Passa ai contenuti principali

10+ Trucchi iPhone, iPod touch e iPad per funzionalità da conoscere

Quando la Apple rilascia gli aggiornamenti delle versioni del sistema operativo iOS, fra le varie novità apportate c’è anche l’aggiunta di nuove funzioni da usare sul dispositivo in questione sia esso un iPhone, iPod touch o iPad.

Tali funzionalità migliorano sicuramente l’esperienza di utilizzo dell’iDevice da parte dell’utente permettendo così di aumentare la produttività velocizzando alcuni compiti che nelle versioni iOS precedenti risultavano magari un po’ più macchinosi o assenti del tutto.

Dato che conoscere e mettere in pratica queste funzioni può tornare utile in varie circostanze, a tale proposito sotto a seguire andiamo a vedere una lista di oltre dieci trucchi da usare su iPhone, iPod touch e iPad.

1. Bloccare la rotazione dello schermo – Da impostazioni predefinite lo schermo degli iDevice prevede l’orientamento verticale in modo tale che quando il dispositivo viene ruotato la schermata venga adattata automaticamente alla nuova posizione. In alcune circostanze questo comportamento può però tornare scomodo dunque potrebbe rivelarsi necessario disattivare la funzione di orientamento.

Per farlo si deve premere due volte il tasto Home, in basso allo schermo verrà così mostrata la barra multitasking (quella dove vengono visualizzate le icone delle applicazioni aperte), adesso con il dito sfiorare questa barra verso sinistra, dunque premere il lucchetto dell’orientamento verticale per disattivarlo/attivarlo.

2. Catturare una schermata – Nel caso in cui si volesse fare uno screenshot di quello che è visualizzato nello schermo del dispositivo, basterà premere contemporaneamente il tasto Home e il tasto di Spegnimento/Accensione (il pulsante che c’è in alto a destra del dispositivo). Ci si renderà conto che la schermata è stata catturata in quanto subito dopo aver premuto i due tasti lo schermo emetterà una sorta di flash. Le immagini verranno salvate nel Rullino foto.

LEGGI ANCHE: Fare screenshot dell’intera pagina internet con iPhone, iPad, iPod e Android.

3. Accedere alla fotocamera da con schermo bloccato – Quando lo schermo è bloccato è necessario sbloccarlo per poter utilizzare il dispositivo. Ma per usare la fotocamera non è necessario. Infatti nella schermata di blocco basterà premere e spostare verso l’alto l’icona della fotocamera per accedervi immediatamente.

4. Chiudere le applicazioni in background – Quando vengono avviate le applicazioni esse restano in background nella barra multitasking, ovvero non vengono automaticamente terminate quando si torna alla schermata Home. E’ necessario farlo manualmente. Dunque premere due volte il tasto Home per visualizzare la barra multitasking, qui tenere premuta l’icona di una qualsiasi applicazione fino a che inizia a muoversi, adesso è possibile chiudere con una “touchata” tutte le app aperte presenti nella barra.

5. Usare una sveglia personalizzata – Questa è una novità della versione iOS 6. Ovvero adesso è possibile settare come sveglia del dispositivo anche le canzoni della propria collezione musicale accedendo in Orologio>Sveglia e in Suono indicando il brano musicale che più si preferisce.

6. Ingrandire la dimensione predefinita del testo – Per chi sull’iDevice ha problemi nel leggere i caratteri dei contenuti testuali senza occhiali può aumentarne la dimensione accedendo in Impostazioni>Generali>Accessibilità>Testo grande e impostare quella che risulta essere più leggibile.

7. Scrivere in maiuscolo – Da impostazioni predefinite su i dispositivi Apple a parte la prima lettera di inizio paragrafo e dopo il punto, il testo viene scritto in minuscolo. Nel caso in cui si volesse scrivere tutto in maiuscolo, nella tastiera basterà premere due volte consecutive il tasto Shift (la freccetta verso l’alto per fare la maiuscola).

8. Punto spazio e maiuscola al volo – Quando si sta scrivendo del testo sul dispositivo, premendo due volte consecutive la barra spaziatrice verrà immediatamente aggiunto un punto, uno spazio e la prima lettera della parola successiva inizierà in maiuscolo.

9. Abilitare la modalità di lettura notturna – Leggere del testo sul dispositivo durante la notte o comunque in un ambiente buio può risultare fastidioso per la vista e in alcune circostanze disturbare il sonno. In questo senso si può intervenire sulla luminosità del display oppure accedere in Impostazioni>Generali>Accessibilità e abilitare la modalità Bianco su nero.

10. Tornare subito a inizio pagina – Quando sul dispositivo si stanno navigando pagine web o applicazioni lunghe, è possibile tronare al volo in cima alla pagina toccando due volte consecutive la barra di stato, ovvero quella dove è visualizzata l’icona della carica della batteria.

11. Nascondere foto private senza usare applicazioni – Nel caso in cui si volesse rendere indecifrabile una fotografia privata e non si ha avuto il tempo di installare un’applicazione apposita per tale scopo, la si può comunque rendere momentaneamente irriconoscibile (dunque ripristinabile allo stato originario) ritagliandola al massimo zoom come spiegato in questa breve guida.

12. Sentire l’audio dei video di YouTube in background e nel mentre fare altro su iPhone, iPad, iPod touch come navigare su internet, usare le applicazioni e giocare, vedere le foto e fare qualsiasi altra cosa sempre accompagnati dalla musica YouTube che fa da sottofondo.

Commenti

Post più popolari dell'ultima settimana

Attenti alla Pulizia disco di Windows 10 v1809: può cancellare i file dalla cartella Download

La Pulizia disco è uno strumento integrato in Windows, attraverso il quale è possibile liberare spazio di archiviazione cancellando file temporanei, delle precedenti installazioni del sistema operativo, dal Cestino e via dicendo.

Su Windows 10 con l'aggiornamento October 2018 Update, a tale strumento è stata aggiunta la nuova opzione di pulizia "Download" la quale permette di cancellare il contenuto di tale cartella.

Per impostazione predefinita l'opzione "Download" è deselezionata, e quando si vuole eseguire la pulizia disco è necessario assicurarsi che non sia selezionata nel caso in cui si volesse impedire che i file scaricati da internet vengano cancellati da questa directory.

Come negli esempi sopra in figura, l'opzione di pulizia della cartella "Download" si trova sia nella versione classica dello strumento Pulizia disco (che si esegue portandosi in "Questo PC", facendo poi un clic destro sul "Disco locale (C:)", nel …

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…