Windows Defender Offline scansione antivirus prima dell'avvio del sistema (Windows 10 Anniversary Update)

Windows Defender Offline per trovare ed eliminare virus dal PC all'avvio prima di caricare Windows 10 (Anniversary Update)

I miglioramenti apportati in Windows 10 Anniversary Update hanno interessato anche Windows Defender ovvero l'antivirus di Microsoft integrato che protegge sin da subito il sistema anche se nel PC non è installato un software di sicurezza di terze parti.

Più nello specifico l'antivirus ha guadagnato la funzione Windows Defender Offline che una volta avviata fa la scansione antivirus all'avvio del computer prima del caricamento del sistema operativo, caratteristica che permette al programma di trovare ed eliminare virus e malware difficili da rimuovere quando invece Windows è già stato caricato.

Esattamente come si fa con i resque disk (fra l'altro già da qualche anno Windows Defender Offline era ed è ancora disponibile come rescue disk) solo che in questo caso non c'è bisogno di scaricare e masterizzare niente su CD/DVD o chiavetta USB in quanto lo strumento è incorporato di default e basta un solo clic di mouse per avviarlo. Vediamo come.

LEGGI ANCHE: Come usare Windows Defender su Windows 10, guida e funzioni da conoscere

1. Portarsi in Start > Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Defender e come nell'esempio sotto in figura:
Windows Defender Offline in Windows 10 Anniversary Update
scorrere la pagina delle impostazioni fino a individuare la sezione Windows Defender Offline. Per avviare la scansione antivirus al boot non si deve fare altro che cliccare il pulsante "Analisi Offline".

2. Dopo qualche secondo il computer verrà riavviato automaticamente e prima che il sistema operativo venga caricato partirà la scansione all'avvio alla ricerca di eventuali virus e malware (sotto in figura la schermata di scansione):
Windows Defender Offline scansione al boot di Windows 10 Anniversary Update
Il processo di scansione, che si avvale della modalità "Scansione veloce" di Windows Defender, ha una durata di circa 15 minuti; all'esigenza è comunque possibile annullarla in ogni momento in caso di bisogno cliccando l'apposito pulsante "Annulla analisi".

Se al termine della scansione verranno rilevati virus e/o altro malware, Windows Defender permetterà di spostarli in quarantena ed eventualmente di eliminarli in modo definitivo dal computer dopodiché verrà caricato il sistema operativo. Se invece la scansione non ha rilevato minacce, Windows 10 verrà automaticamente caricato una volta terminata.

In conclusione Windows Defender Offline è un'altra utile caratteristica che sta contribuendo a migliorare ulteriormente l'antivirus di Microsoft che già da qualche tempo lo si può considerare allo stesso piano degli altri popolari programmi antivirus concorrenti.

Ovviamente a prescindere dall'antivirus in uso è sempre bene non accontentarsi soltanto dei suoi risultati di analisi bensì chiedere un secondo parere ad altri software di sicurezza di terze parti come ad esempio quelli indicati nell'articolo Programmi per eliminare virus dal computer quando l’antivirus fallisce.

LEGGI ANCHE: Come scaricare le definizioni virus Windows Defender manualmente per installarle offline

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati