Bloccare in automatico Windows 10 quando ci si allontana dal PC col cellulare (Blocco dinamico)

Attivare la funzione Blocco dinamico di Windows 10 per bloccare il PC in automatico quando ci si allontana dal computer con il telefonino

Se si sta utilizzando il computer in mezzo ad altre persone è buona norma bloccare l'account tutte le volte che ci si allontana dal PC in maniera tale che durante il tempo di assenza nessun altro vada a curiosare tra dati, informazioni e file in memoria.

Per bloccare un computer Windows è sufficiente premere la combinazione dei due tasti Windows+L per passare alla schermata di login nella quale per rientrare nuovamente nell'account utente si dovrà immettere la password di accesso; in complemento potrebbe inoltre tornare utile abilitare anche l'opzione per bloccare Windows in automatico dopo 1 minuto di inattività del computer.

Ma se la versione del sistema operativo in uso è Windows 10 Creators Update (o superiore), gli utenti hanno un'ulteriore possibilità per bloccare il PC, ovvero attraverso il Blocco dinamico.

Più nello specifico dopo aver associato via Bluetooth il computer con il proprio cellulare, una volta abilitato il Blocco dinamico il PC Windows 10 verrà bloccato automaticamente non appena ci si allontanerà col cellulare, ovvero quando il telefono uscirà dal raggio di ricezione del segnale bluetooth del computer. Vediamo come.

1. Per prima cosa è necessario associare computer e cellulare via Bluetooth, dunque attivare il Bluetooth su entrambi. Fatto ciò, su Windows 10 (come nell'esempio sotto in figura):
Windows 10 impostazioni per aggiungere dispositivi Bluetooth
portarsi in Impostazioni > Dispositivi > Bluetooth e altri dispositivi e qui cliccare il pulsante "Aggiungi dispositivo Bluetooth o di altro tipo", nei risultati di ricerca dispositivi trovati indicare il proprio cellulare e su quest'ultimo confermare l'associazione con il PC.

2. Adesso portarsi in Impostazioni > Account > Opzioni di accesso e come nell'esempio sotto in figura
Windows 10 attivare il Blocco dinamico
scorrere la lista delle impostazioni sino a individuare "Blocco dinamico" e qui spuntare la casella "Consenti a Windows di rilevare la tua assenza e di bloccare automaticamente il dispositivo".

Finito. Da ora in avanti Windows 10 verrà bloccato in automatico tutte le volte che con il telefono allontanandosi dal PC si uscirà dalla copertura del segnale Bluetooth tra computer e cellulare. Il blocco avverrà circa dopo 1 minuto dalla perdita del contatto tra PC e smartphone.

LEGGI ANCHE: Le nuove funzioni di Windows 10 Creators Update

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati