Come aprire più volte lo stesso programma in istanze separate su Windows

Come aprire più volte lo stesso programma in istanze separate indipendenti l'una dall'altra su Windows PC

In alcuni casi si potrebbe avere la necessità di dover eseguire più istanze separate di un programma per lavorare ad esempio su esso con account diversi.

Il problema è che non tutti i programmi sono sviluppati per lavorare con più istanze indipendenti alla volta, di conseguenza non è possibile aprire più finestre dello stesso programma bensì si è costretti a lavorare su un'istanza per volta (come Skype ad esempio).

In realtà però su i computer Windows è possibile aggirare questo limite attuando qualche trucco che andremo ora a vedere.

Metodo I
Prima di tutto per sapere se un programma è in grado di lavorare su più istanze separate alla volta la soluzione più semplice è di avviarlo una prima volta, dopodiché provare ad avviarlo una seconda volta e se in questo caso aprirà una nuova istanza allora il problema è risolto. Diversamente procedere con le soluzione che seguono.

Metodo II
Avviare il programma una prima volta dunque nella tastiera tenere premuto il tasto Shift (maiuscolo sinistro) e nella barra delle applicazioni di Windows fare un clic di mouse sull'icona (o finestra ridotta a icona) del programma in questione per aprire una nuova istanza separata da quella già aperta.

Metodo che funziona con programmi come ad esempio Microsoft Office Word, Excel, PowerPoint, LibreOffice Writer, Calc, Impress, Blocco note, Google Chrome, Mozilla Firefox, Internet Explorer, Microsoft Edge e via dicendo, ma non con Skype fra gli altri.

Metodo III
Se i metodi di cui sopra non hanno risolto la situazione allora la soluzione può essere quella di eseguire più istanze dello stesso programma usando per ognuna un diverso account utente Windows.

Dunque prima di procedere è necessario che sul computer vi sia almeno un altro account utente per poter lanciare una seconda istanza del programma con questo metodo (se invece si ha necessità di avviare tre istanze separate allora si dovrà disporre di un terzo account utente Windows e via dicendo).

Per creare un nuovo account utente su Windows 7, 8 e 8.1 portarsi in Pannello di controllo > Account utente > Gestisci un altro account > Crea nuovo account. Su Windows 10 invece portarsi in Impostazioni > Account > Famiglia e altre persone >Altre persone > Aggiungi un altro utente a questo PC.

LEGGI ANCHE: Windows 10 creare un account Ospite limitato per far usare il PC in sicurezza

In entrambi i casi va bene la creazione di un account "Standard" e non con diritti di amministratore; la cosa importante è che al momento della creazione all'account si deve impostare la password di accesso.

In possesso di un altro account adesso procedere come segue. Prima di tutto avviare normalmente il programma una prima volta. Fatto ciò aprire il Task Manager, nella scheda "Processi" come nell'esempio sotto in figura:
Task Manager Windows Apri percorso file selezionato in Processi
individuare il programma in questione, farci sopra un clic destro di mouse e nel menu contestuale cliccare l'opzione "Apri percorso file" per aprire la finestra nella quale si trova l'eseguibile del programma il quale verrà visualizzato già selezionato. Dunque come nell'esempio sotto in figura:
Menu contestuale Windows opzione Esegui come altro utente
nella tastiera tenendo premuto il tasto Shift (maiuscolo sinistro) fare un clic destro di mouse sull'eseguibile del programma e nel menu contestuale cliccare l'opzione "Esegui come altro utente". Subito dopo come nell'esempio sotto in figura:
Windows finestra Esegui come altro utente
verrà visualizzata la finestra "Esegui come altro utente" nella quale adesso non resta che digitare il nome e la password dell'altro account Windows e confermare cliccando il pulsante "OK".

Ecco che a seguire verrà così aperta una nuova istanza di quel programma separata e dunque indipendente dalla prima.

NOTA: Per alcuni programmi (Skype ad esempio) questo metodo funziona se attuato in maniera differente, ovvero:
  1. Invece che avviare normalmente il programma, la prima volta avviarlo con l'opzione "Esegui come altro utente" ed effettuare l'accesso al programma con l'altro account Windows (non con quello in uso);
  2. Fatto ciò, dal "Task Manager" individuare il processo del programma, farci sopra un clic destro di mouse e nel menu contestuale cliccare l'opzione "Apri percorso file";
  3. Infine nella finestra del percorso del file che verrà restituita fare un clic destro di mouse sull'eseguibile del programma in questione e nel menu contestuale cliccare l'opzione "Esegui come amministratore". In questo modo verrà lanciata la seconda istanza separata e indipendente dell'applicazione (come nell'esempio di Skype sotto in figura).
Skype due istanze separate
Altri metodi
1. In alternativa o in complemento ai metodi appena visti si può inoltre prendere in considerazione di usare il programma gratis Sandboxie con il quale è possibile avviare i programmi in un'area virtuale di Windows separata dal sistema operativo; in questo modo sarà possibile lanciare una nuova istanza separata e indipendente del programma di proprio interesse.

2. Per quanto riguarda i browser internet tenere inoltre in considerazione che per accedere con più account separati a un sito o servizio web (come ad esempio Facebook, Twitter, Instagram, Gmail, Skype online) sul quale ci si è registrati è possibile effettuare il login con  il primo account normalmente, poi aprire una nuova finestra di navigazione anonima/incognito e da qui effettuare l'accesso al sito/servizio internet con il secondo account. Accesso che verrà effettuato senza problemi dato che la modalità di navigazione anonima/incognito non memorizza alcuna informazione di identificazione impedendo così al sito/servizio di sapere che sul browser è già aperta un'altra istanza.

LEGGI ANCHE: Come aprire video in più finestre con VLC, Windows Media Player e Media Player Classic

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati