Passa ai contenuti principali

Trucchi per vedere video di YouTube non disponibile nel tuo Paese con tutti i browser

Delle volte può capitare che navigando su YouTube ci si imbatta in qualche filmato che impossibile riprodurre in quanto bloccato per motivi di copyright oppure perché il video non è stato reso disponibile nel tuo Paese.

Situazione seccante e che normalmente non si potrebbe aggirare se non adoperando alcune strade alternative. Ad esempio è possibile installare sul browser internet specifici componenti aggiuntivi che riescono a saltare queste restrizioni ma ci sono anche altri metodi per riuscire nell’intento.

Sotto a seguire andiamo dunque a vedere una raccolta di utili trucchi per vedere i video di YouTube bloccati nel nostro Paese o per motivi di copyright oppure ancora per saltare la verifica di avere 18 anni per riprodurre un filmato che potrebbe contenere contenuti inappropriati.

Primo metodo: Modifica dell’ URL del video di YouTube

Questo metodo funziona con tutti i browser internet dunque con Chrome, Firefox, Internet Explorer, Opera, Safari e via dicendo. L’URL ovvero l’indirizzo del filmato bloccato, si può modificare rapidamente a dovere per fare in modo che la restrizione venga subito superata. Dunque quando ci si ritroverà davanti a un video di YouTube bloccato, basterà modificarne l’indirizzo come nell’esempio:

da così http://www.youtube.com/watch?v=rkLAjpSk3tI a così www.youtube.com/v/rkLAjpSk3tI ovvero sostituendo watch?v= con v/ e premendo Invio per confermare. Subito dopo il video bloccato verrà riprodotto. Questo trucco funziona anche per saltare la verifica dei 18 anni per poter guardare il video.

Secondo metodo: Usare un web proxy gratuito

I video di YouTube non disponibili nel nostro Paese o bloccati per ragioni di diritti d’autore, si possono vedere comunque adoperando un servizio proxy online come ad esempio HideMyAss che è gratuito. Tale servizio consente la navigazione anonima nascondendo l’IP dunque YouTube non potrà sapere da quale Paese siamo connessi e di conseguenza la restrizione del video viene annullata.

Tutto ciò che si deve fare è di collegarsi con la Home Page di HideMyAss e incollare l’indirizzo del video di YouTube nell’apposito campo di inserimento (come nell’esempio sotto in figura):

HideMyAss vedere video di YouTube bloccati

e confermare premendo Invio o cliccando il pulsante Hide My Ass!. Subito dopo verrà caricata la pagina del filmato di YouTube che adesso potrà essere riprodotto.

Terzo metodo: Usare una VPN

Utilizzando un servizio VPN è possibile camuffare il proprio reale indirizzo IP, dunque la nazione di provenienza e in questo modo si potrà vedere il video di YouTube non disponibile nel proprio Paese.

Ci sono diverse VPN a disposizione come ad esempio il gratuito e completo ZenMate, ma anche Tunnel Bear e tutte queste altre applicazioni per cellulari e tablet Android e iPhone.

Ma prima di tutto, per sapere da quale nazione far finta di essere connessi a internet per vedere il video bloccato, è necessario sapere in quali Paesi può essere visto il video YouTube di proprio interesse e in tal caso tornerà utile questo servizio apposito per scoprirlo. Una volta reperita tale info sarà ora possibile indicare sulla VPN la nazione di provenienza desiderata.

Quarto metodo: Installare un componente aggiuntivo per il browser

Infine i video di YouTube bloccati si possono guardare ugualmente se sul proprio browser internet si installa un apposito componente aggiuntivo sviluppato per tale scopo. Ad esempio a disposizione ci sono questi tre gratuiti:

YouTube Unblocker – Funziona su Chrome, Firefox, Opera e Safari

ProxMate – Funziona con Chrome e Fireofx

ProxTube – Funziona con Firefox

Commenti

  1. v "slash" al posto di "watch?v=" è un trucchetto da veri geek, complimenti.
    Mi chiedo se sia possibile fare la sostituzione con un pulsante sul browser...
    Ciao da rico

    RispondiElimina
  2. Rico dici un bookmarklet..si credo sia fattibile, forse in giro per il web qualcosa si trova.

    RispondiElimina
  3. Pur provando tutti i metodi descritti questo video continua a non aprirsi... Il paese di provenienza dovrebbe essere la Spagna o l'Argentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi puoi incollare il link del video in questione?

      Elimina
  4. https://www.youtube.com/watch?v=LvUYk97LwGA A me questo video nn si vede lo stesso :(

    RispondiElimina
  5. Sembra che questi sistemi non funzionino più. Nemmeno i componenti aggiuntivi per i browser si possono scaricare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho testato nuovamente i sistemi indicati; funzionano ancora ma non con tutti i video di YouTube. Con il video indciato dall'anonimo che ha commentato prima di te, nessuno dei sistemi ha funzionato, invece hanno funzionati tutti con quest'altro video YouTube bloccato:

      https://www.youtube.com/watch?v=rkLAjpSk3tI

      Non si capisce il perché uno si riesce a vedere e l'altro no, dato che entrambi restituiscono la stessa identica restrizione, ovvero "L'autore del caricamento non ha reso disponibile questo video nel tuo Paese. "

      Elimina
  6. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  7. @Unknow no perché in quei casi i video vengono proprio cancellati da YouTube.

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  9. Ciao Mary Kab, quei video non si possono vedere perché sono stati eliminati in quanto l'account dell'utente che li ha pubblicato è stato chiuso per violazioe ripetuta dei copyright.

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore

Post più popolari dell'ultima settimana

Attenti alla Pulizia disco di Windows 10 v1809: può cancellare i file dalla cartella Download

La Pulizia disco è uno strumento integrato in Windows, attraverso il quale è possibile liberare spazio di archiviazione cancellando file temporanei, delle precedenti installazioni del sistema operativo, dal Cestino e via dicendo.

Su Windows 10 con l'aggiornamento October 2018 Update, a tale strumento è stata aggiunta la nuova opzione di pulizia "Download" la quale permette di cancellare il contenuto di tale cartella.

Per impostazione predefinita l'opzione "Download" è deselezionata, e quando si vuole eseguire la pulizia disco è necessario assicurarsi che non sia selezionata nel caso in cui si volesse impedire che i file scaricati da internet vengano cancellati da questa directory.

Come negli esempi sopra in figura, l'opzione di pulizia della cartella "Download" si trova sia nella versione classica dello strumento Pulizia disco (che si esegue portandosi in "Questo PC", facendo poi un clic destro sul "Disco locale (C:)", nel …

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…