Passare da Rete Pubblica a Rete Privata su Windows 10

Windows 10 come passare da Rete pubblica a Rete privata quando ci si connette a reti internet non sicure

La scelta dell'adeguato percorso di rete sul computer Windows ha la sua importanza in termini di sicurezza a seconda della rete internet alla quali ci si connette.

Se alla rete di casa (e qualsiasi altra rete che si ritiene essere sicura) va bene connettere il PC in modalità "Rete privata" (o Rete domestica), al contrario quando ci si connette a hotspot WiFi pubblici (come ad esempio quelli di bar, ristoranti, hotel, aeroporti e via dicendo) o direttamente a internet senza utilizzare un router o con una connessione a banda larga mobile, è bene fare in modo che la connessione avvenga sotto il percorso "Rete pubblica" in quanto le impostazioni di sicurezza del sistema operativo e del firewall verranno automaticamente configurate in maniera tale da impedire agli altri computer nelle vicinanze la visualizzazione del PC in uso e di proteggerlo da qualsiasi software dannoso proveniente da internet appunto.

A tale proposito se in questa guida abbiamo già visto come fare questo passaggio su Windows 8 e 8.1, a seguire andremo a vedere come passare da Rete Privata a Rete Pubblica su Windows 10.

NOTA: Se sul computer è installato Windows 10 Anniversary Update la procedura per passare da Rete pubblica a Rete privata e viceversa è differente; in questa guida abbiamo visto come fare.

LEGGI ANCHE: Perché connettersi a una rete WiFi pubblica può essere pericoloso

1. Nella tastiera premere la combinazione dei due tasti Windows + I per aprire la finestra delle "Impostazioni" di Windows 10 (in alternativa agire dal menu Start > Impostazioni) e qui portarsi in Rete e internet > Wi-Fi > Opzioni avanzate.

2. Portarsi in Pannello di controllo > Rete e internet > Centro connessioni di rete e condivisione e prestare attenzione al riquadro "Visualizza reti attive".

3. Per passare alla modalità "Rete privata", nella schermata delle opzioni avanzate Wi-Fi (come nell'esempio sotto in figura):
Windows 10 attivare Rete privata
non si dovrà fare altro che settare su "Attivato" l'impostazione "Rendi individuabile questo PC" (impostazione che su Windows 10 prima dell'aggiornamento 1511 di Novembre 2015 si chiamava "Trova dispositivi e contenuto"). Al contrario per passare invece a "Rete pubblica" (come nell'esempio sotto in figura):
Windows 10 attivare Rete pubblica
si dovrà settare su "Disattivato" l'impostazione "Rendi individuabile questo PC". Come si avrà modo di notare, attivando o disattivando l'impostazione "Rendi individuabile questo PC", in "Centro connessioni di rete e condivisione" in tempo reale nel riquadro "Visualizza reti attive" verrà visualizzato il passaggio dallo stato Rete pubblica allo stato Rete privata e viceversa, utile per sapere nell'immediato il profilo applicato alla rete alla quale attualmente si è connessi.

LEGGI ANCHE: Vedere e eliminare vecchie reti WiFi da Windows 10

18 commenti

grazie :-P

Rispondi

Ciao Vincenzo. Perdonami. Ho un grosso problema con Windows 10. Praticamente vede tutte le connessioni come pubbliche e non mi permette la connessione. Ho letto l'ottima guida. Il problema è che quando vado in impostazioni e Rete e internet > Wi-Fi > Opzioni avanzate, non ho il menu "trova dispositivi e contenuto", ma bensì "Connessione a consumo". Buon Natale.

Rispondi

Ciao Simone, lo ha fatto anche a me questo giochino qualche volta. Fai così:

1. Assicurati di essere connesso a internet alla rete WiFi
2. Vai prima su Pannello di controllo > Rete e internet > Centro connessioni di rete e condivisione.
3. Vai ora su Start > Impostazioni > Rete e internet > Wi-Fi > Opzioni avanzate. Adesso dovresti visualizzare l'opzione "Trova dispositivi e contenuto".

Rispondi

Grazie per la risposta. Perdona se ti ho mandato un Hangouts dove ti ho messo un paio di foto. Comunque, il mio problema è che quando apro le opzioni avanzate in Wifi, non ho "trova dispositivi e contenuto" ma "Connessione a consumo". Credo di essere l'unico!

Rispondi

No, ma se il PC non è connesso a internet è normale che non venga visualizzata l'opzione (ho visto le foto). Connettilo alla rete WiFi e segui i passaggi che ti ho indicato.

Rispondi

Perdonami, ma è connesso. Infatti quando clicco sulla connessione mi esce la finestrella "disconnetti". Non ci capisco più nulla! Ti mando foto.

Rispondi

Si ho visto, ma ti dice internet non disponibile, il che significa che non hai accesso a internet, o sbaglio? Riesci a navigare su i siti internet? Il problema dipende proprio dal fatto che seppur connesso ti segala "Internet non disponibile", se risolvi questo allora riuscirai a vedere l'opzione "Trova dispositivi e contenuto".

Rispondi

Io direi che è un loop. quando si presenta "Rete Pubblica" viene interdetto l'accesso ad Internet. Essendo interdetto l'accesso ad Internet non compare la possibilità di attivare.

Rispondi

Salve, come avete risolto? grazie in anticipo.

Rispondi

Io ho risolto reinstallando da zero Windows 10. Adesso mi connetto a tutti i router che ho, casa, ufficio ecc... E adesso funziona esattamente come sopra spiegato...

Rispondi

Dimenticavo, Grazie Vinnie di tutto, continuo a seguirti su G+!!!

Rispondi

Guida chiara e semplice, ho risolto il mio problema.
grazie
Nicola

Rispondi

Ciao.
Per "vedere" >trova dispositivi e contenuto< puoi seguire questa procedura:
- click sinistro sull'icona di rete (accanto l'orologio);
- clicca su "impostazioni di rete";
- click sul nome della rete a cui sei connesso (Nella schermata che si apre).
Troverai il campo richiesto.

Per tua, ma non mia, consolazione scoprirai che pur attivando la possibilità di rendere visibile il pc, questa non verrà memorizzata e tutte le volte che ci ritornerai la troverai di nuovo disattivata!

Saluti. Lino amatln@aim.com

Rispondi

ho lo stesso problema di Simone, non mi fa passare a rete privata, non voglio reinstallare windows un altra volta.

Rispondi

Stai usando l'account utente con diritti di amministratore? Senza diritti amministrativi potresti non risucire a passare a rete privata. Se così non risolvi, dal prompt dei comandi lancia il comando sfc /scannow e vedi se riesce a risolverti il problema. Diversamente dovrai reinizializzare Windows 10 (non perderai i file personali e i programmi).

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati