VLC riprendere video e audio da dove si aveva interrotto l'ultima volta

VLC guadagna la funzione per riprendere la riproduzione da dove si aveva interrotto

Con il recente rilascio di VLC 2.2.3 la nuova versione del noto lettore multimediale VideoLAN ha guadagnato la funzione che permette di riprendere la riproduzione di un video o di una canzone o altro file audio esattamente da dove si aveva interrotto.

Questa caratteristica torna soprattutto utile per la visione di film o l'ascolto di audio libri in quanto con un solo clic di mouse riprenderà a riprodurre il contenuto esattamente da dove si aveva lasciato l'ultima volta, magari perché assonnati o per altri impegni e/o imprevisti.

Dopo aver installato o aggiornato VLC alla versione 2.2.3, per attivare questa funzione, avviato il lettore multimediale, dalla barra dei menu portarsi in Strumenti > Preferenze (oppure usare la combinazione dei due tasti Ctrl+P) e qui nella scheda "Interfaccia" come nell'esempio sotto in figura:
VLC impostazioni Interfaccia
nella sezione "Riservatezza / Interazione di rete" spuntare la casella relativa all'opzione "Vuoi continuare la riproduzione?". Tenere in considerazione però che per ottenere ciò è necessario che anche l'opzione "Salva elementi riprodotti di recente" sia attivata altrimenti non sarà possibile riprendere la riproduzione; non è invece obbligatori che VLC sia settato come player multimediale predefinito.

Fatto ciò da ora in avanti quando su VLC si andrà ad aprire un video o una canzone riprodotta precedentemente con questo player, come nell'esempio sotto in figura:
VLC notifica Vuoi riprendere la riproduzione
ecco che per qualche secondo subito sotto la barra dei menu comparirà la notifica "Vuoi riprendere la riproduzione dove era stata interrotta?" nella quale non resta che cliccare il pulsante "Continua" per saltare subito alla scena del film o alla parte della canzone che si stava vedendo o ascoltando.

VLC 2.2.3 si può scaricare dal sito ufficiale ed è compatibile a partire da Windows XP SP3 fino a Windows 10.

Ricordo che anche con Windows Media Player con il plugin MyMediaBookmarks è possibile riprendere la riproduzione di audio e video da dove si aveva interrotto.

LEGGI ANCHE: Riprendere a vedere i video di YouTube da dove si aveva interrotto con Firefox

2 commenti

Finalmente. Era una funzione già attiva in SMPlayer, che me lo aveva fatto preferire a VLC.
MI sono accorto però che VLC è meno avido di risorse (RAM), tornerò quindi al "cono stradale" :-)

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati