Passa ai contenuti principali

Personalizzare Internet Explorer 9 facilmente con IE9 Tweaker Plus

Personalizzare Internet Explorer 9 facilmente con IE9 Tweaker Plus

Tutti i browser internet sono provvisti di opzioni e impostazioni varie per modificarli e configurarli a dovere secondo i propri gusti ed esigenze.

Nel caso specifico di Internet Explorer 9, il piccolo programma gratis IE9 Tweaker Plus in tal senso può rivelarsi una comoda risorsa per personalizzare in modo facile questa versione del browser di casa Microsoft.

IE9 Tweaker Plus consente infatti di personalizzare e modificare oltre 27 impostazioni del browser suddivise in parte per ciò che riguarda l’aspetto di Internet Explorer 9 e in parte per la sicurezza. L’applicazione è facile da usare e tra l’altro non richiede neanche installazione in quanto si tratta di un software portable che va subito avviato e adoperato, comodo da portare su chiavetta USB. Inoltre tutte le modifiche apportate a Internet Explorer 9 con IE9 Tweaker Plus sono reversibili con un semplice clic di mouse.

Una volta avviato IE9 Tweaker Plus si presenterà con questa interfaccia grafica (sotto in figura):

IE9 Tweaker Plus

Nella parte alta, Appearance\Browsing sono raccolte tutte le opzioni di personalizzazione dell’aspetto di Internet Explorer 9, nello specifico:

  • Mostra / Blocca barra dei menu
  • Mostra / Blocca barra dei comandi
  • Mostra / Blocca barra dei collegamenti
  • Mostra / Nascondi Barra di stato
  • Mostra icone grandi / piccole
  • Attivare bordo 3D
  • Usa i font ClearType
  • Attivare navigazione Caret
  • Avviare IE9 sempre a schermo intero
  • Numero massimo di connessioni e download
  • Numero massimo di righe per nuova scheda: da 2 a 5

Inoltre cliccando il pulsante Create A Custom Homepage si può configurare una pagina iniziale personalizzata indicando i siti web di proprio interesse per i quali è anche possibile mostrare o meno il logo.

Nella parte bassa dell’interfaccia grafica di IE9 Tweaker Plus, in Security\Personal vengono invece elencate le opzioni per personalizzare ciò che riguarda la sicurezza di Internet Explorer 9; nello specifico:

  • Disabilita Opzioni Internet
  • Disabilita barra dei menu
  • Disabilita barra dei comandi
  • Disabilita barra dei collegamenti
  • Disabilita Preferiti
  • Risolvere problema di salvataggio password
  • Disattiva schermo intero
  • Disattivare riquadro feed RSS
  • Disattivare la funzione Ricerca di Windows – Cronologia
  • Imposta modalità InPrivate come Home page (Pulsante)
  • Creare icona di collegamento InPrivate sul desktop (Pulsante)
  • Creare icona di avvio modalità InPrivate menu Start (Pulsante)

Per rendere effettive le modifiche apportate cliccare il pulsante Apply e Close per chiudere il programma. Nel caso in cui si volesse ripristinare la configurazione originale delle opzioni modificate, aprire IE9 Tweaker Plus e cliccare il pulsante IE Defaults e Apply.

Requisiti di sistema: Windows con Internet Explorer 9

Dimensione: 289 KB

Download IE9 Tweaker Plus | Home Page sviluppatori

Commenti

  1. Ho appena scoperto che conviene navigare con IE9 a schermo intero (tasto F11) perchè, spostando il puntatore del mouse verso l'alto, riappare la barra di navigazione coi relativi pulsanti home e preferiti.

    RispondiElimina
  2. Si vero volevo scrivere un post in merito. IE9 Tweaker Plus per farlo ha l'opzione Start in Fullscreen Mode.

    RispondiElimina
  3. Però sono rimasto affezionato a firefox... anzi no, a waterfox:
    http://waterfoxproject.org/downloads/
    Specifico per sistemi a 64bit, se scaricato e installato si prende i preferiti e i componenti aggiuntivi di firefox 32bit, e li incorpora.
    Bisogna pure instalare i plugin flash player, java e silverlight (sulla stessa pagina).
    Testato, funzionante e performante!

    RispondiElimina
  4. Non ho ancora avuto modo di provarlo, lo farò. Io uso Firefox e Chrome in uguale misura, ho anche IE, Opera e Safari per motivi lavorativi. Comunque Firefox e Chrome li preferisco agli altri.

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore

Post più popolari dell'ultima settimana

Attenti alla Pulizia disco di Windows 10 v1809: può cancellare i file dalla cartella Download

La Pulizia disco è uno strumento integrato in Windows, attraverso il quale è possibile liberare spazio di archiviazione cancellando file temporanei, delle precedenti installazioni del sistema operativo, dal Cestino e via dicendo.

Su Windows 10 con l'aggiornamento October 2018 Update, a tale strumento è stata aggiunta la nuova opzione di pulizia "Download" la quale permette di cancellare il contenuto di tale cartella.

Per impostazione predefinita l'opzione "Download" è deselezionata, e quando si vuole eseguire la pulizia disco è necessario assicurarsi che non sia selezionata nel caso in cui si volesse impedire che i file scaricati da internet vengano cancellati da questa directory.

Come negli esempi sopra in figura, l'opzione di pulizia della cartella "Download" si trova sia nella versione classica dello strumento Pulizia disco (che si esegue portandosi in "Questo PC", facendo poi un clic destro sul "Disco locale (C:)", nel …

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…