Backup e ripristino Windows 10 perché c'è scritto Windows 7 tra parentesi

Perché c'è scritto Windows 7 tra parentesi nello strumento Backup e ripristino di Windows 10

Se si è passati a Windows 10 e dal Pannello di controllo si sta andando a creare un'immagine di sistema o un disco di ripristino del sistema, probabilmente si avrà notato che la finestra dello strumento di creazione in questione si chiama "Backup e ripristino (Windows 7)".

LEGGI ANCHE: Windows 10 come creare un'immagine o disco di sistema e ripristinare il computer

Il suffisso Windows 7 scritto tra parentesi può però creare un po' di confusione e indurre a credere che il sistema operativo Windows 10 installato sul computer in questione sia legato in qualche modo a una precedente versione di Windows 7.
Windows 10 strumento Backup e ripristino (Windows 7)
Il motivo invece è più semplice. Ovvero Microsoft, oltre al nuovo strumento "Backup con Cronologia file" (raggiungibile in Start > Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Backup) che permette di eseguire il backup dei file in un'altra unità per poi ripristinarli in caso di bisogno, ha deciso di includere su Windows 10 come ulteriore opzione anche il vecchio strumento "Backup e ripristino" di Windows 7.

Infatti lo strumento "Backup e ripristino" di Windows 7 era stato prima deprecato in Windows 8 e poi rimosso in Windows 8.1 e ora ripristinato nuovamente su Windows 10. Dunque il "Windows 7" scritto tra parentesi sta esclusivamente a significare che lo strumento di backup in questione è lo stesso che era disponibile su Windows 7 e che adesso è possibile usare su Windows 10.

Cosa molto utile fra l'altro in quanto con questo strumento, a differenza della nuova opzione "Backup con Cronologia file", oltreché a creare la copia di backup di tutto il disco rigido è anche possibile ripristinare in Windows 10 le vecchie copie di backup create in Windows 7.

LEGGI ANCHE: Creare chiavetta USB di ripristino Windows 10 per risolvere problemi del PC

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati