Come importare estensioni su Firefox portable dalla versione installata

Come esportare e importare estensioni tra due versioni Firefox, ad esempio fra quella installata e quella portable

Ad un certo punto si potrebbe avere la necessità di utilizzare una versione portable di Firefox in complemento (ad esempio Firefox 56 con Firefox 57 portable) oppure in sostituzione della versione installata sul computer.

Quale sia il motivo, molto probabilmente sulla versione portable si avrà necessità di importare alcuni contenuti presenti sulla versione installata, ad esempio i siti preferiti e le estensioni.

Dato che non è possibile importare preferiti e estensioni tra due versioni Firefox presenti nel PC, se già abbiamo visto come esportare e importare i preferiti di Firefox, a seguire andremo invece a vedere come esportare e importare le estensioni di Firefox dalla versione installata a quella portable (e viceversa volendo).

1. Il tutto si effettua in maniera semplice. Per prima cosa avviare la versione Firefox con installate le estensioni, dunque nella barra degli indirizzi internet digitare e inviare il comando about:support per passare alla pagina interna "Informazioni per la risoluzione dei problemi", nella quale come nell'esempio sotto in figura:
Firefox pagina about support pulsante Apri cartella del profilo
nella tabella delle "Informazioni di base" individuare la riga "Cartella del profilo" e qui cliccare il rispettivo pulsante "Apri cartella" per aprire nell'esplora risorse di Windows la cartella del profilo in questione.

2. All'interno della cartella del profilo aprire la sottocartella "extensions" e come nell'esempio sotto in figura:
Copiare estensioni da cartella extensions del profilo utente Firefox
selezionare tutto il suo contenuto e copiarlo. Fatto ciò chiudere il browser internet completamente.

3. Adesso avviare l'altra versione di Firefox e come fatto con la prima, nella barra degli indirizzi internet digitare e inviare il comando about:support per visualizzare la pagina interna "Informazioni per la risoluzione dei problemi", nella quale nella tabella delle "Informazioni di base" individuare la riga "Cartella del profilo" e cliccare il rispettivo pulsante "Apri cartella" per aprire nell'esplora risorse di Windows la cartella del profilo in questione.
Incollare estensioni nella cartella extensions del profilo utente Firefox
4. All'interno della cartella del profilo aprire la sottocartella "extensions" quindi (come nell'esempio sopra in figura) incollarci dentro il contenuto precedentemente copiato dalla medesima cartella dell'altra versione di Firefox. Chiudere il browser internet.

Finito. Non resta che avviare la versione portable di Firefox ed ecco che anche qui adesso ci si ritroverà con le estensioni della versione installata del browser di casa Mozilla.

LEGGI ANCHE: Tornare a Firefox 56 da 57 dopo l'aggiornamento

4 commenti

Grazie per il suggerimento, mi ha risparmiato un sacco di tempo. Ho sostituito la cartella del profilo del mio FF38, dopo averla ovviamente rinominata, con quella dell'ultima versione portatile di Waterfox (la 55) e mi sono ritrovato sia i preferiti che gli addons con le stesse impostazioni. Le estensioni, sebbene obsolete, funzionano egualmente. Ora attendo la versione 57 di Waterfox (o Basilisk); nel caso mi consenta di utilizzare ancora le mie vecchie estensioni, è la volta che mi sbarazzo di Firefox.

Rispondi

Ottimo e buono a sapersi ;)

Rispondi

Molto utile, potrò trasferire gli Add-ons dalla versione installata a quella portable.
Parlo del nuovo Firefox Quantum, naturalmente ;)

Rispondi

Si, la mia esigenza era esattamente questa infatti ;)

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati