Pulire il PC da virus e malware con questi 4 programmi gratis

Quattro programmi gratis da usare per trovare ed eliminare dal PC Windows virus, malware, adware, PUP, trojan e altri malevoli

A un certo punto si potrebbe avere a che fare con un computer problematico il quale se presenta uno o più di questi sintomi molto probabilmente significa che nel sistema sono presenti virus, malware e altri contenuti indesiderati.

Se avere installato un software antivirus con protezione in tempo reale abilitata è la prima cosa fondamentale per proteggere il PC, ad ogni modo può capitare che alcuni malevoli riescano comunque a passare e a infettare il sistema.

In tal caso per ripulire il computer ci si dovrà servire di programmi di terze parti come i quattro gratuiti che andremo ora a vedere con i quali trovare ed eliminare virus, malware, adware, PUP, trojan e altri malevoli dal PC Windows.

1. Malwarebytes AdwCleaner
Malwarebytes AdwCleaner
AdwCleaner è il miglior programma per trovare ed eliminare PUP, adware, toolbar e browser hijacker dai sistemi operativi Windows colpiti che ne compromettono il corretto funzionamento; non per niente è stato acquisito dalla nota azienda di sicurezza informatica Malwarebytes.

AdwCleaner non richiede installazione in quanto si tratta di un software portable, e una volta avviato non si deve fare altro che cliccare il pulsante "Analizza" per avviare la scansione del sistema operativo.

Al termine visualizzerà gli eventuali elementi malevoli trovati che si avrà modo di vedere nel dettaglio nella parte inferiore dell'interfaccia del programma. Una volta selezionati quelli che si desidera rimuovere non resta che cliccare il pulsante "Pulisci" per eliminarli dal sistema; per finalizzare la rimozione sarà necessario riavviare il computer.

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7, 8, 8.1, 10 | Dimensione: 3.72 MB | Download Malwarebytes AdwCleaner

2. Malwarebytes Free
Malwarebytes Free
Malwarebytes Free è fra i migliori programmi gratis per trovare ed eliminare virus e malware vari dal computer Windows, oltreché programmi potenzialmente indesiderati, spyware, adware e via dicendo.

In questa versione gratuita "Free" l'utente ha la possibilità di effettuare la scansione completa, che seppur lenta, è la più efficace in quanto analizza l'intero sistema operativo; oppure si può scegliere di effettuare la scansione personalizzata attraverso la quale si ha modo di indicare specifiche aree, cartelle e/o dispositivi da sottoporre a scansione antivirus.

Al termine sarà possibile visualizzare le eventuali minacce identificate, e di selezionare quelle da isolare in quarantena dove verranno rese inoffensive e da dove si potranno eliminare in un secondo momento.

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7, 8, 8.1, 10 | Dimensione: 79.4 MB | Download Malwarebytes Free

3. Kaspersky Virus Removal Tool (KVRT)
Kaspersky Virus Removal Tool (KVRT)
La nota azienda russa di sicurezza informatica mette gratuitamente a disposizione questo potente programma per ripulire il computer Windows da virus, trojan, malware, adware e altri contenuti malevoli e indesiderati ancora.

Caratteristica molto importante è che la scansione verrà eseguita con lo stesso motore antivirus impiegato sul principale, di punta e più completo software di sicurezza dell'azienda, ovvero "Kaspersky Total Security" per computer Windows.

Una volta avviato si deve cliccare il link "Change parameters" per specificare le aree di sistema che si desidera sottoporre a scansione: il disco dove è installato il sistema operativo, i settori di avvio, la memoria di sistema e gli oggetti in avvio. Avviare la scansione cliccando il pulsante "Start scan".

Scansione che potrebbe richiedere diverso tempo e al termine della quale KVRT mostrerà le eventuali minacce individuate (nel report la dicitura "No threats found" sta a significare che non è stata rilavata alcuna minaccia) che l'utente avrà modo di prendere in visione, selezionare ed eliminare, oppure isolare in quarantena.

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7, 8, 8.1, 10 | Dimensione: 129 MB | Download Kaspersky Virus Removal Tool

4. Kaspersky Rescue Disk
Kaspersky Rescue Disk
Qualora nonostante aver utilizzato i tre programmi appena indicati, non si è riusciti a eliminare i malware da Windows, allora ci si dovrà servire di un rescue disk, in questo caso specifico quello di Kaspersky in quanto gode del medesimo e potente motore antivirus impiegato sul programma Kaspersky Total Security.

Il rescue disk torna utile per fare la scansione del computer prima che venga avviato il sistema operativo (scansione al boot) per eliminare i malware più ostici difficili e talvolta impossibili da eliminare quando invece Windows è in esecuzione.

Kaspersky Rescue Disk consiste in un'immagine ISO che va masterizzata su CD o DVD vergine oppure su chiavetta USB (se si ha necessità consultare questi programmi gratis per masterizzare CD e DVD e questi programmi grasti per masterizzare su chiavetta USB) al fine di creare un supporto avviabile di Kaspersky Rescue Disk.

Creato il supporto avviabile non resta che collegarlo o inserirlo nel PC (a seconda se si tratta della chiavetta USB o di un CD/DVD), riavviare il computer, entrare nel BIOS e qui, solitamente nella scheda "Boot",  indicare il supporto avviabile di Kaspersky Rescue Disk come unità di avvio primario (invece che l'hard disk di sistema); confermare e salvare i cambiamenti per riavviare il computer.

Al riavvio verrà così caricato Kaspersky Rescue Disk attraverso il quale adesso sarà possibile avviare la scansione antivirus del PC senza che venga caricato Windows, dunque trovare ed eliminare i malware.

Qualora si avesse necessità, è possibile consultare questa guida ufficiale all'uso di Kaspersky Rescue Disk.

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7, 8, 8.1, 10 | Dimensione: 321 MB | Download KasperskyRescu Disk

LEGGI ANCHE: Kaspersky programmi gratis per la sicurezza di PC, Mac, Android, iPhone

13 commenti

Guida molto utile; la cosa che non mi è chiara è se lanciando il primo suggerimento (Malwarebytes AdwCleaner) e non trovando nessun virus si puo' stare tranquilli o per sicurezza bisogna eseguire tutti e 4 i suggerimenti?
Grazie

Rispondi

buongiorno, da più parti, in particolare gli esperti che rispondono sul sito di domande e risposte di Microsoft, sconsigliano di utilizzare qualsiasi software, anche se non fa il controllo in tempo reale, affiancandolo a win.10, per evitare qualsiasi tipo di conflitto software. È vero?

Rispondi

I primi tre sono da usare comunque anche se non in ordine non rilevano malware. Il quarto è da usare nel caso in cui gli altri tre non sono riusciti a eliminare i malware trovati.

Rispondi

C'è da dire che in Windows 10 Fall Creators Update l'antivurus preinstallato Windows Defender è un vero e proprio antivirus affidabile e/o comunque alla pari di altri popolari software antivirus. Personalmente dalla prima versione di Windows 10 a quella attuale ho sempre e solamente utilizzato Windows Defender come protezione antivirus e mi reputo più che soddisfatto.

Ad ogni modo se si vuole usare un altro programma antivirus non c'è nessun problema in tal senso perché dopo averlo installato Windows Defender viene disattivato in automatico proprio per non creare conflitti. Ho avuto modo di mettere mano a diversi Windows 10 con attivato un antivirus di terze parti e senza alcun conflitto.

Rispondi

grazie della risposta, la mia domanda era diversa, mi scuso se non è stata chiara: cioè installare ed usare malwarebytes, in versione free non real time quindi per un controllo come "secondo parere", potrebbe causare un conflitto tra defender, che voglio come antivirus principale e malwarebytes che userei per un secondo controllo?? Sul sito Microsoft dicono che eventualmente malwarebytes va installato, va fatta la scansione e poi disinstallato. Grazie della vs. risposta.

Rispondi

Nel forum microsoft, quando non sanno che pesci pigliare, ti dicono subito di togliere sw di protezione di terze parti o di reinstallare tutto. Windows defender e il firewall possono andare bene per chi non ha grosse pretese di navigazione, ma sono ancora molto sotto come livello a tanti altri antivirus e un comodo firewall è nettamente superiore (anche se più difficile da usare) rispetto a quello di windows. microsoft comunque cerca di obbligarti a usarli, alcune cose non le puoi fare se non hai il suo firewall attivo. Non sono già stati multati per cose del genere in passato?

Rispondi

Non sempre si disattiva, più di una volta ho trovato pc windows 10 con doppio antivirus e chi lo installa non se ne accorge.
Con l'ultima versione poi per sbarazzartene devi agire nel registro di configurazione altrimenti i servizi sono sempre attivi e non puoi stopparli.

Rispondi

fuori dal coro:
dopo aver fatto tutte le pulizie del caso...
perché nn usare anche Reboot restore Rx
free?
chiudete il computer riaccendete e niente dei casini fatti poco prima vi infastidirà
provare per credere e mi ringrazierete

Rispondi

Grazie, ma bisogna usarli anche se sul PC è installato un antivirus con internet security?

Rispondi

Scusa il ritardo, ma non ero in sede. No, nessun conflitto. Malwarebytes può affiancare tranquillamente l'antivirus, Windows Defender compreso.

Rispondi

Per i computer Windows 10 che ho avuto modo di lavorarci, Windows Defender si disattiva in automatico all'installazione dell'antivirus di terze parti. Qualche servizio resta attivo per il fatto he qualora si rimuovesse (o venisse disattivato) l'antivirus di terze parti, Windows Defender si riattivi automaticamente per continuare garantire protezione del sistema.

Rispondi

Windows Defender e Windows Firewall sono indicati agli utenti più esperti che sanno come comportarsi in situazioni di rischio. Antivirus e Firewall di terze parti (che aiutano l'utente mostrando continuamente notifiche) sono invece e perciò più indicati agli utenti meno esperti che non sanno distinguire la maggior parte delle potenziali situazioni a rischio.

Windows Defender in Windows 10 Falla Creators Update è nettamente migliorato e protegge bene il sistema. Non è vero che Mirosoft impedisce di fare certe cose senza il suo firewall attivo. In passato ho usato per anni firewall di terze parti senza alcun problema.

Per interfacciarsi più facilmente con il firewall di Windows posso consigliarti questa programma gratis:

http://www.guidami.info/2017/02/firewall-di-windows-facile-da-usare-con.html

Rispondi

Reboot restore Rx è un ottimo programma di cui abbiamo già parlato:

http://www.guidami.info/2013/04/ripristino-automatico-di-windows-al.html

Ma non centra niente in questo caso; qua si parla di ripulire un PC da virus, malware e PUP non di ripristinare il sistema a uno stato precedente.

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati