Impostare consumo dati Netflix per lo streaming da cellulare e tablet

Come cambiare il consumo dati di Netflix se si guardano film e serie TV da cellulare e tablet

Con Netflix Italia anche nel nostro Paese è ora possibile guardare via internet in streaming film e serie TV di questo servizio alla TV, computer, cellulare e tablet Android e dispositivi iOS.

LEGGI ANCHE: Netflix Italia le cose da sapere per vedere film e serie TV in streaming su TV, PC, smartphone e tablet

Per quanto riguarda la riproduzione dei contenuti in streaming in linea generale la soluzione migliore è di collegarsi a Netflix con connessione internet WiFi specialmente nel caso in cui si desidera vedere film, serie televisive e cartoni animati in alta qualità HD o superiore, dato che sono necessari almeno 3 megabit al secondo di velocità per la qualità SD, 5 megabit al secondo per la qualità HD e 25 megabit al secondo per la qualità Ultra HD.

In secondo luogo la connessione a internet in WiFi è da preferire a priori per la visione dei contenuti in streaming di Netflix in quanto se invece si utilizza una connessione a consumo (ad esempio quella dati del cellulare o il tablet) in poco tempo si rischia di finire la soglia dati disponibile prevista dall'abbonamento che si è stipulato con il proprio operatore telefonico.

Come infatti lo stesso Netflix riporta, la visione in streaming dei suoi contenuti in modalità connessione dati comporterebbe un consumo:
  • fino a 300 MB all'ora per la qualità video Bassa
  • fino a 700 MB all'ora per la qualità video Media
  • fino a 3 GB all'ora per la qualità video Alta HD
  • fino a 7 GB all'ora per la qualità video Alta Ultra HD
Per impostazione predefinita Netflix regola in automatico il consumo dei dati i base alla velocità della connessione internet, e questo impedisce di sapere indicativamente quanti dati si andrebbero a consumare in un'ora di streaming dato che il loro consumo varierà ripetutamente in base alle performance della connessione in questione in quell'arco di 60 minuti di tempo.

Ad ogni modo se proprio non si ha la possibilità di collegarsi a Netflix con connessione internet WiFi ma solo in dati, e allo stesso tempo non si vuole rinunciare a vedere il film o la puntata della propria serie TV preferita, prima di avviare la riproduzione in streaming è comunque possibile regolare la qualità video per ridurre al minimo possibile il consumo dei dati.

NOVITA' (Maggio 2016):  Adesso è possibile impostare il consumo dati Netflix direttamente sul cellulare agendo dall'app Android e iPhone

Per fare ciò è necessario accedere a Netflix dal computer e una volta effettuato l'accesso con il proprio account, in alto a destra della schermata cliccare il proprio nome e nel menu a popup che verrà visualizzato fare clic sulla voce "Il tuo account". Nella pagina "Il mio account" che a seguire verrà visualizzata portarsi nella sezione "Il mio profilo" e qui cliccare il link "Impostazioni di riproduzione".

A seguire, nella finestra "Consumo di dati per schermo" che verrà visualizzata, come nell'esempio sotto in figura:
Netflix cambiare consumo dati
invece che l'impostazione "Auto" abilitata di default, in base al proprio quantitativo di dati attualmente disponibili e in base a quelli che si è disposti e/o possibilitati a usare sarà ora possibile settare la qualità video "Bassa" che comporterà un consumo dati fino a 300 MB all'ora, oppure la qualità video "Media" che potrebbe consumare fino a 700 MB di dati in un'ora. Confermare la propria scelta cliccando il pulsante "Salva".

Adesso sarà possibile avviare la riproduzione in streaming del film o serie televisiva Netflix di proprio interesse sapendo che in 'un'ora verrà più o meno consumato il quantitativo dati indicativamente previsto dalla qualità di riproduzione che si è appena indicata.

LEGGI ANCHE: Disattivare connessione dati in automatico raggiunto il limite specificato (Android)

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati