Microsoft Edge per Android e iPhone lo si può provare in anteprima

Disponibile la versione di anteprima di Microsoft Edge per Android e Apple iOS. Il browser internet di Windows 10 è arrivato su mobile fuori da Windows Phone

Microsoft ha rilasciato da poche ore Microsoft Edge in versione anteprima per cellulari e tablet Android e dispositivi iOS; browser internet che fin'ora era disponibile solo sul sistema operativo Windows 10 approda ora per la prima volta su mobile fuori da Windows Phone.

Per garantire valide prestazioni, su Android Microsoft Edge è basato sul motore di rendering Blink di Chromium, il medesimo impiegato da Google Chrome, mentre su iOS utilizza il motore WebKit che è lo stesso impiegato da Safari.

È possibile scaricare la versione di anteprima di Microsoft Edge per Android e iOS da questa pagina del sito di Microsoft, ma gli utenti Android possono scaricarlo direttamente anche dal Google Play dove è già disponibile con il nome Microsoft Edge Preview (Unreleased); pesa poco più di 50 MB e richiede Android 4.4 o superiore.

Essendo una versione di anteprima c'è da tenere in considerazione che potrebbero avere luogo episodi di instabilità e che le funzionalità potrebbero differire con quelle che verranno poi implementate nella versione stabile. Questa Preview al momento è disponibile solo in lingua inglese.
Microsoft Edge Preview per Android
Come si può vedere sopra in figura Microsoft Edge si apre con la pagina nuova scheda provvista di un motore di ricerca a sua volta dotato dei due pulsanti per effettuare ricerche vocali e scansionare codici QR, oltre ai pulsanti di accesso rapido per altrettanti siti web.

Toccando il tasto del menu è possibile aprire una nuova scheda e all'occorrenza una nuova scheda di navigazione anonima, che qui si chiama "InPrivate", per non lasciare tracce nella cronologia del browser.

Quando ci si trova su un sito o pagina web, il menu diventa più ricco di opzioni come ad esempio quella per attivare la visualizzazione dello stesso in modalità desktop "View full site" come al PC, il pulsante per aggiungere un collegamento a quella pagina/sito web alla schermata Home del cellulare o tablet, il pulsante per trovare contenuti testuali nella pagina e poi i vari pulsanti per aggiungere il sito ai preferiti ma anche per accedere ai preferiti, all'elenco lettura, alla cronologia dei download e via dicendo.

Ma sono altre le caratteristiche alle quali Microsoft con Edge sta puntando per farlo preferire ai rivali Chrome e Firefox come ad esempio la modalità "Continuare su PC" che permetterà con un tocco di continuare la navigazione web dal cellulare al computer.

C'è poi la sincronizzazione dei dati su tutti i dispositivi per avere sempre a disposizione i propri preferiti e l'elenco di lettura. Con l'Hub Vista i preferiti, l'elenco di lettura, la cronologia e i libri sono disponibili in un unico luogo per una ricerca e gestione dei contenuti più semplice. Invece con la Modalità Lettura è possibile riorganizzare il contenuto di una pagina web per rendere più facile concentrarsi su ciò che si sta leggendo.

Per impostazione predefinita le ricerche sul web con Microsoft con Edge verranno effettuate con il motore Bing, ma dal menu accedendo ai "Settings", sotto "Default search engine" in laternativa si avrà modo di scegliere fra Google e Virgilio.
Microsoft Edge Preview per Android impostazioni
Sotto "Settings" si ha poi modo di mettere mano a svariate opzioni del browser, ad esempio su quelle riguardo la "Privacy" dove da subito è possibile disattivare l'opzione "Share browsing history with Microsoft" per non condividere la propria cronologia di navigazione con Microsoft; si può abilitare la modalità "Do Not Track" antitracciamento dei siti, cancellare la cronologia di navigazione, gestire i permessi concessi ai siti web, accedere alle impostazioni di accessibilità e via dicendo.

Microsoft Edge Preview al momento non prevede il supporto delle estensioni il quale potrebbe arrivare prossimamente con il rilascio della versione stabile di questo browser internet che già si fa apprezzare per le prestazioni e funzionalità, oltreché per la semplicità.

LEGGI ANCHE: Funzioni Microsoft Edge da conoscere in Windows 10

2 commenti

Per Android resto con Lightning Web Browser di Anthony Restaino, leggero, veloce (basato sul motore di Chrome) ma open source e non invasivo ;)

Rispondi

Per Android resto con Lightning Web Browser di Anthony Restaino, leggero, veloce (basato sul motore di Chrome) ma open source e non invasivo ;)

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati