Ninja Spinki Challenges per Android e iPhone dal creatore di Flappy Bird

Ninja Spinki Challenges per Android e iOS il nuovo gioco dello sviluppatore di Flappy Bird che fa perdere le staffe allo stesso modo

Dong Nguyen, lo sviluppatore del celebre Flappy Bird, in collaborazione con la compagnia OBOKAIDEM è tornato con un nuovo gioco per Android e iPhone dal nome Ninja Spinki Challenges, capace anche questo di far perdere le staffe.

Caratterizzato da una graziosa veste grafica retro 2D, come del resto tutti gli altri titoli di Nguyen (Swing Copters ad esempio), Ninja Spinki Challenges è composto da sei minigiochi, suddivisi ognuno in cinque livelli, che per protagonista hanno un piccolo ninja con il quale nel tempo di gara previsto si dovrà resistere ai differenti nemici schivandoli, saltandoli e sparandoli (con le stelline ninja ovviamente) a seconda dei casi.
Ninja Spinki Challenges gioco Android e iPhone
Come in Flappy Bird anche qui le staffe si perdono facilmente in quanto basta sbagliare una sola volta per perdere la partita e iniziare daccapo il livello; ma in alternativa se si vuole continuare a giocare da dove si è fallito si può toccare il pulsante "Continue...?" e riprendere dopo la pubblicità.

Superato il primo livello di ogni minigioco si passerà a quello successivo dove il gameplay si fa però sempre più difficile in quanto aumenta il numero dei nemici e/o del tempo di gara entro il quale si deve resistere al nemico per poter così sbloccare il seguente livello, che a sua volta sarà ancora più complicato del precedente.

I minigiochi di Ninja Spinki Challenges si possono giocare nella predefinita modalità "Challenges" a tempo (quella appena descritta), oppure nella modalità "Endless" infinita dove invece si dovrà resistere il più possibile al nemico senza limiti di tempo per totalizzare il punteggio più alto in classifica.

Download Ninja Spinki Challenges per Android | Download Ninja Spinki Challenges per iOS

 LEGGI ANCHE: Giochi gratis come Temple Run per iPhone e Android

1 commenti:

Carino, ma su Android preferisco i simulatori di volo in 3D: l'italiana RORTOS ne fa di fantastici, e di solito funzionano anche off-line 😋

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati