necessario assicurarsi che non sia selezionata nel caso in cui si volesse impedire che i file scaricati da internet vengano cancellati da questa directory.

Come negli esempi sopra in figura, l'opzione di pulizia della cartella "Download" si trova sia nella versione classica dello strumento Pulizia disco (che si esegue portandosi in "Questo PC", facendo poi un clic destro sul "Disco locale (C:)", nel …

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…