Kaspersky Free l'antivirus di Kaspersky gratis per tutti

Kaspersky Free è l'antivirus Kaspersky gratis per tutti i PC Windows e che offre protezione in tempo reale da file, siti, email pericolosi

Kaspersky, la nota azienda russa di sicurezza informatica, ha appena reso disponibile a tutti il suo primo antivirus gratis dal nome Kaspersky Free per i computer Windows da XP a 10.

Un ottima notizia per quanto riguarda la protezione dei PC con il sistema operativo Microsoft dato che seppur gratuito Kaspersky Free è dotato dello stesso motore di rilevamento e protezione impiegato dagli altri software Kasperky a pagamento, che è fra i migliori del settore.

Ovviamente essendo una versione gratis Kaspersky Free non gode di tutte le funzionalità extra riservate alla release a pagamento, ma con la sua protezione in tempo reale basata sul cloud questo antivirus protegge dal download di file pericolosi, siti web e applicazioni pericolose bloccando automaticamente le minacce, oltreché a fornire protezione dalle email pericolose in entrata e in uscita (come quelle di phishing) e dalle chat di messaggistica istantanea.

Seppur disponibile per tutti, la localizzazione di Kaspersky Free a livello globale si concluderà entro l'anno e in italiano arriverà verso la prima metà di Ottobre. Ad ogni modo con la versione in lingua inglese c'è poco da perdersi grazie a una interfaccia grafica semplice ed intuitiva (sotto in figura):
Infatti già visivamente l'intestazione a sfondo verde "Your computer is protected" informa subito che tutto va bene e il PC è protetto; in caso di problemi di sicurezza l'intestazione sarà di colore rosso e cliccando il pulsante "Details" si potrà sapere ciò che non va (magari il database delle definizioni virus da aggiornare).

A disposizione ci sono due pulsanti: "Scan" e "Database Update" mentre gli altri sono disattivati in quanto facenti riferimento alle funzionalità riservate alla versione a pagamento del programma.

Con il pulsante "Scan" si passa alla schermata di scansione che a discrezione dell'utente può essere avviata in:
  • modalità completa "Full Scan" che è la più lunga in termini di tempo ma la più scrupolosa;
  • modalità veloce "Quick Scan" che analizza solo i principali settori a rischio infezione di Windows;
  • in modalità selettiva "Selective Scan" per analizzare specifici file e/o cartelle;
  • modalità "External Device Scan" per analizzare i dispositivi esterni USB collegati al computer.
Con "Scan schedule" all'occorrenza è possibile programmare la scansione completa o veloce ogni giorno, specifico giorno, settimanalmente, mensilmente o manualmente.

Tornando all'altro pulsante disponibile nella schermata principale, "Database Update", con esso si possono cercare manualmente nuovi aggiornamenti riguardo le definizioni virus; update che ad ogni modo lo stesso Kaspersky Free cercherà automaticamente e regolarmente per tenersi costantemente aggiornato anche sulle più recenti minacce.

Infine, nella schermata iniziale cliccando il pulsante "More Tools" si avrà la possibilità di accedere alle statistiche della protezione cloud, lanciare la tastiera virtuale sullo schermo, accedere alla quarantena.

Tenere in considerazione che accedendo nelle impostazioni del programma (cliccando la rotellina ingranaggio in basso a sinistra) è possibile gestire la protezione fornita da Kaspersky Free e all'occorrenza disattivare/attivare la protezione in tempo reale e/o la protezione da file e app pericolosi e/o da siti web pericolosi e/o da email e messaggistica pericolose, così come regolare il livello di sicurezza e altre impostazioni ancora (che è bene lasciare così come sono se non si sa bene quello che si sta facendo).

Sicuramente Kaspersky Free è uno degli antivirus gratis da tenere in considerazione per chi vuole proteggere il computer Windows senza pagare niente, in modo particolare per via del fatto che gode del potente motore di protezione Kaspersky, che come detto prima è uno dei migliori del settore.

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7, 8/8.1, 10 | Dimensione: 146 MB | Download Kaspersky Free

LEGGI ANCHE: Programmi da affiancare all’antivirus per aumentare la sicurezza del PC

3 commenti

...e perché appesantire W10 se già di suo si sa difendere?
e perché questo regalo da Kasp...?
un po' di attenzione al computer e ce ne freghiamo di questi ed altri regali.
o no?

Rispondi

Perché tra windows defender e kaspersky free il paragone non inizia nemmeno.
Tutti o quasi hanno una loro versione free, mancava solo kaspersky, si fanno pubblicità.

Rispondi

Non si appaesantisce Windows perché installando un antivirus di terze parti allora Windows Defender viene disattivato automaticamente. E poi Kaspersky Free è leggero rispetto ad altri antivirus colmi di funzioni extra spesso inutili.

"E perché questo regalo da Kasp?" E perché no? Anche Kaspersky come già fanno Microsoft, Avast, Avira, AVG e decine di altre aziende si è lanciata nella fetta del mercatod edicato agli AV gratuiti, che male c'è?

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati