Come nascondere email, nome e foto utente nella schermata di accesso di Windows 10

Come nascondere le informazioni personali nella schermata di accesso a Windows 10: email, nome e foto utente

Come si avrà avuto modo di notare, nella schermata di accesso a Windows 10 (quella in cui si deve digitare la password utente per accedere a Windows) visualizzata all'accensione del PC o quando si blocca o disconnette l'account con la combinazione dei due tasti Windows+L, viene visualizzato sia il nome che l'indirizzo email dell'account utente in questione (se si sta utilizzando un account Microsoft e non uno locale) oltre alla foto personale associata.

Ora se si sta utilizzando il computer a casa ciò può andare bene; ma se si sta usando il PC in un luogo pubblico in presenza di altre persone e/o lo si lascia incustodito, si potrebbe invece preferire di non visualizzare di tali informazioni per proteggere la propria privacy.

Se si è in cerca di una soluzione in tal senso, a seguire andiamo a vedere come nascondere nome, email e foto utente nella schermata di accesso di Windows 10.

Windows 10 Pro e Windows 10 Enterprise
Se sul computer è installato Windows 10 Pro oppure Windows 10 Enterprise, per nascondere queste informazioni personali nella schermata di accesso si può agire direttamente dall'Editor Criteri di gruppo locali.

1. Fare un clic destro di mouse sul pulsante Start e nel menu contestuale cliccare l'opzione "Esegui" dunque nell'omonima finestra che verrà visualizzata digitare gpedit.msc e premere Invio per aprire l'Editor Criteri di gruppo locali.

2. Nell'Editor Criteri di gruppo locali portarsi in Configurazione computer > Impostazioni di sicurezza > Criteri locali > Opzioni di sicurezza.

3. Nel pannello a destra nella lista delle opzioni di sicurezza individuare l'opzione "Accesso interattivo: visualizza informazioni utente quando la sessione è bloccata" e farci sopra un doppio clic di mouse per modificarla. Come nell'esempio sotto in figura:
Gpedit opzione non visualizzare informazioni utente Windows
nella finestra delle proprietà dell'opzione che comparirà, espandere il menu a tendina e qui selezionare l'opzione "Non visualizzare informazioni utente"; confermare cliccando i pulsanti "Applica" e "OK".

4. Tornati alla lista delle opzioni di sicurezza adesso individuare l'opzione "Accesso interattivo: non visualizzare l'ultimo nome utente" e farci sopra un doppio clic di mouse per modificarla. Come nell'esempio sotto in figura:
Gpedit attivare non visualizzare ultimo nome utente Windows
nella finestra delle proprietà dell'opzione che comparirà, spuntare la casella "Attivato" e confermare cliccando i pulsanti "Applica" e "OK".

Finito. Dal prossimo avvio di Windows o dalla prossimo blocco del PC, come si avrà modo di notare e come si può vedere nell'esempio sotto in figura:
Schermata accesso Windows 10 senza info personali utente
nella schermata di accesso a Windows 10 non verrà visualizzata la foto dell'account utente, né l'indirizzo email dell'account utente, né il nome dell'utente.

Windows 10 Home
Su Windows 10 Home per nascondere le informazioni personali dell'utente nella schermata di accesso non è possibile agire dall'Editor Criteri di gruppo locali bensì dal registro di sistema. Vediamo come procedere.

1. Fare un clic destro di mouse sul pulsante Start e nel menu contestuale cliccare l'opzione "Esegui" dunque nell'omonima finestra che verrà visualizzata digitare regedit e premere Invio per aprire l'Editor del Registro di sistema.

2. Nell'Editor del Registro di sistema portarsi in HKEY_LOCAL_MACHINE > SOFTWARE > Microsoft > Windows > CurrentVersion > Policies > System e come nell'esempio sotto in figura:
Registro sistema valore display last user name
nel pannello a destra individuare il valore DontDisplayLastUserName, farci sopra un doppio clic di mouse e nella finestra di modifica dei dati valore nel campo "Dati valore" digitare 1 e confermare cliccando il pulsante OK.

3. Nel pannello a sinistra fare un clic destro di mouse sulla chiave "System" e nel menu contestuale cliccare Nuovo > Valore DWORD (32 bit).
Registro sistema valore display locked user id
Nel pannello a destra rinominare in DontDisplayLockedUserID il nuovo valore appena creato, dunque farci sopra un doppio clic di mouse e nella finestra di modifica dei dati valore (come nell'esempio sopra in figura) nel campo "Dati valore" digitare 3 e confermare cliccando il pulsante OK.

Finito. Anche su Windows 10 Home adesso nella schermata di accesso a Windows non verranno più visualizzate le informazioni personali dell'account utente ovvero: nome, email e foto.

LEGGI ANCHE: Windows 10 ti spia? Ecco cosa disattivare

2 commenti

Al di là delle info sull' utente in bella vista, è un pò presuntuoso da parte di Microsoft dire "Sblocca il PC", come se fosse l'unico sistema operativo possibile sul PC.
"Sblocca Windows" sarebbe più corretto.

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati