Impedire che Windows Store si apra in automatico su Chrome e Firefox

Come impedire che l'app desktop Windows Store si apra in automatico quando si visita un link dello Store con Chrome o Firefox

Chi sul computer sta usando Windows 10 o Windows 8.1 probabilmente si sarà accorto che quando su Google Chrome o Firefox si clicca o si visita un link che rimanda a un'applicazione o altra risorsa del Windows Store, in automatico si apre l'app Windows Store desktop vera e propria che punta alla pagina della risorsa in questione; ad esempio con uno di questi due browser internet provate a cliccare questo link e vedete che succede (vedi anche immagine sotto in figura).

Se da un punto di vista tale comportamento può tornare utile nel caso in cui si è intenzionati a scaricare quella risorsa, d'altra parte invece può risultare essere fastidiosa magari perché si ha soltanto intenzione di leggere la descrizione e qualche altra informazioni di quella risorsa e in base a ciò decidere poi se scaricarla lanciando manualmente il Windows Store con un clic sull'apposito pulsante "Scarica".
Firefox link app apre Windows Store in Windows 10 e 8.1
Se si è in cerca a una soluzione a questo comportamento, a seguire andiamo dunque a vedere come impedire che il Windows Store si apra automaticamente quando su Chrome o Firefox si clicca o si visita un link che rimanda a una risorsa del Windows Store.

Su Firefox
1. Sul browser internet di casa Mozilla nella barra degli indirizzi internet digitare e inviare il comando about:config e nella pagina di avviso che verrà visualizzata confermare e proseguire cliccando il pulsante "Farò attenzione, prometto".

2. Nella pagina dei parametri di configurazione di Firefox che verrà visualizzata, nel campo "Cerca" incollare il parametro network.protocol-handler.external.ms-windows-store per visualizzarlo nei risultati di ricerca e come nell'esempio sotto in figura:
Firefox modifica valore Windows Store in about config
farci sopra un doppio clic di mouse per impostare il valore su "false" invece che sul predefinito "true". Finito. Da ora in avanti quando con Firefox si aprirà un link di una risorsa Windows Store, l'applicazione desktop Windows Store di Windows 10 o 8.1 non si avvierà più in automatico.

Ovviamente nel caso in cui in futuro si cambiasse idea, la modifica è del tutto reversibile, ovvero non si dovrà fare altro che settare su "true" il parametro network.protocol-handler.external.ms-windows-store che si aveva settato su "false".

Su Chrome
Sul browser di Google la modifica è un po' più elaborata ma comunque fattibile abbastanza facilmente. Vediamo come.

1. Per prima cosa chiudere Chrome e con il browser chiudere qualsiasi altra applicazione legata a Chrome. Dunque premere nella tastiera la combinazione dei due tasti Windows+R per aprire la finestra di dialogo "Esegui" (in alternativa fare un clic destro di mouse sul tasto Start oppure premere la combinazione dei due tasti Windows+X e nel menu contestuale che comparirà cliccare l'opzione "Esegui") e come nell'esempio sotto in figura:
Aprire cartella User Data di Chrome da Esegui
incollare e inviare il comando %userprofile%\AppData\Local\Google\Chrome\User Data per aprire la cartella "User Data" di Chrome.

2. Nell cartella "User Data" di Chrome adesso scorrere la lista fino ad individuare il file "Local State", quindi farci sopra n clic destro di mouse e nel menu contestuale scegliere Apri con > Blocco note.

3. Aperto il file nel Blocco note (non spaventatevi se trovate un caos di lettere e cifre) dal menu andare in Modifica > Trova (oppure premere la combinazione dei due tasti Ctrl+T) e nel motore di ricerca che comparirà digitare la stringa ms-windows-store e infine cliccare il pulsante "Trova successivo" per passare al rispettivo valore all'interno del documento. Adesso come nell'esempio sotto in figura:
Chrome modifica valore Windows Store file Local State
non resta altro che cancellare la parola false (soltanto la parola false lasciando tutto il resto invariato) visualizzata subito accanto al valore ms-windows-store e rimpiazzarla digitando true. Cliccare File > Salva per salvare le modifiche al documento.

Finito. Da ora in avanti anche con Chrome quando si aprirà un link di una risorsa Windows Store, l'applicazione desktop Windows Store di Windows 10 o 8.1 non si avvierà più in automatico. Anche in questo caso la modifica è reversibile in ogni momento seguendo tutta la procedura sopra descritta ma rimpiazzando il valore true con il predefinito false.

LEGGI ANCHE: Windows 10 come copiare il link di un app nel Windows Store

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati