Disattivare la telemetria in Windows 10 Anniversary e November Update

Come disattivare la telemetria su Windows 10 Anniversary e November Update

Impostazioni sulla privacy e telemetria sono le caratteristiche ficcanaso maggiormente criticate in Windows 10 dagli utenti.

LEGGI ANCHE: Windows 10 ti spia? Ecco cosa disattivare

Le impostazioni sulla privacy, che riguardano il rilevamento della posizione geografica del dispositivo, l'accesso da parte delle app alla fotocamera, microfono, calendario, messaggi, cronologia delle chiamate, contatti, informazioni dell'account e radio, sono facilmente gestibili accedendo in Start > Impostazioni > Privacy.

La telemetria, che periodicamente e in automatico a più livelli raccoglie e trasmette a Microsoft dati riguardo il dispositivo e delle attività svolte su di esso, è invece un altro paio di maniche in quanto normalmente non si può disattivare bensì soltanto limitare in termini di quantità di info da raccogliere e condividere (da Start > Impostazioni > Privacy > Feedback e diagnostica).

Ad ogni modo agendo dai servizi di Windows è possibile forzare la disattivazione della telemetria e in questa guida abbiamo visto come procedere sulla prima versione di Windows 10 disattivando appunto il corrispondente servizio "Servizio Monitoraggio diagnostica".

Ma se sul PC è installato l'aggiornamento Windows 10 November Update 1511 oppure Windows 10 Anniversary Update è bene sapere che Microsoft ha cambiato nome al servizio di telemetria  responsabile della raccolta e invio informazioni.

Ovvero non esiste più il  "Servizio Monitoraggio diagnostica" in quanto in questi due aggiornamenti è stato rimpiazzato dal nuovo servizio "Esperienze utente connesse e telemetria" che per impostazione predefinita è avviato e ciò significa che la telemetria è nuovamente attiva sul sistema operativo.

Dunque se si vuole evitare che dal proprio computer vengano raccolte e inviate a Microsoft dati informazioni riguardo l'uso del dispositivo si dovrà procedere con la disattivazione di tale servizio su Windows 10 con installato il November Update o l'Anniversary Update. A seguire andiamo a vedere come procedere.

1. Nel menu Start (o sul Desktop) fare un clic destro di mouse su "Questo computer" (ex "Risorse del computer") e nel menu contestuale cliccare la voce "Gestione" (in alternativa nella tastiera premere i due tasti Windows+R e digitare e inviare il comando services.msc).

2. Nella finestra "Gestione computer" che verrà visualizzata portarsi in Servizi e applicazioni > Servizi e come nell'esempio sotto in figura:
Windows 10 disattivare Esperienze utente connesse e telemetria
nella lista dei servizi individuare "Esperienze utente connesse e telemetria", farci sopra un clic destro di mouse e nel menu contestuale cliccare "Proprietà".

Nella finestra "Proprietà (Computer locale) - Esperienze utente connesse e telemetria" che verrà visualizzata, nella scheda "Generale" espandere il menu a tendina "Tipo di avvio" e qui selezionare l'opzione "Disabilitato" dunque confermare cliccando i pulsanti Applica per confermare, ovvero per disattivare la telemetria.

Adesso senza chiudere la finestra portarsi sulla scheda "Ripristino" e come riportato nell'esempio sotto in figura:
Disattivare ripristino telemetria Windows 10
impostare su "Nessuna azione" le opzioni "Primo/Secondo/Tentativi successivi" in maniera tale che il servizio di telemetria non venga riavviato automaticamente in caso smetta di funzionare (cosa da fare dato che lo si è appena disattivato). Confermare il tutto cliccando i pulsanti "Applica" e "OK".

Finito. Adesso la telemetria è disattivata in Windows 10 Anniversary Update e November Update.

NOTA: Non c'è bisogno di ripetere nuovamente la modifica apportata al registro di sistema come fatto in precedenza per disattivare la telemetria sulla prima versione di Windows 10 in quanto tale modifica resta anche con il November Update 2015; al contrario se in precedenza non si è apportata questa modifica oppure si sta usando Windows 10 con già installato il November Update, prima di procedere con la disattivazione del servizio "Esperienze utente connesse e telemetria" apportare la modifica al registro di sistema come spiegato in questa guida.

LEGGI ANCHE: Cose da controllare dopo l'aggiornamento Windows 10 di Novembre 2015

4 commenti

Ciao Vinnie, ho trovato una piccola "suite" italiana, con guida in italiano, per la sicurezza e la privacy in windows, telemetria di windows 10 compresa.
Installata e avviata, nessun problema:
http://www.mostonet.it/suite.html

Rispondi

articolo molto interessante,questo vale anche per smartphone che usano questo sistema operativo? grazie ,buon lavoro.

Rispondi

Grazie della segnalazione Rico ;)

Rispondi

No, credo sia diverso sui Windows Phone.

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati