Passa ai contenuti principali

Previsioni meteo su Chrome con l’estensione YoWindow

Vedere le previsioni meteo su Chrome con l’estensione YoWindow
Per vedere le previsioni meteo al computer abbiamo già visto diversi servizi online e software free per farlo come ad esempio YoWindow.

Tra i programmi gratis YoWindow è sicuramente uno dei migliori per una serie di caratteristiche tra le quali: è anche in lingua italiana, facile da usare, bello a livello grafico, animato (ovvero le condizioni climatiche vengono esattamente riprodotte nell’interfaccia grafica che si presenta sotto forma di paesaggio), e infine consente di vedere le previsioni meteo dei successivi nove giorni a quello corrente.

La buona notizia è che da pochi giorni YoWindow è diventato anche una estensione gratuita per Chrome. Ovvero chi preferisce non installare la versione software nel computer può comunque servirsene installando sul browser di Google la versione componente aggiuntivo, che in linea di massima (a livello funzionale) è tale e quale al programma. Multilingua (italiano compreso), personalizzabile tramite opzioni, grafica animata con differenti paesaggi a disposizione, previsioni meteo per i nove giorni a seguire, tante info metereologiche visualizzate e visualizzabili. Vediamo come funziona.


Dopo aver installato YoWindow su Chrome, l’icona dell’estensione verrà visualizzata accanto alla barra degli indirizzi internet (come nell’esempio sotto in figura):
YoWindow icona estensione su Chrome
riportando tra l’altro quella che è la temperatura e il simbolo della condizione meteo corrispondente alla località preferita che si è settata come predefinita tramite le opzioni del componente aggiuntivo. Cliccando questa icona verrà espansa la finestra popup dell’estensione (come nell’esempio sotto in figura):
YoWindow estensione gratuita per Chrome
Come si può notare nell’immagine, l’estensione YoWindow riporta vari dati metereologici come: temperatura (minima e massima), vento, pressione, umidità e il simbolo della condizione meteo. Come accennato in apertura dell’articolo, il paesaggio è animato ed è caratterizzato dai dati metereologici rilevati per la nostra località; ovvero se c’è il sole il paesaggio sarà soleggiato, in base alla forza del vento si muoveranno poco o molto le piante del paesaggio, se c’è la pioggia pioverà anche nel paesaggio e se le previsioni segnalano un temporale allora nel paesaggio cadranno anche i fulmini e così via.

Per personalizzare il programma si deve cliccare il pulsante Options visualizzato in basso a sinistra della finestra accedendo così nelle opzioni del componente aggiuntivo (sotto in figura):
YoWindow per Chrome - Opzioni estensione
Per prima cosa cliccare il pulsante evidenziato in fucsia e nell’elenco selezionare la lingua nella quale si desidera portare l’interfaccia grafica di YoWindow.

Per settare la propria città (anche se dovrebbe essere rilevata in automatico dall’estensione) è necessario selezionare prima con un clic di mouse una a caso di quelle già presenti in lista e premere il pulsante Edit, quindi cancellarne il nome sostituendolo con quello della località di proprio interesse e confermare la modifica cliccando il pulsante Set. Per impostare tale località come predefinita premere il pulsante Set As Home.

Nel caso in cui si volesse cambiare paesaggio, in Landscape è possibile scegliere tra quattro scenari differenti: Village il villaggio di campagna che è quello predefinito, Seaside è la località di mare, Airport è la veduta di un aeroporto, Oriental è una veduta dal sapore orientale.

Sempre nella finestra Options è inoltre possibile regolare tante altre impostazioni come le varie unità di misura, la visualizzazione della temperatura in gradi Celsius o Fahrenheit, l’aggiunta di altre informazioni meteo a quelle già visualizzate di default e via dicendo. Nel suo genere YoWindow è sicuramente uno dei migliori componenti aggiuntivi per il browser per vedere le previsioni meteo.

Questo video introduttivo a YoWindow rende meglio l’idea del funzionamento del programma e dell’estensione per Chrome:
Download YoWindow per Chrome

Commenti

  1. Sarà anche carino ma non funziona per niente... della mia città (Ancona) sta sbagliando completamente la situazione attuale, di Londra mi dice che adesso è notte (mentre sono le 12.30 di giorno)... meglio lasciar perdere!!

    RispondiElimina
  2. Ho provato con Roma è funziona. Dunque questi problemi speriamo vengano risolti con un aggiornamento.

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore

Post più popolari dell'ultima settimana

Attenti alla Pulizia disco di Windows 10 v1809: può cancellare i file dalla cartella Download

La Pulizia disco è uno strumento integrato in Windows, attraverso il quale è possibile liberare spazio di archiviazione cancellando file temporanei, delle precedenti installazioni del sistema operativo, dal Cestino e via dicendo.

Su Windows 10 con l'aggiornamento October 2018 Update, a tale strumento è stata aggiunta la nuova opzione di pulizia "Download" la quale permette di cancellare il contenuto di tale cartella.

Per impostazione predefinita l'opzione "Download" è deselezionata, e quando si vuole eseguire la pulizia disco è necessario assicurarsi che non sia selezionata nel caso in cui si volesse impedire che i file scaricati da internet vengano cancellati da questa directory.

Come negli esempi sopra in figura, l'opzione di pulizia della cartella "Download" si trova sia nella versione classica dello strumento Pulizia disco (che si esegue portandosi in "Questo PC", facendo poi un clic destro sul "Disco locale (C:)", nel …

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…