Bitdefender Anti-Ransomware protegge il PC da CTB-Locker, Locky e TeslaCrypt

Proteggere il PC dai ransomware che criptano i file e chiedono il riscatto, con Bitdefender Anti-Ransomware

Da parte delle aziende di sicurezza informatica continua l'impegno nella lotta contro i ransomware ovvero quella tipologia di virus che cripta i file del PC e chiede alle vittime il riscatto per poterli nuovamente decriptare e dunque aprire invece di perderli per sempre.

Difatti dopo il programma gratis Malwarebytes Anti-Ransomware lanciato recentemente dall'omonima Malwarebytes, anche Bitdefender rilascia il nuovo programma Bitdefender Anti-Ransomware il quale una volta installato va a proteggere i computer Windows contro le famiglie attualmente note (ma anche future) dei ransomware CTB-Locker, Locky e TeslaCrypt.

Fra l'altro facile da usare in quanto lo strumento in questione fa tutto in automatico: dopo averlo installato proteggerà subito e automaticamente Windows dall'azione di questi ransomware sin dall'avvio del sistema operativo per impostazione predefinita.
Bitdefender Anti-Ransomware
Dopo averlo installato assicurarsi soltanto che nell'interfaccia grafica di Bitdefender Anti-Ransomware sia riportata la notifica "Protection info - The protection against ransomware is now active" ovvero che la protezione contro i ransomware è attivata.

Non ci sono tasti/opzioni a disposizione nell'interfaccia grafica del programma, a parte il pulsante "Settings" che una volta cliccato porterà alle impostazioni dove è possibile fare in modo che:
  • Bitdefender Anti-Ransomware si avvi automaticamente con Windows all'accensione del PC (impostazione già attivata di default);
  • Bitdefender Anti-Ransomware all'avvio venga ridotto a icona nell'area di notifica della barra delle applicazioni di Windows;
  • Bitdefender Anti-Ransomware venga ridotto a icona nell'area di notifica della barra delle applicazioni di Windows quando si clicca sul suo pulsante di chiusura.
È probabile che in futuro il programma venga potenziato con l'aggiunta nel database della protezione contro altre famiglie di ransomware, cosa che lo renderebbe ancora più utile in tal senso.

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7, 8, 8.1, 10 | Dimensione: 4.46 MB | Download Bitdefender Anti-Ransomware

Ricordo che oltre a Bitdefender Anti-Ransomware abbiamo visto altri programmi gratis per proteggere il PC Windows dai ransomware.

Inoltre nel caso in cui il computer è stato purtroppo infettato da questa tipologia di malware, abbiamo già parlato di Trend Micro AntiRansomware Tool per trovare ed eliminare i ransomware dal PC; infine in questo articolo abbiamo poi visto una serie di software gratis per tentare di decrittare i file criptati da alcune famiglie di ransomware.

4 commenti

Beh, ho scoperto che forse non ne ho bisogno, Bitdefender Antivirus Free mi ha bloccato un ransomware e lo ha messo in quarantena.
Comunque Bitdefender funziona, sono sempre aggiornati e attenti. Chapeau.

Rispondi

Si, chi ha già l'antivirus di Bitdefender non ha bisogno dello strumento Anti-Ransomware in quanto già integrato nell'antivirus.

Rispondi
gabriele mod

in questo video sembra che fallisca contro tesla 3

https://www.youtube.com/watch?v=EBi0HfLb5Yk

inoltre ci sono perplessità qualora venga utilizzato in account che non hanno privilegi di admin

Rispondi

Grazie della segnalazione. Purtroppo la sicurezza al 100% nessun programma riesce a garantirla. Fra tutti al momento preferisco Malwarebytes Anti-Ransomware (http://www.guidami.info/2016/01/malwarebytes-anti-ransomware-protegge-windows-da-virus-che-cripta-i-file.html) che a quanto afferma la stessa azienda dovrebbe proteggere da tutti i ransomware anche da quelli sconosciuti grazie alla difesa proattiva.

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati