Consentire o vietare l'uso di specifici programmi su Windows

Come permettere o impedire di usare specifici programmi sul PC Windows

Nel caso in cui si deve prestare il computer a un'altra persona ma gli si vuole impedire di usare specifici programmi oppure consentire di utilizzare soltanto determinati programmi, in tal senso si può agire direttamente con gli strumenti predefiniti di Windows senza adoperare appositi software di terze parti come ad esempio i già recensiti Simple Run Blocker e AskAdmin.

Esempi pratici di questa eventualità potrebbero essere: consentire al proprio figlio di usare un editor di testo per questioni di studio impedendogli però allo stesso tempo di adoperare il browser internet, videogiochi e/o qualsiasi altro programma ancora.

Come appena detto per fare ciò ci si può servire degli appositi strumenti integrati in Windows a partire da Windows 7 in poi; vediamo come procedere.

Permettere l'uso dei soli programmi Windows specificati
1. Nella tastiera premere la combinazione dei due tasti Windows+R per richiamare la finestra di dialogo "Esegui" e qui digitare e inviare il comando gpedit.msc per aprire l'Editor Criteri di gruppo locali.

2. Nella finestra Editor Criteri di gruppo locali agendo dal pannello a sinistra portarsi in Configurazione utente > Modelli amministrativi > Sistema. Nel pannello a destra individuare e fare doppio clic sulla voce "Esegui solo applicazioni Windows specificate" per aprire la corrispondente finestra delle impostazioni (sotto in figura):
Criterio Esegui solo applicazioni Windows specificate
3. Per prima cosa settare l'impostazione su "Attivata" e a seguire più sotto nel riquadro "Opzioni" cliccare il pulsante "Mostra..." per aprire la finestra nella quale indicare le applicazioni consentite.

Per indicare i programmi consentiti è necessario digitare il nome del loro eseguibile, ad esempio il nome dell'eseguibile di Google Chrome è chrome.exe. Per scoprire il nome dell'eseguibile di un programma non si deve fare altro che un clic destro sulla sua icona di avvio e nel menu contestuale cliccare la voce "Proprietà" per aprire l'omonima finestra delle proprietà nella quale come nell'esempio sotto in figura:
Trovare nome eseguibile di un programma Windows
nella scheda "Collegamento" nel campo "Destinazione" il nome dell'eseguibile è riportato al termine del percorso di destinazione compreso tra l'ultimo slash e le virgolette (che non vanno copiati).

4. Dunque nella finestra delle applicazioni consentite inserire l'eseguibile (uno per riga) di tutti i programmi per i quali si desidera permettere l'utilizzo e una volta concluso confermare cliccando il pulsante "OK" e tornati alla finestra delle impostazioni "Esegui solo applicazioni Windows specificate" confermare cliccando i pulsanti "Applica" e "OK".

Finito. Da ora in avanti sul PC Windows sarà possibile usare soltanto i programmi specificati; diversamente quando si tenta di aprire un software non presente nell'elenco delle applicazioni consentite verrà visualizzata questa finestra di errore "Restrizioni":
Windows finestra di errore Restrizioni attivate sul computer

Impedire l'uso dei programmi Windows specificati
1. Nella tastiera premere la combinazione dei due tasti Windows+R per richiamare la finestra di dialogo "Esegui" e qui digitare e inviare il comando gpedit.msc per aprire l'Editor Criteri di gruppo locali.

2. Nella finestra Editor Criteri di gruppo locali agendo dal pannello a sinistra portarsi in Configurazione utente > Modelli amministrativi > Sistema. Nel pannello a destra individuare e fare doppio clic sulla voce "Non eseguire le applicazioni Windows specificate" per aprire la corrispondente finestra delle impostazioni (sotto in figura):
Criterio Non eseguire le applicazioni Windows specificate
3. Per prima cosa settare l'impostazione su "Attivata" e a seguire più sotto nel riquadro "Opzioni" cliccare il pulsante "Mostra..." per aprire la finestra nella quale indicare le applicazioni per le quali impedirne l'utilizzo.

Anche in questo caso nell'elenco è necessario indicare soltanto l'eseguibile dei programmi di proprio interesse (uno per riga), ricavabile come prima illustrato. Una volta concluso il tutto confermare cliccando il pulsante "OK" e infine i pulsanti "Applica" e "OK" della finestra dell'impostazione "Non eseguire le applicazioni Windows specificate".



Finito. Quando si tenterà di avviare un programma compreso nell'elenco di quelli non consentiti, l'operazione non verrà completata e anche questa circostanza comparirà la finestra di errore "Restrizioni".

LEGGI ANCHE: Impedire l’installazione di programmi nel computer con InstallGuard

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati