Passa ai contenuti principali

Creare gratis biglietti da visita al PC con il programma CardWorks Free Business Card Software

Creare gratis biglietti da visita con il programma CardWorks Free Business Card Software per computer Windows
Per pubblicizzare la propria attività lavorativa o un brand il metodo più semplice e allo stesso tempo efficace è di farlo tramite i biglietti da visita che ormai si possono creare facilmente da se al computer viste le svariate risorse gratis a disposizione siano esse software che servizi online come ad esempio i già recensiti: Easy Card Creator Free, SpringPublisher.

CardWorks Free Business Card Software è un altro ottimo programma gratis per creare biglietti da visita professionali al PC in maniera semplice e veloce. E’ possibile personalizzare ogni aspetto del cartellino: si può inserire il logo, la foto, la descrizione dell’attività, le proprie competenze, recapiti telefonici, fax, email e via dicendo.


Il biglietto da visita generato si potrà salvare per poi riprendere la modifica in un secondo momento, oppure lo si può direttamente stampare o ancora lo si può esportare in formato PDF, soluzione comoda nel caso in cui lo si voglia portare e far stampare dal tipografo.


Una volta installato (durante l’installazione rifiutare l’installazione della toolbar) e avviato, CardWorks Free Business Card Software si presenterà con questa interfaccia grafica (sotto in figura):
CardWorks Free Business Card Software
nella quale per prima cosa nell’area evidenziata in giallo si deve selezionare il modello di biglietto da visita che più si preferisce scegliendo fra i dieci template messi a disposizione. All’occorrenza cliccando il link Get More Card Templates Online si verrà reindirizzati alla pagina web dello sviluppatore dalla quale è possibile scaricare e usare gratis altri modelli di biglietto da visita.

Dopo aver indicato quello desiderato non resta che iniziare ad inserire le varie informazioni servendosi del menu laterale a sinistra evidenziato dal riquadro rosso. Tramite esso si potranno aggiungere dati come nome/marchio, descrizione attività/competenze, indirizzi, telefono, fax, email, logo, foto e via dicendo. Tutte le informazioni immesse verranno mostrate in tempo reale sul biglietto da visita in modo tale da vedere nell’immediato il risultato ottenuto.

A modifiche concluse si può stampare subito il biglietto da visita cliccando il pulsante Print evidenziato in verde oppure lo si può esportare e salvare in un documento PDF cliccando il pulsante Export evidenziato in fucsia.

Compatibile con Windows: XP, Vista e 7 | Dimensione: 876 KB | Download CardWorks Free Business Card Software

Commenti

  1. Vinnie sul mio blog ce una sopresa e spero che tu l'accetti non sei vincolato ad altro.... ciaooo Edvige

    RispondiElimina
  2. Grazie edvige ti ho lasciato un commento ;)

    RispondiElimina
  3. Belli i colori delle cards.
    Tra i servizi on-line aggiungo http://freepdfcards.com/#bold
    Ciao da rico.

    RispondiElimina
  4. Ciao rico grazie della segnalazione.

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore

Post più popolari dell'ultima settimana

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…

Nuove funzioni del Blocco note in Windows 10 October 2018 Update

Il Blocco note di Windows con l'aggiornamento Windows 10 October 2018 Update ha ricevuto nuove funzionalità.

Nuove caratteristiche che migliorano l'utilizzo di questo semplice editor di testo preinstallato nel sistema operativo, che nonostante gli anni (la prima versione risale al 1985) continua comunque a rivelarsi sempre utile, e adesso, con il recente update, ancora un po' di più rispetto a prima.

Graficamente l'aspetto resta tale e quale a quello di sempre. Le novità infatti interessano il Blocco note esclusivamente a livello funzionale. Vediamole più nel dettaglio.

1. Supporto UNIX, Linux e Macintosh
Ci son voluti 33 anni, ma adesso il Blocco note ha finalmente guadagnato il supporto del ritorno di riga (gli a capo) di UNIX / Linux (LF) e Macintosh (CR) oltre al già da sempre supportato ritorno di riga Windows Line (CRLF).

Ciò significa che il Blocco note adesso riesce a interpretare correttamente i ritorno a capo esattamente come sono stati voluti e inseriti da co…