Compressore VLC risolve nei film audio troppo basso dei dialoghi e alto nelle scene d'azione

Film con audio dei dialoghi basso e nelle scene d'azione alto? Il Compressore di VLC lo regola in automatico al volume ottimale

Quante volte è capitato durante la riproduzione di un film di dover alzare anche al massimo il volume perché l'audio dei dialoghi era troppo basso? E quante volte si è dovuto abbassare il volume perché invece nelle scene d'azione era troppo alto?

I film con problemi audio di questo tipo talvolta sono davvero fastidiosi perché obbligano l'utente alla visione tenendo la mano pronta sul regolatore del volume da una parte per riuscire a sentire lo scambio di battute fra gli attori e dall'altra per evitare di rompersi i timpani durante sparatorie, esplosioni e altre scene movimentate.

Bene, chi si riconosce spesso in tale situazione può risolvere facilmente e automaticamente il problema utilizzando come player multimediale l'ottimo e gratuito VLC VideoLAN (link di download VLC).

Fra le altre infatti VLC è dotato della funzione/strumento "Compressore" grazie alla quale, una volta abilitata e configurata secondo le proprie esigenze, l'audio del film verrà regolato in automatico sempre al livello ottimale senza che l'utente debba più regolare manualmente il volume. Ovvero quando l'audio è troppo basso, lo strumento di compressione aumenterà il volume a una soglia udibile senza fatica; viceversa quando l'audio diventa improvvisamente troppo alto, lo strumento ridurrà il volume evitando dolori di timpani. Vediamo come procedere.

Aprire il film con VLC e una volta iniziata la riproduzione lasciare il volume generale impostato così come lo si impiega solitamente. Nella barra degli strumenti del player multimediale portarsi in Strumenti > Effetti e filtri > Effetti audio > Compressore e qui spuntare la casella "Abilita" per attivare lo strumento compressore (come nell'esempio sotto in figura):
Compressore audio VLC
1. Mentre il film è in riproduzione agire sul cursore "Guadagna di compensazione" e regolarlo fino a che si ottiene il livello audio del film desiderato, udibile in maniera ottimale. In questo modo verrà aumentato il volume di tutto il film in cosicché l'utente non debba più intervenire manualmente su di esso per tutta la durata della visione.

2. Portare al massimo (20:1) il cursore "Proporzione" per far si che qualsiasi suono oltre una certa soglia di volume venga automaticamente abbassato al livello "Soglia" impostato (che andremo ora a vedere al passo 3).

3. Agendo sulla barra di avanzamento di VLC trovare una scena d'azione rumorosa del film, dunque tornati alla finestra del "Compressore" agire sul cursore "Soglia" per ridurre l'audio fino a un livello ottimale sopportabile all'udito.

4. Le due opzioni "Attacco" e "Rilascio" possono restare così come sono e rispettivamente servono a regolare l'inizio e la fine dell'azione del compressore durante la regolazione dell'audio dei film. Anche le altre due opzioni "RMS/picco" e "Raggio angolo di curvatura" devono restare così come sono.

Finito. Adesso non resta che guardare il film e constatare personalmente quanto l'audio sia adesso molto più confortevole rispetto a prima: i dialoghi troppo bassi (e scene con audio basso in generale) verranno resi facilmente udibili; le scene d'azione fracassone verranno invece riportate a un livello audio adeguato non più eccessivamente alto e insopportabile.

Per farsi ancora meglio un'idea di come svolga egregiamente il suo lavoro, durante la riproduzione del film, basterà guardare la scena con il "Compressore" abilitato e poi disabilitato così da rendersi bene conto dell'ottimo lavoro da esso svolto.

LEGGI ANCHE: 3 modi per aumentare il volume dei file video se l'audio è troppo basso

6 commenti

Se si ha un modem/router WIFI connesso al TV via Ethernet , è possibile dal PC trasmettere via WIFI un film alla TV usando VLC ? In passato ho usato Serviio. VLC sembrerebbe avere molte funzioni che l'altro non ha.

Rispondi

Si è possibile. Ma il cavo Ethernet serve a portare internet non audio e video dunque se usi questo non ha senso usare il WiFi e viceversa. L'importante è che la TV supporti il DLNA e che l'impostazione DLNA sia stata configurata su VLC. Senza internet invece puoi trasmettere audio e video dal PC alla TV con il cavo HDMI.

Rispondi

Fantastico. Non solo per il dialogo nei film, anche per ascoltare musica sulla postazione PC senza disturbare i colleghi, la compressione funziona bene con piccoli altoparlanti USB e con le impostazioni di base: abbassando il volume la qualità resta ottima :-)

Rispondi

Confermo. E infatti da quando l'ho scoperto ormai è sempre attivato, davvero comoda questa gestione dell'audio.

Rispondi

grazie mille per le preziose indicazioni. p.s. meglio dell'onnipresente Salvatore Aranzulla

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati