In Italia Windows 10 supera Windows 7 su i PC desktop e portatili

In Italia è più diffuso Windows 10 di Windows 7 come sistema operativo installato su PC desktop e portatili

Per quanto riguarda la quota di mercato globale dei sistemi operativi installati su computer desktop e portatili, le due note aziende di raccolta dati statistici Netmarketshare e StatCounter concordano su chi detiene attualmente il dominio (dati riferiti a novembre 2017), ovvero Windows 7: la prima lo pone in cima alla classifica con una diffusione del 43,12%, la seconda invece con il 42,51%.

I dati statistici discordano però sul secondo sistema operativo in classifica, che per entrambe le aziende è Windows 10, ma con la grossa differenza che per Netmarketshare la quota di mercato globale è del 31,95%, mentre per StatCounter è del 41,36% ovvero a un soffio dal sorpasso di Windows 7 (che di fatto avviene simulando i dati di dicembre 2017).

Ma diffusione globale a parte, le due aziende concordano nuovamente su i dati che riguardano il sistema operativo più diffuso in Italia ovvero Windows 10: Netmarketshare lo attesta al primo posto con il 37,73% (contro il 26,55% di Windows 7), StatCounter con il 48,7% (contro il 36,28% di Windows 7).
Dati statistici diffusione Windows 10 in Italia
In realtà, guardando i dati a ritroso, in Italia il sorpasso di Windows 10 nei confronti di Windows 7 è già avvenuto secondo StatCounter a febbraio 2017, secondo Netmarketshare ad aprile 2017.

A livello europeo invece, stando ai dati StatCounter, il sorpasso di Windows 7 da parte di Windows 10 è iniziato lo scorso marzo 2017; oggi in Europa Windows 10 è diffuso al 47,28% contro il 37,6% di Windows 7; negli USA invece è diffuso al 48,88% (contro il 35,55% di Windows 7), mentre in Oceania segna ben il 58,31% (contro il 30,12% di Windows 7).


Se il sorpasso definitivo non è ancora avvenuto, ciò è dovuto alla maggiore diffusione di Windows 7 che perdura su alcuni continenti, e che di fatto abbassa la media: in Africa con il 49,87% rispetto al 30,62% di Windows 10, in Asia con il 50,85% rispetto al 32,7% di Windows 10, in America del Sud con il 42,88% rispetto al 37,96% di Windows 10.

Ad ogni modo è questione di tempo, e fra l'altro di poco tempo. StatCounter vede infatti il sorpasso a livello globale di Windows 10 su Windows 7 già in questo mese di dicembre 2017 (dati che saranno definitivi a gennaio 2018); Netmarketshare è meno generosa in tal senso, dunque potrebbero volerci da uno a tre mesi in più affinché anche questa azienda attesti ufficialmente Windows 10 come il sistema operativo più diffuso al mondo su PC desktop e computer portatili.

LEGGI ANCHE: Tutti i modi per installare ancora Windows 10 gratis legalmente

2 commenti

molti lo hanno installato, attivato e ritornati a win 7.

Rispondi

Si, così si sono aggiudicati la licenza digitale con la quale tornare a Windows 10 in ogni momento gratuitamente (su quel PC):

http://www.guidami.info/2016/08/attivare-windows-10-con-account-microsoft.html

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati