Come sapere se Android è a 32 bit o a 64 bit su cellulare e tablet

Come vedere se sul cellulare o tablet Android è a 32 bit o a 64 bit

Sapere se la versione di Android installata sul proprio smartphone o tablet è a 32 bit oppure a 64 bit torna utile principalmente quando si ha necessità di installare un'applicazione esterna a Google Play dove a disposizione vengono messi due file .APK d'installazione, appunto uno per l'architettura a 32 bit e uno per quella a 64 bit.

Installando infatti la versione dell'app a 64 bit su Android a 32 bit (o viceversa) l'applicazione in questione non funzionerebbe. Ancora peggio se si aggiorna un'app già installata sul cellulare o tablet a una nuova versione (agendo da file .apk magari perché su Google Play non è ancora disponibile quell'aggiornamento) differente dall'architettura del dispositivo, come conseguenza l'applicazione smetterà di funzionare e per sistemare tutto sarà necessario disinstallarla per poi reinstallarla da capo, perdendo eventuali personalizzazione e dati.

Dunque per evitare di ritrovarsi in tali circostanze è bene sapere in anticipo la versione Android del proprio smartphone o tablet. Per lo scopo torna utile l'applicazione gratis AnTuTu Benchmark.
AnTuTu Benchmark applicazione Android architettura

Una volta installata e avviata, come riportato nell'esempio sopra in figura, non si deve fare altro che accedere nella sezione "Info" (senza avviare alcun  benchmark) ed ecco che in "Basic info" nella riga "Android" verrà visualizzato se l'architettura del proprio sistema operativo è a 32 bit oppure a 64 bit.

Download AnTuTu Benchmark per Android

Ricordo che nel caso in cui si avesse necessità di vedere nel dettaglio le caratteristiche hardware del cellulare o tablet Android, insieme a AnTuTu Benchmark possono tornare utili le app gratis e già recensite AIDA64  e CPU-Z.

2 commenti

Beh, se non sai se il tuo dispositivo è a 32 o 64 bit, non dovresti installare proprio nulla, e vale anche per i PC (parere mio, eh).

Rispondi

Si vero, ma al momento sapere l'architettura serve soltanto quando installi app da file apk quando sono disponibili in versione a 32 bit e 64 bit. Per le app presenti su Google Play è tutto automatizzato non è importante conoscere questo dettaglio, anche se per me è importante comunque almeno per sapere cosa ho in mano.

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati