Passa ai contenuti principali

Salvare password e email degli account in modo sicuro con Sicurpas

Tutti gli utenti che adoperano internet hanno sicuramente registrato più di un account su qualche sito web per usufruirne dei servizi. Ad esempio quello della posta elettronica, Facebook, eBay, Poste o il sito della propria banca e via dicendo.

Quando i siti ai quali ci si è registrati iniziano a essere diversi, se non li si memorizza da qualche parte ricordarsi i dati di accesso di ognuno di essi potrebbe rivelarsi un compito un po’ arduo. Volendo li si potrebbe annotare in un’agenda, memorizzarli nel browser ma questi metodi non sono proprio sicuri in quanto facilmente violabili, soprattutto se non si è i soli ad adoperare quel PC.

Ecco allora che per ovviare al problema si rivelano utili i password manager, ovvero quei programmi che servono a memorizzare in modo sicuro e protetto da una master password, le credenziali di accesso ai siti e servizi web ai quali ci si è registrati. Per quanto riguarda i password manager gratis abbiamo già parlato di applicazioni come Password Safe, Pault e Free Password Manager. Sicurpas è un altro valido programma gratis sviluppato da programmatori italiani (sardi nello specifico) con il quale salvare in modo sicuro password e email dei servizi internet ai quali ci si è registrati ma non solo. Tra l’altro Sicurpas è disponibile anche in versione portable da mettere su chiavetta USB, soluzione comoda per portarsi ovunque le proprie credenziali senza timore di perderle.

Inoltre il programma è piuttosto semplice da usare, una volta avviato per memorizzare password e email si dovrà procedere in questo modo:

Sicurpas lista schede

Cliccare il pulsante Nuova scheda evidenziato in fucsia e nella lista delle schede individuare quella più opportuna nella quale inserire le credenziali di accesso che si desidera memorizzare; ad esempio la scheda Internet per salvare password e email degli account dei siti web ai quali ci si è iscritti. Dunque cliccare la categoria con il tasto destro del mouse e nel menu fare clic sulla voce Inserisci nuova password per inserire i dati del primo account; verrà visualizzata questa finestra (sotto in figura):

Sicurpas Inserisci nuova password

Nei campi Identificativo digitare il nome del sito web in questione, Sito web digitare l’indirizzo internet del sito, Username digitare l’email o username associata al sito e in Password digitare la password di accesso al sito. Notare che in Valutazione viene mostrato anche il livello di sicurezza della password digitata, ovvero se è facile da indovinare o meno. Confermare e salvare cliccando OK. Ripetere lo stesso procedimento per memorizzare i dati di un altro account.

A lavoro finito si otterrà una lista delle credenziali di accesso memorizzate, simile all’esempio sotto in figura:

Sicurpas Visualizza password

Nella quale le colonne riportano il nome del sito associato, l’indirizzo internet, l’username e la password. Attenzione però che la password mostrata nella corrispondente colonna non è quella reale bensì per ragioni di sicurezza è rimpiazzata da una parola sostitutiva generata a caso. Infatti per vedere in chiaro la password realmente associata all’account si dovrà cliccare la riga con il tasto destro del mouse e nel menu fare clic su Visualizza password>Password selezionata o Tutte le password. Altra comoda funzione è che se nella lista credenziali memorizzate si fa un doppio clic su quella di proprio interesse, in automatico verrà aperta nel browser predefinito la pagina web del sito associato in maniera tale da non doverla cercare manualmente.

Per salvare la scheda delle credenziali immesse, nella barra degli strumenti di Sicurpas fare clic su File>Salva scheda e nella finestra che verrà visualizzata:

Sicurpas Salva scheda

digitare per due volte, la seconda è di verifica, la password di protezione della scheda credenziali di accesso precedentemente memorizzate e confermare cliccando OK. In questo modo chi non conosce la master password non potrà aprire la scheda e visualizzare i dati in essa memorizzati.

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7 e 8

Dimensione: 5 MB (Installazione | 2 MB (Portable)

Download Sicurpas | Home Page

Commenti

  1. Mariano Ortu ed il suo team ringraziano per questa fantastica recensione. Un caro saluto allo staff ed agli utenti di questo bellissimo sito dalla terra dei nuraghi!

    RispondiElimina
  2. Complimenti a voi per il vostro lavoro ;)

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore

Post più popolari dell'ultima settimana

Attenti alla Pulizia disco di Windows 10 v1809: può cancellare i file dalla cartella Download

La Pulizia disco è uno strumento integrato in Windows, attraverso il quale è possibile liberare spazio di archiviazione cancellando file temporanei, delle precedenti installazioni del sistema operativo, dal Cestino e via dicendo.

Su Windows 10 con l'aggiornamento October 2018 Update, a tale strumento è stata aggiunta la nuova opzione di pulizia "Download" la quale permette di cancellare il contenuto di tale cartella.

Per impostazione predefinita l'opzione "Download" è deselezionata, e quando si vuole eseguire la pulizia disco è necessario assicurarsi che non sia selezionata nel caso in cui si volesse impedire che i file scaricati da internet vengano cancellati da questa directory.

Come negli esempi sopra in figura, l'opzione di pulizia della cartella "Download" si trova sia nella versione classica dello strumento Pulizia disco (che si esegue portandosi in "Questo PC", facendo poi un clic destro sul "Disco locale (C:)", nel …

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…