Le nuove funzioni di Windows 10 Creators Update

Novità e nuove funzioni di Creators Update l'ultimo grande aggiornamento di Windows 10

Windows 10 Creators Update è arrivato ufficialmente tramite Assistente di aggiornamento, Media Creation Tool e immagini ISO e a partire dal prossimo 11 Aprile arriverà anche in Windows Update.

Per chi già è passato a Creators Update o per chi sta pensando di farlo, a seguire andremo a vedere alcune delle più importanti novità di questo terzo grande aggiornamento di Windows 10 che porta il sistema operativo a un altro livello dal punto di vista funzionale.

Miglioramenti e nuove caratteristiche che interessano il Menu Start, la protezione antivirus, gli aggiornamenti Windows Update, il browser, l'assistente vocale, videogame e altro ancora.
Windows 10 Creators Update
1. Menu Start - In Creators Update il menu Start di Windows 10 eredita dal mobile la possibilità di combinare, nell'area riquadri, app e programmi dentro una cartella semplicemente trascinando e rilasciando un'app sopra l'altra; caratteristica comoda per raggruppare ad esempio applicativi della stessa tipologia e allo stesso tempo risparmiando spazio prezioso nel menu Start.

L'altra novità è la possibilità ora di nascondere la lista delle applicazioni e dei programmi installati in maniera tale che non venga visualizzata quando si apre il menu del tasto Start. Tale opzione la si trova sotto Impostazioni > Personalizzazione > Start > Mostra l'elenco delle app nel Menu Start.

2. Windows Defender - Adesso si chiama Windows Defender Security Center (si apre da Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza) e raccoglie tutte le impostazioni di sicurezza del sistema operativo suddividendole nelle cinque sezioni:
  • Protezione da virus e minacce per la completa gestione della parte antivirus dove avviare l'analisi rapida o avanzata del computer, vedere la cronologia delle minacce individuate, aggiornare le definizioni virus per la protezione.
  • Prestazioni e integrità del dispositivo che si occupa di verificare se Windows 10 è aggiornato e se vi sono problemi circa l'integrità del computer. C'è poi la nuova opzione "Fresh Start" che nel caso in cui il computer dovesse risultare lento, poco performante e problematico, andrà a reinstallare in maniera pulita Windows 10 mantenendo file personali e impostazioni ma rimuovendo tutte le app e i programmi installati (le app non Microsoft) compresi quelli inutili ad esempio preinstallati dal produttore del PC.
  • Protezione firewall e della rete permette di gestire il firewall di Windows per regolare le connessioni in entrata e in uscita sotto Rete Pubblica e Rete Privata.
  • Controllo delle app e del browser permette di gestire e di configurare le impostazioni di sicurezza del filtro SmartScreen per proteggere il sistema da file, app e siti dannosi.
  • Opzioni famiglia dà accesso alla sezione "Controllo genitori" per proteggere e monitorare l'attività online dei più piccoli e verificare l'integrità e la sicurezza dei dispositivi collegati all'account Microsoft.
3. Windows Update - Nelle opzioni avanzate di Windows Update (che si trova sotto Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza) adesso è possibile rimandare gli aggiornamenti delle funzionalità e quelli di sicurezza da un minimo di 1 a un massimo di 365 giorni, oppure di sospenderli completamente per un massimo di 35 giorni.

4. Microsoft Edge - Guadagna alcune nuovi interessanti funzioni come: la possibilità di mettere da parte le schede internet che si ritengono importanti per riaprirle poi in un secondo momento; trovare rapidamente la scheda di proprio interesse espandendo il menu menu delle anteprime che adesso è stato potenziato; aprire gli e-book direttamente dentro Microsoft Edge che adesso è dotato di default dell'apposito lettore EPUB; la possibilità di importare segnalibri, password salvate e cronologia dagli altri browser internet già installati sul computer.

5. Modalità di gioco - È la funzione più attesa dai gamers (si trova sotto Impostazioni > Giochi) in quanto attivando tale modalità il computer garantisce la migliore esperienza di gioco possibile attuando una serie di ottimizzazioni di sistema per dare la priorità ai videogames in termini di risorse CPU e GPU (processore e scheda video).

6. Risoluzione dei problemi - È una nuova sessione che è stata aggiunta sotto Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza la quale raccoglie una serie di strumenti integrati (i fix-it di Microsoft che normalmente si dovevano scaricare da internet) per risolvere automaticamente varie problematiche che si potrebbero riscontrare utilizzando il computer, ad esempio con la: connessione internet, riproduzione audio e video, stampante, Windows Update, schermate blu e via dicendo.

7. Paint 3D - È l'evoluzione del caro vecchio Paint che su Windows 10 Creators Update adesso consente anche di disegnare in tridimensionale aggiungendo al disegno forme e figure in 3D da colorare, spostare, ridimensionare a proprio piacimento.

8. Luce notturna - Questa è un'altra funzionalità che Windows 10 Creators Update ha ereditato da mobile. Funzione fra l'altro particolarmente utile in quanto riduce la luce blu emessa dalla schermo del computer in favore di colori più caldi che meno affaticano la vista durante le ore notturne aiutando così anche la conciliazione del sonno.
Luce notturna può essere attivata sia manualmente, oppure programmata in maniera tale che si attivi automaticamente all'ora prefissata. Per gestire Luce notturna portarsi in Impostazioni > Sistema > Schermo.

9. Sensore memoria - Novità che farà comodo a chi ha sempre bisogno di spazio in memoria al PC. Più nello specifico attivando questa opzione, che si trova sotto Impostazioni > Sistema > Archiviazione, il computer eliminerà in automatico i file temporanei generati dalle app e dai programmi e i file presenti nel cestino da più di 30 giorni così da recuperare periodicamente capacità di archiviazione senza dover intervenire manualmente in tal senso.

10. Cortana - Ovviamente le novità di Windows 10 Creators Update hanno interessato anche l'assistente vocale di Microsoft al quale l'azienda punta molto: nuove animazioni, collegamenti rapidi nel Centro notifiche per aiutare a continuare il lavoro precedente (siti web in Microsoft Edge, SharePoint e altri basati su cloud), controllo con la voce per spegnere il computer/modificare il volume/ riprodurre musica (solo USA), miglioramenti nella creazione dei promemoria e Cortana a schermo intero quando si è inattivi.

Come detto in apertura queste sono le principali novità di Windows 10 Creators Update, ma in realtà sono tante le modifiche, le nuove opzioni e impostazioni introdotte da Microsoft su questa versione del suo ultimo sistema operativo; novità che nei prossimi giorni andremo meglio a scoprire più nel dettaglio.

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati