Passa ai contenuti principali

Scaricare video online in Full HD fino a 20 download simultanei con Wondershare vDownloader

Scaricare video online in Full HD fino a 20 download simultanei con Wondershare vDownloader

Scaricare video da internet è una prassi comune alla maggior parte degli utenti che navigano la rete. Programmi, componenti aggiuntivi e siti web per farlo ce ne sono decisamente parecchi.

Restando sui software freeware Wondershare vDownloader è un’ottima risorsa da questo punto di vista in quanto è provvisto di alcune importanti caratteristiche che fanno la differenza. Innanzitutto questo programma consente di scaricare video da circa trenta siti internet tra i quali Vimeo, VEVO, Facebook, Daily Motion e altri ancora più alcuni siti per adulti (in questa pagina si può consultare la lista completa).

Ancora, con Wondershare vDownloader è possibile effettuare fino a venti download contemporaneamente. I video saranno disponibili al download fino alla loro massima qualità possibile, ovvero in Full HD 1080p, in formato FLV o MP4. Il programma inoltre tramite componente aggiuntivo si integra con i browser internet Firefox, Chrome ed Internet Explorer e ciò vuol dire che nel player video verrà mostrato il pulsante di Download che una volta cliccato permetterà a Wondershare vDownloader di scaricare il filmato.

Infine il programma tiene traccia dei video scaricati (ancora presenti nella cartella di salvataggio configurata) il che consente di riprodurli direttamente nell’interfaccia grafica di Wondershare vDownloader anche a schermo intero, grazie al player integrato.

Facile da usare, durante l’installazione consentire anche l’installazione del plugin su i browser internet in modo tale da avere sempre a disposizione sulle pagine web dei siti supportati il pulsante di Download video di Wondershare vDownloader. Una volta avviato il programma si presenterà con questa interfaccia grafica (sotto in figura):

Wondershare vDownloader incolla URL per scaricare video

Nella scheda Downloading cliccando il pulsante Paste URL è possibile incollare l’indirizzo internet di un video, precedentemente copiato, per avviare il download nell’immediato (funzione da usare se si è deciso di non installare il plugin del programma nel browser). Con il motore di ricerca interno è possibile avviare ricerche sul web partendo da Wondershare vDownloader.

Se invece si è installato il plugin sul proprio browser internet, ecco che come nell’esempio sotto in figura:

Wondershare vDownloader plugin Download su i browser internet

nel player video di qualsiasi sito web supportato verrà messo a disposizione il pulsante di Download del programma, da cliccare per selezionare con un clic di mouse nel menu a tendina la qualità del filmato nella quale lo si desidera salvare nel computer. Il download verrà automaticamente passato ed eseguito da Wondershare vDownloader.

Tornato alla schermata iniziale del programma e selezionando la scheda Library, come detto precedentemente il programma nella Libreria tiene traccia dei video scaricati e che ancora si trovano nella cartella di download configurata. In questo modo sarà possibile riprodurli direttamente con il player di Wondershare vDownloader, anche a schermo intero:

Wondershare vDownloader Player video integrato

Infine accedendo in Preferences, cliccando l’icona ingranaggio indicata dalla freccia fucsia (sotto in figura):

Wondershare vDownloader Preferences

nella scheda Control cliccando il pulsante Change si può cambiare la cartella predefinita di destinazione dove salvare i video scaricati e in Max simultaneus downloads portare fino a 20 i download da effettuare simultaneamente. Confermare le modifiche cliccando OK.

Compatibile con Windows: XP, Vista e 7

Dimensione: 14 MB

Download Wondershare vDownloader

Commenti

  1. Davvero un ottima guida! e anche il software per scaricare video in HD sembra ottimo. Che peccato che non esista per MAC.

    RispondiElimina
  2. wonddershare vdownloader sembra utile ed accativante caro vinnie,lo provero,ma a me il migliore,pratico ,utile e ben fatto sembra realplatek,che pero non installo poiche troppo lento nello scaricar film,molto pesante ed nvadente con le sue librerie ecc..... ho scaricato un unco possente code per mediaplayer,e mi trovo benissimo,il resto lo fa un plugin di youte su google, downlads helper su firefox,,,ma nulla su internet e xplore, dunque il tuo suggerimento e' utile,come sempre e se funziona, come preved0 potro scaricare dai migliori tre browser elencati. grazie dr.adamo adamas ps. mi auguro che non sia obbligatorio scaricare player...di cui non c,e bisogno su windows vista.

    RispondiElimina
  3. Ciao Adams no è tutto integrato. Installare o meno i plugin per il browser è facoltativo. Se li installi avrai a disposizione il pulsante di Download nella pagina web del video, diversamente copi l'indirizzo del filmato e lo incolli nella schermata del programma. Si tratta di un discorso di comodità.

    RispondiElimina
  4. Funzionante e veloce su win7 32 e 64 bit, molto pratico il plugin per Firefox (a differenza degli altri browser, FF continua il download anche da chiuso).
    Nel feedback per la Wondershare, oltre ai complimenti, gli ho chiesto di aggiungere il sito TED talks, le migliori videoconferenze mai viste.
    Ciao da rico.

    RispondiElimina
  5. Ciao rico, del download con FF anche chiuso non me ne ero accorto, grazie della segnalazione ;) Comunque ottimo programma davvero.

    RispondiElimina
  6. Ciao,
    ho installato il programma e tutti i plugins,ma al momento di scaricare da Vimeo non parte il download. Come posso rimediare?

    RispondiElimina
  7. Ciao Lele Sborzacchi, e se provi a incollare il link del video sul programma tramite pulsante Paste URL, non funziona ugualmente?

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore

Post più popolari dell'ultima settimana

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…

Nuove funzioni del Blocco note in Windows 10 October 2018 Update

Il Blocco note di Windows con l'aggiornamento Windows 10 October 2018 Update ha ricevuto nuove funzionalità.

Nuove caratteristiche che migliorano l'utilizzo di questo semplice editor di testo preinstallato nel sistema operativo, che nonostante gli anni (la prima versione risale al 1985) continua comunque a rivelarsi sempre utile, e adesso, con il recente update, ancora un po' di più rispetto a prima.

Graficamente l'aspetto resta tale e quale a quello di sempre. Le novità infatti interessano il Blocco note esclusivamente a livello funzionale. Vediamole più nel dettaglio.

1. Supporto UNIX, Linux e Macintosh
Ci son voluti 33 anni, ma adesso il Blocco note ha finalmente guadagnato il supporto del ritorno di riga (gli a capo) di UNIX / Linux (LF) e Macintosh (CR) oltre al già da sempre supportato ritorno di riga Windows Line (CRLF).

Ciò significa che il Blocco note adesso riesce a interpretare correttamente i ritorno a capo esattamente come sono stati voluti e inseriti da co…