Opera browser è ora fornito con integrata una VPN gratis

Il browser Opera con integrato un servizio VPN gratis per navigare su internet con più sicurezza

Recentemente la società norvegese che sta dietro al browser internet Opera ha rilasciato la nuova versione Opera Developer (la numero 38.0.2205.0) caratterizzata da un'interessante novità ovvero un servizio VPN gratuito integrato.

Come già visto nel post i motivi del perché usare una VPN, soluzioni di questo tipo tornano vantaggiose principalmente a livello di sicurezza perché sotto una VPN il traffico della navigazione internet è crittografato è ciò significa che non può essere visto in chiaro da eventuali spioni di qualsivoglia natura che che provano a intercettarlo.

Più nello specifico la VPN integrata in Opera Developer (e che dovrebbe poi sbarcare nella versione stabile del browser) è fornita da SurfEasy e al momento è offerta in modo totalmente gratuito, cosa che dovrebbe restare così anche con il passaggio alla versione stabile.

Per attivare la VPN di Opera non si deve fare altro che portarsi in Menu > Impostazioni > Riservatezza e Sicurezza e qui andare nella sezione "VPN" (come nell'esempio sotto in figura):
Attivare VPN Opera browser
nella quale infine spuntare la casella "Enable VPN" appunto per abilitare il servizio. Come si avrà modo di notare nella sezione vengono elencati i vantaggi che si hanno attivando la VPN di Opera, ovvero:
  • Nascondere le attività di navigazione da altri utenti della rete locale
  • Bypassare il firewall e accedere ai contenuti bloccati
  • Nascondere il proprio indirizzo IP ai siti web e bloccare diversi cookie di tracciamento
  • Migliorare la privacy su reti Wi-Fi pubbliche con una forte crittografia del server VPN
Quando si sta visitando una pagina o sito web sotto la VPN integrata in Opera, nella barra degli indirizzi internet del browser a sinistra verrà visualizzata la notifica VPN a sfondo blu (come nell'esempio sotto in figura):
Pannello gestione e info VPN Opera browser
la quale una volta cliccata aprirà un pannello popup dove oltre a vedere il traffico internet passato sotto la VPN si può sia di disattivare/attivare la VPN tramite l'apposito interruttore On/Off in alto a destra, ma soprattutto si ha la possibilità di cambiare nazione di provenienza (da dove fingere di risultare connessi) scegliendo fra quelle disponibili visualizzate sotto all'apposito menu a tendina; al momento i Paesi a disposizione sono: Canada, Germania e Stati Uniti.

Ovviamente tenere in considerazione che in alcuni casi attivando la VPN, dato che il traffico web passa attraverso server lontani, si potrebbe riscontrare lentezza in navigazione, anche se da quello che ho avuto modo di constatare durante le prove tutto è filato liscio persino nella visione dei video su YouTube.

In conclusione la VPN integrata in Opera è sicuramente una caratteristica interessante soprattutto per coloro che vogliono maggiore sicurezza e anonimato durante la navigazione internet; e il fatto che il servizio venga offerto gratuitamente, integrato e facile da attivare/disattivare rende il browser norvegese ancora più appetibile.

LEGGI ANCHE: App VPN gratis per Android e iPhone per navigare internet anonimi, sicuri e su siti bloccati

2 commenti

Ho notato che la funzione Opera Turbo viene disabilitata attivando la VPN, che però è un pochino più lenta. La userò soprattutto per guardare i video "Non disponibili per il tuo paese" ;)

Rispondi

TROPPO LENTO......

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati