Riattivare addon Firefox disattivato in quanto non è verificato per l'utilizzo

Come riattivare gli addon Firefox disattivati perché non verificati e firmati, per farli funzionare di nuovo

Di recente Mozilla ha rilasciato Firefox 43 con il quale finalmente è arrivata anche la versione a 64 bit del browser internet.

Se si è aggiornato a Firefox 43 è probabile che al termine dell'installazione dopo il riavvio del browser ci si  ritrovi davanti la schermata "Alcuni componenti aggiuntivi sono stati disattivati" e gli addon in questione difatti dopo l'aggiornamento non funzionano più.

Che cosa è successo?
Nessun malfunzionamento, bensì Mozilla ha applicato su Firefox 43 la precedentemente annunciata caratteristica "firma dei componenti aggiuntivi".

Ovvero vista la crescente diffusione dei componenti aggiuntivi malevoli (alcuni di questi si presentano sotto forma di barre degli strumenti o pulsanti indesiderati) che possono apportare modifiche alle impostazioni di Firefox senza il permesso dell'utente e/o sottrarre dati sensibili, modificare il comportamento delle ricerche e/o iniettare malware nel dispositivo in uso, Mozilla già da tempo aveva annunciato che a partire dalla versione 43 di Firefox, per combattere questa tipologia di addon malevoli, avrebbe disattivato tutti i componenti aggiuntivi non verificati e digitalmente firmati da parte dei loro sviluppatori.
Firefox Alcuni componenti aggiuntivi sono stati disattivati
E così è stato, ed ecco spiegato il perché dopo aver aggiornato a Firefox 43 ci si è trovati davanti alla schermata  "Alcuni componenti aggiuntivi sono stati disattivati" (sopra in figura) con in elenco gli addon disattivati in quanto appunto non verificati e firmati dai loro sviluppatori.

Come riattivare gli addon non verificati e firmati disattivati in Firefox 43?
Mozilla stessa consiglia di contattare lo sviluppatore o il fornitore del componente aggiuntivo dell'addon in questione invitandolo a rilasciare una versione verificata e firmata del suo componente aggiuntivo.

Ma dato che seguendo questa procedura (comunque consigliata) a seconda dei casi potrebbe occorrere anche parecchio tempo prima che lo sviluppatore/fornitore intervenga (sempre che intervenga), in attesa dell'intervento ad ogni modo è disponibile una soluzione immediata per riattivare e dunque far funzionare nuovamente gli addon disattivati non verificati e firmati. Vediamo come.

1. Nella barra degli indirizzi internet di Firefox digitare e inviare about:config e nella schermata che seguirà confermare e proseguire cliccando il pulsante "Farò attenzione, prometto".

2. Nella schermata about:config che verrà visualizzata, nel campo "Cerca" incollare la stringa xpinstall.signatures.required per trovare l'omonimo parametro. Come nell'esempio sotto in figura:
Firefox about config parametro per riattivare addon disattivati
fare un doppio clic di mouse sul parametro xpinstall.signatures.required per cambiare il suo valore da "true" a "false".

Finito. Adesso tornati alla schermata degli addon, come si può vedere nell'esempio sotto in figura, i componenti aggiuntivi precedentemente disattivati perché non verificati e firmati risulteranno ora essere nuovamente attivati e dunque funzionanti.
Firefox componenti aggiuntivi riattivati
Tenere però in considerazione che Mozilla ha intenzione di rimuovere il parametro
xpinstall.signatures.required in Firefox 44 e dunque se così fosse, a partire dalla prossima versione del browser non sarà possibile forzare l'attivazione dei componenti aggiuntivi non verificati e firmati; di conseguenza in tal caso le soluzioni saranno due: contattare lo sviluppatore o il fornitore del componente aggiuntivo dell'addon in questione invitandolo a rilasciare una versione verificata e firmata, oppure restare su Firefox 43 almeno fino a quando quei componenti aggiuntivi verranno verificati e firmati o comunque sarà disponibile una valida alternativa verificata e firmata.

LEGGI ANCHE: Come scaricare gli addon Firefox manualmente nel computer

3 commenti

Bel trucco. Un altro è cercare un estensione simile su
https://addons.mozilla.org/it/firefox/
Non ho mai avuto brutte sorprese da Mozilla, mi fido ancora :-)

Rispondi

Grazie mille non sapevo come fare!

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati