Usare il navigatore Google Maps senza internet su Android e iPhone

Il navigatore GPS di Google Maps adesso funziona anche offline senza connessione a internet su Android e iPhone

Se già da tempo è possibile scaricare le mappe di Google Maps offline per esplorare quelle aree anche senza la connessione a internet (in questa guida abbiamo visto come fare), come da annuncio ufficiale ora Google Maps permette di usare anche il navigatore satellitare offline sulle mappe che si è scaricato.

E questa novità è davvero importante perché Google Maps adesso sullo smartphone e sul tablet Android e dispositivi Apple iOS iPhone, iPad, iPod touch funziona esattamente come un vero e proprio navigatore satellitare convenzionale quali TomTom, Garmin e simili, da usare quando si è in viaggio in altre nazioni e/o posti per vedere e seguire la direzione da prendere per arrivare nel luogo desiderato senza la connessione internet.

Per potersi servire del navigatore GPS offline di Google Maps è ovviamente necessario scaricare preventivamente (prima di partire e/o comunque quando si ha ancora la possibilità di accedere a internet) la mappa sulla quale ci si dovrà poi spostare, ad esempio una nazione, città o area geografica specifica.

Per scaricare una mappa offline, dopo aver avviato Google Maps si deve aprire il menu dell'app (toccando il tasto del dispositivo oppure trascinando il dito sullo schermo da sinistra a destra) e come nell'esempio sotto in figura:
App Google Maps scaricare nuova area offline
portarsi in "I miei luoghi" e nella schermata a seguire, in "Aree offline", toccare il link "SCARICA UNA NUOVA AREA OFFLINE".

Successivamente sullo schermo si dovrà selezionare (agendo sullo zoom) l'area geografica di proprio interesse e come nell'esempio sotto in figura:
App Google Maps download mappa offline
una volta visualizzata toccare il pulsante "SCARICA" per assegnargli un nome avviarne il download sul dispositivo. Tenere in considerazione che per impostazione predefinita, dato che a seconda dell'area da scaricare la mappa potrebbe pesare diversi megabyte di dimensione e dunque incidere sul consumo dati, le mappe si potranno scaricare soltanto quando sul cellulare o tablet è attiva la connessione internet in WiFi.

Scaricata la mappa offline adesso sarà possibile usare il navigatore di Google Maps per muoversi su quell'area geografica anche senza disporre della connessione internet. Infatti durante il viaggio quando spostandosi sull'area offline scaricata non sarà disponibile la connessione a internet il navigatore di Google Maps continuerà a funzionare senza interruzioni in quanto in automatico per fornire la direzione da seguire farà riferimento alla mappa offline in questione.

A parte il rilevamento del traffico, senza connessione internet sul navigatore offline di Google Maps funzionerà tutto: indicazioni stradali passo-passo, possibilità di cercare destinazioni specifiche e trovare informazioni utili sui luoghi d’interesse (ad esempio orari d’apertura, dati di contatto o recensioni).

Download Google Maps per Android | Download Google Maps per Apple iOS

LEGGI ANCHE: Come scaricare le lingue per usare Google Traduttore offline su Android

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati