Windows come usare CD di giochi protetti con SafeDisc e SecuRom DRM

Come usare i giochi in CD-ROM protetti da SafeDisc o SecuRom su Windows Vista, 7, 8 e 8.1

Se come sistema operativo si ha Windows 10 e al computer non si riesce a usare il CD-ROM di un vecchio videogioco (o a eseguire un vecchio CD audio), niente panico, il problema non è del lettore del PC o di altra componente hardware, bensì è proprio Windows 10 che per impostazione predefinita non può eseguire il contenuto dei CD-ROM sé protetti con SafeDisc e SecuRom DRM.

Una limitazione voluta e applicata dalla stessa Microsoft sul suo nuovo sistema operativo per ragioni di sicurezza in quanto l'azienda afferma che tali protezioni dei CD-ROM (che come fine hanno quello di combattere la pirateria) rendono il computer vulnerabile agli attacchi da parte di utenti malintenzionati o da software dannoso come virus e malware di altro tipo.
CD-ROM
Ma il problema di non poter eseguire i vecchi giochi su CD-ROM provvisti di tali protezioni non è confinato soltanto a Windows 10, bensì può interessare anche Windows Vista, 7, 8 e 8.1 se sul computer si installa l'aggiornamento Windows Update KB3086255.

Di conseguenza i giochi di qualche anno fa (teoricamente quelli pubblicati fra il 2003 e il 2008 ovvero il periodo in cui venivano applicate tali protezioni) come ad esempio GTA 2, GTA 3, Age Of Empires, Carmageddon 2, Civilization e tantissimi altri ancora (su questa pagina una lista completa) non potranno più essere giocati neanche su questi sistemi operativi.

Ad ogni modo Microsoft ha comunque pubblicato su una pagina del suo sito una soluzione per continuare a usare su Windows Vista, 7, 8 e 8.1 i videogiochi su CD protetti con SafeDisc e SecuRom; soluzione però che Microsoft intede sottolineare essere a rischio e pericolo dell'utente qualora decida di attuarla.

Il tutto fra l'altro è anche piuttosto semplice da fare. Infatti dato che l'inibizione dei CD-ROM interessati da SafeDisc e SecuRom è dovuta alla disattivazione del servizio secdrv.sys (che su Windows 10 non esiste), per poter eseguire tali CD non si dovrà fare altro che attivare tale servizio prima di inserire il compact disc nel lettore, dunque prima di avviare il videogame. Vediamo come procedere.

1. Per prima cosa aprire il prompt dei comandi con diritti di amministratore (facendoci sopra un clic destro di mouse  e nel menu contestuale cliccando l'opzione "Esegui come amministratore").

2. All'interno del prompt dei comandi digitare il comando sc start secdrv  e premere Invio per attivare il servizio.

Adesso sarà possibile eseguire il contenuto del CD-ROM protetto con SafeDisc e SecuRom. Ad ogni modo dato che come detto prima tali protezioni potrebbero esporre il computer a rischio sicurezza, ove possibile (se non è indispensabile per il corretto funzionamento del videogame) scollegare da internet il PC. Inoltre quando si è finito di usare il gioco provvedere a disattivare nuovamente il servizio secdrv.sys: avviando il prompt dei comandi con diritti di amministratore e a seguire digitando e inviando il comando sc stop secdrv per disattivarlo.

In alternativa al metodo appena descritto Microsoft propone altri comandi e altre soluzioni anche a livello di registro di sistema per avviare il servizio pure in modalità automatica. Ma personalmente consiglio il metodo manuale attiva/disattiva.

LEGGI ANCHE: Come usare vecchi giochi e programmi su Windows 10

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati