Ufficiale WhatsApp è gratis A vita come riportato in Info pagamento

La notifica di oggi conferma che WhatsApp è gratis A vita e ciò si può verificare anche nelle impostazioni in Info pagamento

Come riportato nel post dedicato di ieri, appena due giorni fa il team di WhatsApp aveva annunciato che l'applicazione nelle prossime settimane sarebbe diventata gratis per tutti gli utenti e per qualsiasi dispositivo supportato invece di pagare dopo i primi dodici mesi di prova l'abbonamento di uno, tre o cinque anni al costo rispettivamente di 0,89 euro, 2,40 euro e 3,34 euro.

Ma rispetto a quanto annunciato non ci sono volute settimane ma solo un paio di giorni affinché WhatsApp diventasse ufficialmente ed effettivamente gratis.

Questa mattina infatti è iniziata ad arrivare per notifica la conferma ufficiale che WhatsApp è gratis a vita. Come si può vedere nell'esempio sotto in figura:
WhatsApp Scadenza del servizio a vita
la notifica riporta testuali parole "Servizio WhatsApp prolungato - La nuova data di scadenza è a A vita" e ciò viene ulteriormente confermato nella schermata "Info pagamento" (alla quale si accede da Impostazioni > Account > Info pagamento) con la dicitura "Scadenza del servizio A vita" che sostituisce in via definitiva la precedente schermata "Acquistare estensione per" tramite la quale appunto si procedeva al pagamento per il rinnovo annuale, triennale o quinquennale dell'applicazione.

Ora che WhatsApp è totalmente gratis qualcuno potrebbe ipotizzare che sull'applicazione inizino a comparire annunci pubblicitari, ma ciò non accadrà ed è anche confermato nella schermata "Info pagamento".
Piuttosto, come già detto nel precedente post, il team di WhatsApp sta pensando di estendere l'utilizzo dell'app  come canale di comunicazione fra utenti e imprese/organizzazioni (es. banche, compagnie aeree e via dicendo) e di trarre vantaggio economico da quest'ultime qualora decidessero di usare WhatsApp come strumento aggiuntivo per comunicare con i propri clienti.

Dunque WhatsApp diventando completamente gratis si è allineato quasi definitivamente alle sue dirette app concorrenti, ma per essere veramente completa al 100% il prossimo passo è di implementare le videochiamate che ad ogni modo stando a quanto che si vocifera sul web dovrebbero arrivare entro quest'anno).

LEGGI ANCHE: WhatsApp trucchi e funzioni da conoscere per usarlo al meglio

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati