Come limitare l'uso della CPU di un programma su Windows

BES per ridurre il consumo della CPU da parte di un programma su Windows limitando l'uso del processore

Su Windows i programmi che consumano svariate risorse di sistema non sono di certo rari.

E se questo non è un problema per i computer nuovi e/o abbastanza potenti, al contrario lo è su quelli più datati e/o poco performanti a livello hardware in quanto un consumo eccessivo di CPU potrebbe far rallentare il PC e/o altri software in esecuzione.

Dato che non è disponibile alcuna impostazione per intervenire in tali situazioni, allora tornerà utile il piccolo programma gratis BES (Battle Encoder Shirase) sviluppato appositamente per limitare l'utiizzo della CPU da parte dei programmi di proprio interesse.

Più nello specifico con BES sarà possibile indicare il processo del programma in esecuzione per il quale si intende ridurre il consumo di risorse e infine settare la percentuale di utilizzo del processore che quel software può impiegare senza andare oltre il limite fissato dall'utente. Vediamo come procedere.

1. BES essendo un portable non richiede installazione. Una volta avviato, nella sua schermata iniziale (sotto in figura):
BES Battle Encoder Shirase
si dovrà fare clic sul pulsante "Target" per indicare il processo del programma di proprio interesse. Con BES è possibile limitare l'impiego della CPU per un massimo di tre processi.

2. Dopo aver cliccato il pulsante "Target" verrà ora visualizzata la finestra "Which process would you like to limit?" (sotto in figura):
BES Which process would you like to limit
nella quale, scorrendo la lista di quelli attualmente in esecuzione, si deve individuare il processo di proprio interesse e selezionarlo con un clic di mouse, dopodiché cliccare il pulsante "Limiti this" e infine nella finestra "Confirmation" che verrà visualizzata confermare cliccando il pulsante "Yes".

3. Si verrà rimandati alla schermata iniziale di BES nella quale adesso occorre cliccare il pulsante "Control" per aprire la finestra "Limiter control" (sotto in figura):
BES Battle Limiter control
attraverso la quale adesso sarà possibile settare la percentuale di utilizzo della CPU da consentire al processo/programma in questione.

Più nello specifico il limite è espresso in numero negativo (-33% di default) e ciò significa che il programma in questione può utilizzare il 67% della CPU (100 - 33 = 67%). Di conseguenza se si desidera limitare maggiormente l'impiego della CPU da parte di quel processo si dovrà aumentare il valore negativo; ad esempio settandolo al -95%, quel programma potrà impiegare solo il 5% della CPU (100 - 95 = 5%).

Ovviamente tenere in considerazione che limitando eccessivamente l'utilizzo del processore il programma in questione risulterà essere meno performante del normale, dunque agire con un po' di parsimonia senza esagerare.

Tenere in considerazione che i limiti di utilizzo della CPU applicati ai programmi avranno luogo soltanto quando BES è in esecuzione. Per rimuovere il limite di utilizzo della CPU da parte del programma indicato, si può agire dalla schermata iniziale di BES cliccando il pulsante "Unlimit all", oppure dalla finestra "Limiter control" cliccando il pulsante "Unlimit" corrispondente al processo/programma i questione (prima di uscire da BES è conveniente rimuovere gli eventuali limiti di utilizzo del processore applicati).

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7, 8, 8.1, 10 | Dimensione: 384 KB | Download BES

LEGGI ANCHE: Eseguire programmi specifici alle massime prestazioni del PC in automatico

4 commenti

Utile BES, ma ho scoperto un altro modo. Apri Gestione attività (ex task manager) - casella Processi - clic tasto destro sul processo che sta occupando troppa CPU - Imposta affinità.
Sui moderni multi-core questo ti permette di far girare quel programma su di un solo processore anzichè due, o su due o tre anzichè quattro, se li ha ;-)

Rispondi

Si è vero e confermo che è così anche sul vecchio Task Manager di Windows XP (che sto continuando a testare dopo la fine del supporto). :)

Rispondi

L'ho imparato per necessità, dopo che un PC aziendale si spegneva da solo, e il programma principale saturava la CPU: non potendo installare nulla (admin in vacanza), l'unica cosa che potevo toccare era il task manager.

Rispondi

;) alla faccia dell'admin

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati