Configurare emule al volo e sfruttarlo al massimo per scaricare veloce e con ID alto

imageFra le cause e i motivi principali che lentamente hanno portato gli utenti a non utilizzare emule come programma P2P per scaricare file e, che abbiamo visto nel dettaglio in questo articolo, una fra tutte è la difficoltà che alcuni utenti riscontrano nella configurazione del programma.

Aprire le porte del router, avere ID alto, avere emule senza benda, quale server scegliere, velocità di download e via dicendo, sono le maggiori problematiche che accusano soprattutto i nuovi utenti di emule.

Ma per configurare emule in modo ottimale ci vogliono pochi minuti e in questa guida andremo a vedere come procedere e come sfruttare al massimo il mulo.

1. Per prima cosa emule si deve scaricare dal sito ufficiale da questo indirizzo, in modo tale da evitare cloni che potrebbero contenere virus e malevoli vari.

2. Aprire le porte del router TCP e UDP

Per molti utenti aprire le porte di emule è un’operazione del tutto sconosciuta oppure è sinonimo di panico. La corretta apertura delle due porte TCP e UDP di emule consente di settare tali e stesse porte sul proprio router in modo tale da consentire lo scambio ottimale di dati in entrata (Download) e in uscita (Upload), garantendo così l’ID alto e di avere emule senza benda (ovvero ID basso).

Su Internet si trovano un mare di guide per aprire le porte TCP e UDP di emule e per ogni modello di router (basta cercarle con Google), ma seguirle non è sempre semplice. Allora ci viene incontro l’ottimo programma gratis Simple Port Forwarding scaricabile da questo indirizzo e che svolge l’egregio lavoro di configurare le porte TCP e UDP del proprio router per emule, in modo del tutto automatico.

Simple Port Forwarding comprende una vasta lista di modelli di router, l’utente non dovrà fare altro che indicare il proprio modello e seguire questa veloce guida all’utilizzo del programma.

Una volta aperte le porte TCP e UDP del router, le si dovrà indicare (le stesse) su emule, quindi dall’interfaccia grafica di emule cliccare il pulsante OpzioniConnessione (come sotto in figura):

image

e nell’area evidenziata dal riquadro verde:

  • in TCP  scrivere il numero della porta TCP che Simple Port Forwarding ha assegnato al router
  • in UDP scrivere il numero della porta UDP che Simple Port Forwarding ha assegnato al router.

Confermare cliccando Applica e OK.

Fatto questo, emule ora avrà ID alto e sarà senza benda.

3. Configurare le Opzioni di emule

Sempre dal sito ufficiale, a questo indirizzo è possibile configurare emule al meglio e velocemente, tramite il menu Opzioni sul quale una volta posatoci sopra il mouse, in lista vengono riportate tutte le stesse voci che si trovano nella finestra Opzioni del programma (come sotto in figura):

image

dove a sinistra è visualizzato il menu Opzioni del sito e che corrisponde allo stesso identico menu Opzioni del programma emule (visualizzabile cliccando il pulsante Opzioni) a destra dell’immagine di sopra.

Dal menu Opzioni del sito basterà dunque iniziare dalla prima voce, cliccando Generale, e configurare su emule la stessa voce Generale come visualizzato e descritto nel sito. Procedere allo stesso modo per tutte le altre voci e al termine confermare cliccando Applica e OK.

4. Quale server emule scegliere per scaricare i file

La scelta del giusto server per scaricare file con emule deve essere fatta tenendo conto di due criteri: Utenti Massimi e File. Ovvero maggiore sarà il numero di file e di utenti in un server e maggiore sarà la possibilità di trovare e scaricare più velocemente un determinato file. In questo articolo è spiegato nel dettaglio come scegliere il miglior server emule.

5. Aggiornare la lista server di emule

Delle volte può capitare che su emule i server non siano più disponibili e/o cliccabili. Niente panico, occorre solamente aggiornare la lista server e lo si fa collegandosi con questa pagina ufficiale del sito di emule, cliccando a metà pagina la grossa scritta di colore blu Aggiornamento Automatico Server (sotto in figura):

image

Subito dopo la lista server del proprio emule verrà aggiornata e ci si potrà nuovamente connettere al server desiderato e continuare a scaricare e a cercare file come prima. Oppure servirsi di queste due liste alternative: Aggiornamento server emule Lista 1 - Aggiornamento server emule Lista 2.

6. Velocizzare emule

In questo articolo avevamo visto alcuni utili consigli per scaricare veloce con emule e al meglio.

Consigli vari

1. Connettere anche il Kad

Quando si vuole utilizzare emule, oltre al server connettere anche il Kad cliccando dalla barra degli strumenti il pulsante Kad e il pulsante Connetti (come sotto in figura):

image

In questo modo se si dovesse perdere la connessione al server in nostra assenza, il download dei file verrà comunque continuato dalla rete Kad.

2. Settare la velocità di Download e di Upload

Cliccando il pulsante OpzioniConnessione, settare la capacità di Download a 512 KB/s e a 32 KB/s la capacità di Upload con Limite di Upload settato a 25 KB/s (come sotto in figura):

image

3. Metodo di ricerca file con emule

Nella scheda Cerca di emule, per trovare un maggior numero di file, settare il Metodo di Ricerca in Globale (Server), come sotto in figura:

image

Con questo metodo di ricerca, verrà trovato un maggiore numero di file.

Chi avesse altri utili consigli da dare per sfruttare al meglio emule, può farlo lasciando un commento tramite apposito modulo disponibile infondo a questa pagina.


2 commenti

Raggiungo l'ID alto solo se lancio la connessione all'adsl (Alice nel mio caso) tramite l'apposito comando di connessione (Connetti a)

felixleo

Rispondi

In effetti Alice pare essere tutto un caso a parte

Rispondi

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore del blog