Passa ai contenuti principali

Fare la copia di ripristino dei salvataggi dei videogame – Migliori programmi per farlo

Fare la copia di ripristino dei salvataggi dei videogame – Migliori programmi per farlo

E’ facilmente intuibile quanto sia importante al computer fare la copia di backup di immagini, video e documenti importanti in maniera tale da poterli ripristinare nel caso in cui ad esempio il sistema operativo smette di funzionare e lo si deve formattare con conseguente perdita di tali dati.

Per i giocatori più accaniti è altrettanto importante fare la copia di sicurezza dei savegame, ovvero i salvataggi del videogioco installato nel computer. Magari dopo ore e giorni di partite si è arrivati finalmente a giocare uno degli ultimi livelli ma ecco che di punto in bianco Windows smette di funzionare e non c’è altra alternativa alla formattazione. Di conseguenza tutte le partite e i livelli del videogame giocati e salvati andranno persi e si dovrà ricominciare a giocare tutto dall’inizio.

Ecco allora che per evitare di ritrovarsi in questa situazione torneranno utili i migliori programmi gratis per fare la copia di sicurezza dei salvataggi dei videogame installati nel PC che andremo ora a vedere.

1. GameSave Manager

GameSave Manager

GameSave Manager che già avevamo visto in questo articolo la precedente versione, è un programma gratis piuttosto semplice da utilizzare. Una volta installato e avviato in automatico eseguirà la scansione del sistema per rilevare i videogiochi installati nel PC. A seguire verrà caricata la schermata iniziale del software nella quale per creare una copia di backup dei savegame si dovrà cliccare la voce Make a backup.

Verrà mostrata poi la schermata sopra in figura nella quale nella lista dei giochi individuati dal programma si dovranno selezionare quelli per i quali si desidera effettuare una copia di sicurezza dei salvataggi. Non resta che avviare il tutto cliccando il pulsante evidenziato in verde, indicare una cartella dove salvare i file di backup che verranno generati e confermare.

Per ripristinare la copia di backup dei savegame, nella schermata iniziale di GameSave Manager fare clic su File>Restore Gamesaves, indicare il file copia di sicurezza creato in precedenza e avviare il ripristino.

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7 e 8

Dimensione: 6.81 MB

Download GameSave Manager

2. SaveGame Backup Manager

SaveGame Backup Manager

SaveGame Backup Manager è un’altra valida applicazione per fare il backup dei savegame. Non richiede installazione e una volta avviato per creare la copia di sicurezza dei savegame del videogioco di proprio interesse procedere come segue:

- Cliccare il pulsante Add New Game e nella finestra che verrà visualizzata (sotto in figura):

Indicare gioco per il quale creare il backup dei savegame

cliccare il pulsante Browse per indicare la cartella del videogame in questione che solitamente si trova in Disco locale (C:)>Programmi oppure nella cartella App Data. In Games digitare il nome del gioco e confermare cliccando OK.

- Tornati alla schermata principale del software non resta che cliccare il pulsante Backup Now per creare la copia di sicurezza. In automatico i backup verranno salvati all’interno dell’omonima cartella di SaveGame Backup Manager.

Per eseguire il ripristino non resta che avviare SaveGame Backup Manager, nella colonna Game name selezionare il gioco di proprio interesse con un clic di mouse, subito sotto nella colonna Last Update selezionare con un clic il backup, dunque avviare il ripristino cliccando il pulsante Restore.

Compatibile con Windows: XP, Vista e 7

Dimensione: 36.9 KB

Download SaveGame Backup Manager

3. SaveGameBackup.net

SaveGameBackup.netAnche SaveGameBackup.net è portable ovvero non richiede installazione per essere adoperato. Semplice da usare, una volta avviato riconoscerà i videogiochi installati nel PC e li mostrerà nella scheda Backup dell’interfaccia grafica principale. Dunque occorre selezionare quelli di proprio interesse, in Backup Path indicare la cartella di destinazione dove si preferisce vengano salvati i file di backup che verranno generati e avviare il tutto cliccando il pulsante Backup.

Per ripristinare una copia di backup effettuata in precedenza, si deve accedere nella scheda Restore del programma, selezionare il videogame di proprio interesse e avviare il ripristino cliccando il pulsante Restore.

Compatibile con Windows: XP, Vista e 7

Dimensione: 1.27 MB

Download SaveGameBackup.net

4. MASGAU

MASGAUMASGAU è un altro utile programma gratis per creare copie di ripristino dei salvataggi dei videogame installati nel computer. Dopo averlo installato, avviarlo in modalità MASGAU (Single User Mode). In automatico rileverà i videogiochi installati nel sistema che a loro volta saranno visualizzati in lista nella scheda Backup dell’interfaccia grafica del software.

Accedere nella scheda Settings e in Backup Path cliccare il pulsante Change per indicare la cartella nella quale si desidera salvare i file di backup che verranno generati.

Dunque tornare nella scheda Backup e selezionare con un clic i videogiochi di proprio interesse. Avviare la creazione dei backup cliccando il pulsante Back This Up.

Per ripristinare un backup, una volta avviato il software spostarsi nella scheda Restore, nella lista selezionare con un clic di mouse i savegame dei giochi che si desidera ripristinare, quindi avviare il ripristino facendo clic sul pulsante Restore These.

Compatibile con Windows: XP, Vista e 7

Dimensione: 1.93 MB

Download MASGAU

5. Savegame Manager

Savegame Manager

Savegame Manager è un’altra applicazione portatile facile da usare. Una volta avviata, nella scheda Giochi fare clic sul pulsante Ottenere l’elenco per permettere al programma di rilevare i giochi installati. Dunque nella lista dei videogame generata selezionare con un clic quello o quelli di proprio interesse, cliccare il pulsante Salva e confermare cliccando OK per generare la copia di backup.

Per ripristinare un backup, nell’interfaccia grafica di Savegame Manager spostarsi nella scheda Memoriz, selezionare il backup del gioco che si desidera ripristinare e confermare cliccando il pulsante Ripristina.

Compatibile con Windows: XP, Vista e 7

Dimensione: 2.29 MB

Download Savegame Manager

Consiglio

Come si avrà potuto notare, i software sopra elencati non individuano tutti lo stesso quantitativo di videogame, dunque nel caso in cui fosse necessario sarebbe opportuno servirsi più di uno di questi programmi. Per fare il backup dei savegame dei videogiochi più vecchi adoperare SaveGame Backup Manager (il secondo della lista) in quanto le altre applicazioni elencate rilevano soprattutto quelli un po’ più recenti.

Commenti

  1. ciao winni. sono ale
    Volevo sapere se ce un programma ,dove fare il Backup di un gioco gia installato nel pc,per poi poterlo riutilizzarlo dopo una formattazione.

    RispondiElimina
  2. Ale ciao, usa uno di quelli sopra indicati, dopo che lo hai reinstallato potrai fare poi il rirpsitino dei savegame per riprendere da dove eri rimasto.

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore

Post più popolari dell'ultima settimana

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…

Nuove funzioni del Blocco note in Windows 10 October 2018 Update

Il Blocco note di Windows con l'aggiornamento Windows 10 October 2018 Update ha ricevuto nuove funzionalità.

Nuove caratteristiche che migliorano l'utilizzo di questo semplice editor di testo preinstallato nel sistema operativo, che nonostante gli anni (la prima versione risale al 1985) continua comunque a rivelarsi sempre utile, e adesso, con il recente update, ancora un po' di più rispetto a prima.

Graficamente l'aspetto resta tale e quale a quello di sempre. Le novità infatti interessano il Blocco note esclusivamente a livello funzionale. Vediamole più nel dettaglio.

1. Supporto UNIX, Linux e Macintosh
Ci son voluti 33 anni, ma adesso il Blocco note ha finalmente guadagnato il supporto del ritorno di riga (gli a capo) di UNIX / Linux (LF) e Macintosh (CR) oltre al già da sempre supportato ritorno di riga Windows Line (CRLF).

Ciò significa che il Blocco note adesso riesce a interpretare correttamente i ritorno a capo esattamente come sono stati voluti e inseriti da co…