Windows Media Center in italiano per Windows 10

Guida per installare Windows Media Center originale in italiano su Windows 10

Microsoft nelle FAQ è stata chiara, Windows Media Center e altre funzionalità di Windows 7 e 8.1 su Windows 10 non ci sono.

Sul nuovo sistema operativo infatti Media Center verrà sostituito dall'app Lettore DVD che gli utenti Windows 7 Ultimate, Professional, Home Premium o Windows 8.1 provvisti di Media Center effettueranno l'aggiornamento a Windows 10. L'app Lettore DVD però la si potrà ottenere gratuitamente solo per un periodo limitato come aggiornamento automatico di Windows; diversamente se non si approfitta della promozione, per averla si dovrà pagare 14,89 euro.

Ma l'app Lettore DVD oltreché a non essere in grado di riprodurre i dischi Blu-ray non ha niente a che vedere con Media Center, con il quale oltre ad organizzare e riprodurre la collezione di musica, video e immagini, è possibile guardare la TV al PC e registrare programmi televisivi sul computer (che ovviamente deve essere dotato di sintonizzatore digitale o analogico) e via dicendo.
Windows Media Center per Windows 10 in italiano
Dunque se si è rimasti su Windows 7 o 8.1 solo per il fatto che aggiornando a Windows 10 non c'è più Media Center, e software alternativi come ad esempio Kodi e Media Portal non fanno al proprio caso, allora è bene sapere che è già disponibile un metodo funzionante per avere Windows Media Center originale e in italiano su Windows 10. Andiamo a vedere come procedere (per prudenza creare preventivamente un punto di ripristino di sistema).

1. Da questo link scaricare Windows Media Center (dimensione 63 MB) per Windows 10 a 32 bit e da questo link scaricare Windows Media Center (dimensione 65 MB) per Windows 10 a 64 bit. Una volta scaricato estrarre il contenuto dall'archivio.

2. Aprire la cartella "WindowsMediaCenter_10.0.10134.0", al suo interno individuare il file "_TestRights.cmd", farci sopra un clic destro di mouse e nel menu contestuale cliccare la voce "Esegui come amministratore". Attendere che compaia la finestra del Prompt dei comandi.

3. Nella cartella "WindowsMediaCenter_10.0.10134.0" adesso eseguire come amministratore il file "Installer.cmd" e attendere fino a che nella finestra del Prompt dei comandi (aperta al passo 2) compare la voce "Press any key to exit", dunque cliccare un qualsiasi tasto della tastiera per uscire dal Prompt dei comandi.

4. Finito. A questo punto Windows Media Center è installato sul computer Windows 10. Se infatti si va in Menu Start > Tutte le app > Accessori Windows ecco che a disposizione c'è l'icona per lanciare Media Center.

5. L'unico problema è che Windows Media Center è in lingua inglese. Per averlo in italiano, da questo link scaricare il pacchetto "it-IT" (dimensione 165 KB). Al termine del download estrarre il contenuto dell'archivio, ovvero la cartella "it-IT".

6. Infine copiare la cartella "it-IT" e incollarla nella cartella "ehome" che si trova in Risorse del computer > Disco locale (C:) > Windows > ehome.

Riavviato Media Center ecco che adesso sarà completamente in italiano, pronto da configurare e organizzare a proprio piacimento.

Nel caso in cui più avanti si decidesse di disinstallare Windows Media Center dal computer Windows 10, allora tornare all'interno della cartella "WindowsMediaCenter_10.0.10134.0" ed eseguire come amministratore il file "Uninstaller.cmd" per rimuoverlo dal computer.

LEGGI ANCHE: Promozione DVDFab Media Player Pro gratis, legge anche Blu-ray protetti su Windows e Mac

4 commenti

Ho eseguito tutta la procedura, l'app è inserita, ma non si apre, con windows 8 e 8.1 la'avevo istallata e funzionante.

Rispondi

Strano, da me ha funzionato subito. Hai provato a riavviare il computer? Se non va neanche così disinstallala usando il file Uninstaller.cmd (eseguilo come amministratore) e poi ripeti la procedura.

Rispondi

Tutto fatto, non si avvia in alcun modo.

Rispondi

Al passo 2 di compare la finestra del Prompt dei comandi?

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati