Passa ai contenuti principali

Come mostrare una pagina vuota in una nuova scheda di Firefox, Chrome, Internet Explorer, Opera e Safari

Come visualizzare una pagina vuota o bianca quando si apre una nuova scheda su Firefox, Chrome, Internet Explorer, Opera, Microsoft Edge e Safari
Con il lancio della versione numero 13 di Firefox adesso anche sul browser di casa Mozilla quando si apre una nuova scheda vengono visualizzati i siti più visitati, funzione già prevista dagli altri maggiori browser web.

Per alcuni utenti questa soluzione si rivela comoda per poter accedere più rapidamente alle pagine internet che più si navigano, ma per altri utenti tale funzione potrebbe rivelarsi un problema di privacy nel caso in cui il proprio computer venisse adoperato da altre persone che in questo modo potrebbero facilmente scoprire quali sono i siti internet da noi più visitati.

Nel caso in cui si volesse disattivare tale opzione, sotto a seguire andiamo a vedere come mostrare una pagina vuota quando viene aperta una nuova scheda su Firefox, Chrome, Internet Explorer, Opera e Safari.

AGGIORNAMENTO: Per la versione più recente dei browser internet leggere la guida Come avere la nuova scheda bianca su Firefox, Chrome, Edge, Opera.

Firefox 
Su Firefox è sufficiente aprire una Nuova scheda e fare un clic di mouse sul pulsante visualizzato in alto a destra della pagina per nascondere o mostrare la visualizzazione dei siti internet più visitati: Firefox 13 pulsante Mostra - Nascondi la pagina Nuova scheda Però dato che agendo su questo pulsante la disattivazione è reversibile, per fare in modo di mostrare una vera e propria pagina vuota si deve intervenire nelle impostazioni avanzate di Firefox. Dunque nella barra degli indirizzi digitare about:config premere Invio e confermare cliccando il pulsante Farò attenzione, prometto. Nel campo di ricerca digitare newtab dunque nella lista individuare la voce browser.newtab.url cliccarla con il tasto destro del mouse e nel menu cliccare Modifica. Come nell’esempio sotto in figura: browser.newtab.url Firefox sostituire la voce predefinita about:newtab con about:blank e confermare cliccando OK. Finito. Se adesso si prova ad aprire una Nuova scheda su Firefox si potrà notare che viene mostrata una vera e propria pagina bianca vuota.

Chrome 
Google Chrome è sprovvisto di una funzione che consente di non visualizzare i siti più visitati o i servizi di Google. Quindi per avere una pagina vuota quando si apre una nuova scheda su Chrome ci si deve servire dell’estensione Blank New Tab sviluppata appositamente per lo scopo. Dopo averla installata si potrà notare che aprendo una Nuova scheda la pagina si presenterà completamente bianca e vuota.

Internet Explorer 
Su Internet Explorer si deve accedere in Strumenti > Opzioni internet e in Schede fare clic sul pulsante Impostazioni. Dunque nella finestra Impostazioni esplorazione a schede che verrà visualizzata (sotto in figura): Internet Explorer Impostazioni esplorazione a schede in corrispondenza della voce Quando si apre una nuova scheda, apri cliccare il pulsante evidenziato in verde e nel menu selezionare l’opzione Una pagina vuota. Confermare cliccando OK. Ed ecco che da ora in avanti quando verrà aperta una Nuova scheda su Internet Explorer, la pagina si presenterà completamente vuota e bianca.

Opera
Su Opera nella barra degli indirizzi internet digitare il comando about:config e premere Invio. Adesso nel campo di ricerca immettere speed dial state per visualizzare questa schermata: Opera Speed Dial State Agire sui pulsanti evidenziati in verde per portare da 1 a 3 il valore Speed Dial State e confermare cliccando Salva. In questo modo quando verrà aperta una Nuova scheda con Opera la pagina risulterà vuota e bianca.

Safari 
Su Safari in alto a destra del browser cliccare l’icona delle Impostazioni e nel menu fare clic sulla voce Preferenze. Nella finestra che verrà visualizzata spostarsi nella scheda Generale e come nell’esempio sotto in figura: Safari Apri nuovi pannelli con alla voce Apri nuovi pannelli con cliccare il pulsante evidenziato in verde e nel menu selezionare l’opzione Pagina vuota. Finito. Se si prova ad aprire una Nuova scheda con Safari la pagina restituita sarà completamente bianca e vuota.

LEGGI ANCHE: Come cambiare la cartella Download dei file scaricati con Firefox, Chrome, Internet Explorer, Edge

Commenti

  1. Va bene la pagina bianca, ma tengo la pagina about:home, che in FF 13 mi dà subito in basso i pulsanti per:
    Download, Segnalibri; Cronologia; Componenti aggiuntivi, Sync, Impostazioni, Ripristina sessione precedente.
    Ti sembra poco? :-)

    RispondiElimina
  2. P.S. lo so che sono solo collegamenti, ma sono comodi!
    Un pò come la cartella "Godmode" (grazie vinnie) per windows7 (nome altisonante per collegamenti al pannello di controllo), puoi rinominarla pure "Godzilla" prima del punto, ma ti chiedi: non potevano pensarci già da XP?

    RispondiElimina
  3. Ciao rico d'accordo con te, la pagina about:home anche io la trovo comoda per evitare di accedere alle funzioni che riporta agendo invece dalla barra degli strumenti. God Mode a parte, da XP potevano già pensare a diverse cose in effetti..

    RispondiElimina
  4. Ultimo setup: ho prima lanciato DNS jumper per i server più veloci, poi ho usato Comodo Dragon, browser basato su Google Chrome ma più leggero e con un occhio alla sicurezza.
    Risultato? Ottimo, per velocità e visualizzazione!

    RispondiElimina
  5. Rispetto agli altri i browser basati su Chromium (http://www.guidami.info/2012/03/5-browser-alternativi-basati-su-google.html) sono decisamente più veloci e tra le alternative a Chrome Comodo Dragon è un'ottima scelta anche dal punto di vista della sicurezza. Se poi come hai fatto tu cambiando DNS si migliora ulteriormente la velocità che volere di più!

    RispondiElimina
  6. grazie sei stato veramente di aiuto finalmente ho di nuovo la pagina bianca

    RispondiElimina
  7. Grazie, ottimo, il mio problema era che mi si era installata una modifica che mi apriva sempre una pagina indesiderata, ora ho capito come toglierla.

    RispondiElimina
  8. non riesco vedere amici ciatt

    RispondiElimina
  9. Scusate, in firefox per avere l'apertura di una nuova scheda Sempre a destra dell'ultima scheda esistente, basta cambiare (andando prima in about:config) la seguente impostazione: browser.tabs.insertRelatedAfterCurrent.
    Volevo chiedere: esiste un modo per modificare l'apertura nuove schede anche in Chrome, per avere sempre a destra la nuova scheda aperta???...grazie a tutti! :-))

    RispondiElimina
  10. Ciao Anonimo, in chrome:flags non ho trovato nessuna opzione che consenta di farlo.

    RispondiElimina
  11. Buongiorno a tutti! Anch'io curiosavo cercando la stessa soluzione (aprire nuova scheda sempre a destra in Chrome), ma ancora non l'ho trovata!.....:-(
    Se vi viene l'idea giusta, please postatela! grazie, ciao

    RispondiElimina
  12. Bravissimo. Spiegazioni dettagliatissime e chiare. Finalmente. Complimenti davvaro e GRAZIE!

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore

Post più popolari dell'ultima settimana

Attenti alla Pulizia disco di Windows 10 v1809: può cancellare i file dalla cartella Download

La Pulizia disco è uno strumento integrato in Windows, attraverso il quale è possibile liberare spazio di archiviazione cancellando file temporanei, delle precedenti installazioni del sistema operativo, dal Cestino e via dicendo.

Su Windows 10 con l'aggiornamento October 2018 Update, a tale strumento è stata aggiunta la nuova opzione di pulizia "Download" la quale permette di cancellare il contenuto di tale cartella.

Per impostazione predefinita l'opzione "Download" è deselezionata, e quando si vuole eseguire la pulizia disco è necessario assicurarsi che non sia selezionata nel caso in cui si volesse impedire che i file scaricati da internet vengano cancellati da questa directory.

Come negli esempi sopra in figura, l'opzione di pulizia della cartella "Download" si trova sia nella versione classica dello strumento Pulizia disco (che si esegue portandosi in "Questo PC", facendo poi un clic destro sul "Disco locale (C:)", nel …

Windows 10 October 2018 Update risolto il problema che cancellava i file con l'aggiornamento

Lo scorso 5 ottobre Microsoft ha interrotto la distribuzione di Windows 10 October 2018 Update iniziata ufficialmente tre giorni prima, in quanto dopo l'aggiornamento su alcuni computer (solo sullo 0.001% delle installazioni) venivano cancellati file personali contenuti nelle cartelle Documenti, Immagini, Musica, Video, Download ecc.

Ma ieri con un post sul blog ufficiale di Windows è stato annunciato che gli ingeneri hanno identificato e risolto tutti i problemi noti che portavano a tale perdita di dati con l'upgrade a Windows 10 versione 1809.

Qual'è stata la causa del problema? La perdita dei dati ha interessato i file contenuti nelle cartelle Documenti, Immagini, Musica, Video, Download e via dicendo, reindirizzate in un percorso di destinazione diverso da quello predefinito (es. C\Users\NomeUtente\Documents); soluzione che alcuni adottano per risparmiare spazio sul disco di sistema archiviando, con il reindirizzamento delle cartelle, tali file su altre unità di memori…

Vedere il consumo elettrico dei programmi nel Task Manager di Windows 10

A partire dall'aggiornamento October 2018 Update, il Task Manager di Windows 10 ora mostra il consumo elettrico da parte dei programmi in esecuzione.

In questo modo è possibile individuare rapidamente i processi degli applicativi che incidono maggiormente a livello energetico quando il computer portatile è alimentato dalla solo batteria, e in base a tali informazioni decidere se terminare o meno i programmi più dispendiosi in questo senso, soprattutto se sono in esecuzione in background.

Per prima cosa è necessario aprire il Task Manager facendo un clic destro sulla barra delle applicazioni e qui nel menu contestuale cliccando la voce "Gestione attività"; oppure ci si può servire direttamente della combinazione dei tre tasti Ctrl+Shift+Esc.

LEGGI ANCHE: Cosa si può fare con il Task Manager di Windows 10

Qualora il Task Manager venisse eseguito in un piccola finestra, allora qui nell'angolo in basso a sinistra cliccare il link "Più dettagli" per visualizzare…