Chrome esportare e importare password ora è possibile

Come importare e esportare le password su e da Google Chrome con la nuova funzione Importa e Esporta

Se in Google Chrome come gli altri browser internet più popolari è possibile importare ed esportare segnalibri e preferiti, a differenza di Firefox mancava l'opzione per importare ed esportare anche le password.

Parlo al passato perché adesso Google Chrome ha finalmente guadagnato la possibilità di importare le password da un altro browser internet e di esportare quelle salvate.

La nuova caratteristica (che al momento riguarda i PC Windows, Mac, Linux e Chrome OS) è già disponibile su Chrome stabile versione 52.0.2743.116 m. Per impostazione predefinita è però disattivata dunque occorre attivarla manualmente. Vediamo come fare.

1. Avviare Google Chrome e nella barra degli indirizzi internet digitare e inviare il comando chrome://flags per aprire la pagina degli esperimenti del browser.

2. Nella barra degli esperimenti individuare l'esperimento "Importazione ed esportazione di password" (si trova quasi a fondo pagina, in alternativa per trovarlo rapidamente servirsi della funzione Menu > Trova oppure nella barra degli indirizzi incollare e inviare il comando chrome://flags/#password-import-export).

3. Individuato l'esperimento adesso come nell'esempio sotto in figura:
Chrome Flags attivare Esporta e Importa password
espandere il rispettivo menu a tendina e qui settare l'impostazione su "Attiva" dunque per confermare e attivare la funzione di importazione/esportazione password, infondo alla pagina cliccare il pulsante "RIAVVIA ORA".

Avviato Chrome come ora si avrà modo di notare accendendo in Menu > Impostazioni > Impostazioni avanzate > Password e moduli > Gestisci password oltre che a vedere tutte le password di accesso salvate sul browser, in fondo alla lista sono disponibili i due pulsanti "Esporta" e "Importa" (come nell'esempio sotto in figura:
Google Chrome Esporta e Importa Password
Per impostazione predefinita le password verranno esportate in un file CSV gestibile fra gli altri con Microsoft Excel e da qualsiasi altro browser internet, ma all'occorrenza è possibile esportarle anche in un file di testo .TXT (specificando in "Salva con nome" la modalità "Tutti i file" e aggiungendo al nome del file l'estensione .txt).

Anche per quanto riguarda l'importazione di default Chrome lavora con i file CSV, ma allo stesso modo dell'opzione "Esporta" specificando la modalità "Tutti i file" può importare le password anche da file di testo .TXT.

Una novità che seppur piccola contribuisce a rendere ancora più funzionale il browser internet di Google, soprattutto per coloro che sul computer utilizzano più di un browser web e hanno necessità di importare fra loro i dati di accesso salvati ai siti internet su i quali ci sei è registrati.

LEGGI ANCHE: Esportare e importare Preferiti tra ogni browser internet facilmente con Transmute

2 commenti

a me le esporta ma non le importa????

Rispondi

Tutte le password che vedi sopra in figura le ho importate su Chrome. L'importazione funziona. Assicurati di aver fatto tutto bene.

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati