Passa ai contenuti principali

Ottimizzare, pulire e riparare il PC con Cloud System Booster

Ottimizzare, pulire e riparare il PC con Cloud System Booster

Spesso e volentieri lo stesso computer utilizzato per anni inizia a non essere più performante come agli inizi. L’hard disk si riempie di file, molto di questi inutili residui di disinstallazioni precedenti non fatte ad oc, così anche il registro di sistema con chiavi obsolete, i browser internet appesantiti dai file temporanei, cronologie varie e via dicendo.

Una situazione “normale” che soprattutto si verifica su i PC più vissuti, ovvero maggiormente e da tempo sfruttati sui quali si installano svariati software e si apportano modifiche al sistema. Quando il computer inizia a diventare lento ecco che allora si va alla ricerca di programmi per l’ottimizzazione e la pulizia in maniera tale da poterlo alleggerire e renderlo un po’ più veloce. Un buon inizio per mantenere il PC performante è di mettere in atto questi consigli basilari, poi si potrebbe provvedere con l’utilizzare software specifici per migliorare ulteriormente le sue prestazioni, ad esempio Cloud System Booster.

Cloud System Booster è un programma gratis sviluppato appositamente per ottimizzare, pulire e riparare il computer con il fine di renderlo più veloce nel caso in cui si stiano riscontrando dei rallentamenti. Esso è basato sul cloud ovvero su un database online dal quale reperire gli aggiornamenti delle ultime definizioni (facendo clic sul pulsante Check for update visualizzato in basso alla schermata principale del programma) in maniera tale che analisi e correzioni dei problemi possano essere il più precisi possibile. Cloud System Booster può essere utilizzato in modalità Home per gli utenti inesperti o in modalità Expert per quelli esperti.

Nella modalità Home (predefinita) ci si ritroverà davanti a questa interfaccia grafica:

Cloud System booster modalità Home

Nella quale non si deve fare altro che selezionare le azioni da far intraprendere al programma:

Cleaner per la pulizia dei file temporanei un po’ come CCleaner. Si può intervenire su i dati memorizzati nei browser, e altri file inutili memorizzati su Windows;

Optimizer per l’ottimizzazione di servizi di sistema, dell’avvio di Windows, delle risorse di rete, della memoria, impostazioni della privacy;

Repair per la riparazione degli errori del registro di sistema, delle estensioni dei file e per il ripristino delle impostazioni della privacy e dei settaggi dei servizi di sistema allo stato predefinito;

Application per la pulizia dei file inutili che riguardano esclusivamente i programmi installati nel computer e la loro ottimizzazione.

Ognuna di queste azioni si può personalizzare riguardo gli obbiettivi da analizzare e correggere cliccando il corrispondente pulsante Settings e selezionando/deselezionando nella scheda SCAN le voci di proprio interesse:

Cloud System booster indicare gli obbiettivi della scansione

Per avviare la scansione e la correzione degli eventuali problemi individuati non resta che fare clic sul pulsante nuvola Boost.

La modalità Expert invece mette subito a disposizione un’ interfaccia grafica nella quale si può immediatamente intervenire sugli obbiettivi di ogni azione selezionando/deselezionando ciò che si vuole analizzare e correggere:

Cloud System booster modalità Expert

Infatti sia per Clean che per Optimize, Repair e APP nella corrispondente scheda ITEMS si potrà intervenire su qualsiasi voce che si desidera sottoporre o escludere dalla scansione, quest’ultima avviabile cliccando il pulsante Scan. Al termine verrà poi mostrato il risultato dell’analisi:

Cloud System booster avvaire pulizia del PC

con il numero dei problemi trovati in base agli obbiettivi precedentemente selezionati (Problems Found) e lo spazio sul disco da essi occupato (Occupy Disk Space). Cliccando View Details si potrà vedere nel dettaglio quali sono i problemi individuati. Per avviare la pulizia, ottimizzazione e riparazione cliccare il pulsante Clean.

Compatibile con Windows: XP, Vista e 7

Dimensione: 6.05 MB

Download Cloud System booster

Commenti

  1. Kamadora si che è gratis. Guarda anche la pagina di download di CNET in Price (prezzo) c'è scritto Free ovvero gratuito. Ma anche la descrizione del programma lo dice: A free optimization and cleaning tool.

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore

Post più popolari dell'ultima settimana

Attenti alla Pulizia disco di Windows 10 v1809: può cancellare i file dalla cartella Download

La Pulizia disco è uno strumento integrato in Windows, attraverso il quale è possibile liberare spazio di archiviazione cancellando file temporanei, delle precedenti installazioni del sistema operativo, dal Cestino e via dicendo.

Su Windows 10 con l'aggiornamento October 2018 Update, a tale strumento è stata aggiunta la nuova opzione di pulizia "Download" la quale permette di cancellare il contenuto di tale cartella.

Per impostazione predefinita l'opzione "Download" è deselezionata, e quando si vuole eseguire la pulizia disco è necessario assicurarsi che non sia selezionata nel caso in cui si volesse impedire che i file scaricati da internet vengano cancellati da questa directory.

Come negli esempi sopra in figura, l'opzione di pulizia della cartella "Download" si trova sia nella versione classica dello strumento Pulizia disco (che si esegue portandosi in "Questo PC", facendo poi un clic destro sul "Disco locale (C:)", nel …

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…