Passa ai contenuti principali

Salvare in automatico tutta la cronologia di testo e file copiato con il mouse

Salvare in automatico la cronologia di testo e file copiati con il mouse

Quando con il tasto destro del mouse si copia una porzione di testo o un file, esso viene memorizzato temporaneamente negli appunti di Windows (la clipboard) in maniera tale da poterlo incollare dove occorre.

Negli appunti di Windows di default è possibile copiare un solo contenuto alla volta. Infatti se ad esempio dopo aver copiato una porzione di testo in seguito se ne copia un’altra ancora (o un file), la prima copia verrà rimpiazzata dall’ultima, andando quindi persa.

Ma molto spesso invece tornerebbe decisamente più utile poter copiare più porzioni di testo e file senza doversi preoccupare a ogni singola copia di incollare o salvare la risorsa in questione per non perderla. Normalmente il sistema operativo non consente di fare quanto appena detto, dunque per ottenere comunque tale risultato ci si dovrà servire di appositi software esterni sviluppati per lo scopo. Specifico per le porzioni di testo abbiamo già visto l’applicazione Clipboard Text Recorder. A seguire invece andremo a conoscere un altro programma gratis dal nome ControlC con il quale memorizzare negli appunti di Windows, senza doversi preoccupare di incollare o salvare, non solo testo ma anche file, più alla volta e averli sempre a disposizione quando occorrono.

ControlC infatti è un interessante applicazione che monitora la clipboard di Windows e automaticamente memorizza qualsiasi porzione di testo e file copiato con il mouse salvandoli online in un database crittografato e protetto da password di accesso. In questo modo tutto ciò che si è copiato sarà sempre disponibile in ogni momento (di default per 2 settimane ma estendibile a piacimento). I contenuti della clipboard verranno disposti in ordine cronologico con tanto di data e ora della copia dei singoli contenuti. I file copiati come ad esempio immagini, audio, programmi e via dicendo verranno archiviati nel database dal quale se occorre sarà possibile scaricarli nel computer cliccando il corrispondente pulsante Download.

Facile da usare, tutto ciò che si deve fare è scaricare, installare e avviare l’applicazione (quando è in esecuzione la sua icona verrà mostrata nella barra di Windows vicino all’orologio). Verrà richiesto di impostare una password di protezione/accesso al database:

ControlC settare password database

e una volta settata, subito dopo in automatico ControlC inizierà a monitorare la clipboard salvando nel database tutto ciò che viene copiato con il tasto destro del mouse. Per accedere al database si deve fare un clic di mouse sull’icona dell’applicazione (nella barra di Windows) che a sua volta aprirà la cronologia della clipboard in una pagina web del proprio browser internet predefinito (esempio sotto in figura):

ControlC database

Come precedentemente detto il database è disposto in ordine cronologico, è provvisto di un motore di ricerca interno e di filtri per mostrare i contenuti memorizzati della clipboard in base alla tipologia: testo, immagini, file, tutti o solo quelli contrassegnati con la stella.

Cliccando il pulsante Advanced si accede, con la scheda Settings, ai settaggi dell’applicazione (sotto in figura):

ControlC settings

nella quale in Keep text for (porzioni di testo) e Keep file & Images for (file vari) si può aumentare o diminuire il periodo di archiviazione dei contenuti memorizzati a seconda delle proprie necessità. Di default ControlC memorizza solo i file che non superano i 5 MB di dimensione, ma se occorre anche in questo caso si può aumentare il limite agendo sulla voce Only keep if smaller than. Tra gli altri settaggi avanzati c’è la possibilità di cambiare tema al database (ce ne sono 9 a disposizione), il numero di contenuti da mostrare per pagina e nei risultati di ricerca, creare esclusioni con la Blacklist e filtrare ulteriormente il comportamento del motore di ricerca interno.

Compatibile con Windows: XP, Vista  e 7

Dimensione: 2.12 MB

Download ControlC

Commenti

Post più popolari dell'ultima settimana

Scaricare video da ogni sito internet – Migliori programmi gratis per farlo

Scaricare video da internet è un’operazione ormai comune a tutti. La maggior parte degli utenti ha imparato bene come fare il download dei filmatidalla rete.

Ma la tendenza per la stragrande maggioranza degli utenti è quella di scaricare video sempre dagli stessi siti, tendenza in parte dovuta alla loro popolarità, al tanto materiale disponibile e alle varie risorse gratis sviluppate appositamente per fare il download da quei siti.

Però bisogna ricordare che oltre ai soliti noti, internet brulica di tanti altri portali video ricchi di contenuti di vario tipo e genere. L’unico problema potrebbe essere quello di non sapere come fare a scaricare i video nel PC anche da questi siti, magari perché non esistono estensioni dedicate o software appositi.

A tale proposito sotto a seguire andiamo dunque a vedere una lista dei migliori programmi gratis per scaricare video praticamente da ogni sito internet, anche da quelli dove normalmente è impossibile farlo.

1. aTube Catcher
Ne avevamo parlato de…

Ingrandire testo su Windows 10 1809 di menu, icone, barre del titolo ecc con la funzione integrata

Con Windows 10 October 2018 Update Microsoft ha finalmente reintegrato la funzione nativa per aumentare la dimensione del testo delle icone, menu, barre del titolo ecc del sistema operativo.

Infatti, non si sa per quale motivo, a partire dall'aggiornamento Windows 10 Creators Update Microsoft aveva rimosso tale caratteristica costringendo l'utente a rivolgersi a soluzioni di terze parti come i validi, gratuiti e già recensiti Winaero TweakerSystem Font Size Changer.

Adesso senza servirsi di software esterni, per regolare la dimensione del testo del SO, ci si deve portare in menu Start > Impostazioni > Accessibilità > Schermo e qui come nell'esempio sotto in figura:
nella sezione "Ingrandisci testo" si dovrà trascinare verso destra il cursore dell'opzione "Trascina il dispositivo di scorrimento fino a quando il testo di esempio è facile da leggere".

Si parte dalla percentuale predefinita del 100% con la possibilità di raggiungere il massi…

Come eliminare le vecchie immagini account utente di Windows 10

A seconda dei casi, al computer Windows 10 si potrebbe aver cambiato più volte l'immagine del proprio account utente agendo da menu Start > Impostazioni > Account > Le tue info > Crea la tua immagine.

Nel corso del tempo è probabile che le foto sottoposte in tal senso siano state parecchie, di conseguenza quando ci si porta nella su menzionata sezione "Le tue info", insieme a quella attualmente applicata verranno mostrate anche le vecchie immagini account utente usate in precedenza (come nell'esempio sotto in figura):
Il fatto è che tale sezione non dispone di alcun pulsante per eliminare le vecchie immagini, le quali di conseguenza continueranno a essere mostrate in "Le tue info"; un problema soprattutto nel caso in cui tra queste foto ce n'è fosse qualcuna di indesiderata.

Fortunatamente è possibile intervenire in maniera alternativa per eliminare le vecchie immagini dell'account utente. Vediamo come procedere.

1. Premere la combinazio…