Bloccare Windows in automatico dopo un minuto o più

Trucco per bloccare Windows in automatico con password dell'account dopo un minuto di inattività del computer

Quando si sta usando il computer in un luogo con intorno altre persone, per evitare che queste possano accedervi in nostra assenza la soluzione migliore è di bloccare l'account Windows con password.

Per fare ciò si può procedere o dal menu Start scegliendo l'opzione di arresto "Disconnetti" account oppure premendo la combinazione dei due tasti Windows+L per bloccare l'account. In entrambi i casi si verrà rimandati alla schermata di login nella quale per tornare la desktop si dovrà digitare la password di accesso all'account.

Ma nel caso in cui ci si dimentichi di effettuare manualmente il blocco o magari non si ha avuto il tempo di farlo, è bene sapere che tutti i sistemi operativi Windows sono dotati di una funzione che se attivata permette di bloccare in automatico il computer dopo un certo numero di minuti di inattività rimandando alla schermata di accesso all'account. Vediamo come.
Windows finestra Screensaver opzione al ripristino torna a schermata di accesso
In tal senso occorre semplicemente portarsi in Pannello di controllo > Aspetto e personalizzazione > Cambia screen saver e come nell'esempio sopra in figura abilitare la casella dell'opzione "Al ripristino, torna alla schermata di accesso", quindi nel campo "Attesa" indicare dopo quanto tempo ciò deve avvenire scegliendo da un minimo di 1 minuto (consigliato) o superiore; confermare cliccando i pulsanti Applica e OK.

In questo modo da ora in avanti se il computer resterà inutilizzato per 1 minuto (o per i minuti indicati) in automatico si verrà rimandati alla schermata di accesso nella quale si dovrà digitare la password per tornare all'account (il quale ovviamente deve essere protetto da password, cosa che si può fare rapidamente portandosi in Pannello di controllo > Account utente > Crea una password per l'account).

Se invece a utilizzare quel computer si è i soli e lo si sta adoperando in un luogo senza altre persone intorno e in tal caso immettere continuamente la password all'avvio e/o al risveglio di Windows si sta rivelando fastidioso, allora potrebbero tornare utili queste soluzioni: Accedere a Windows 10 senza digitare la password ma in automatico e Disattivare la richiesta della password alla riattivazione di Windows dalla modalità standby.

LEGGI ANCHE: Come eliminare la password account di Windows per accedere all’avvio del PC

2 commenti

Invece sul mio profilo aziendale (PC condiviso) ho impostato prima il clic singolo anzichè doppio su tutte le icone, poi ho creato l'icona "Disconnetti" (clic destro > Nuovo > Collegamento > %windir%\system32\shutdown.exe -l).
Quando mi allontano dalla sala, disconnetto con un clic il mio profilo, che altrimenti DEVE rimanere attivo 😉

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati